🔥 USA aperti al turismo da novembre. 🔥

Viaggia all’estero in serenità

(perché spoiler: si può)

Istruzioni per leggere questa pagina come si deve:

La pagina è lunghina perché ci sono un po' di info dato che il tema è delicato.

Se ti va inizia a leggerla da qui altrimenti se vuoi ottimizzare vai direttamente alla parte Riassuntone con domande e risposte in fondo alla pagina.

Tutto quello che devi sapere sul viaggiare all'estero in questi giorni.

ovvero, il pippone.

Dai che te ne sei accorto/a pure tu: in questi giorni sui media rimbalzano titoli che non mettono tranquillità, riprendendo una nota della Farnesina.

Cosa dice questa nota?

Specifica che quelli di noi che viaggiano all’estero, nel caso in cui venisse richiesto un tampone per rientrare in Italia, e nel caso questo fosse positivo, allora le autorità locali potrebbero richiedere di fare una quarantena in loco.

Nulla di nuovo: poteva capitare prima, può capitare adesso. Se si decide di partire, è un’eventualità da mettere in conto.

Per questo motivo, sempre sulla nota della Farnesina, viene suggerito di fare un'assicurazione di viaggio che copra la casistica Covid, e quindi anche le spese da affrontare in caso di quarantena in un Paese che non sia l’italia.

La nota la potete trovare sul sito Viaggiare Sicuri in bella vista in homepage.

Quindi, cosa c’è da sapere per viaggiare in serenità, pure all’estero?

La sfiga è sempre dietro l’angolo, quindi è bene avere un’assicurazione bella solida. Se parti con noi sei coperto/a sia nel caso in cui contraessi il Covid-19 e avessi bisogno di assistenza medica, sia nel caso in cui dovessi prolungare il tuo soggiorno a causa della quarantena - per i 10 giorni successivi al termine del viaggio, avrai copertura per vitto e alloggio fino ad un massimo di 100€ al giorno (maggiori info qui)

Se hai il Green Pass stai sereno/a: non dovrai sottoporti al tampone per rientrare in Italia - fortunello/a! Occhio però: il Green Pass è considerato valido:

  • - a ciclo vaccinale completato da almeno 14 giorni;

  • - se sei risultato negativo al tampone rapido antigenico o molecolare nelle ultime 48 ore;

  • - se hai avuto il Covid-19 (in questo caso, il Green Pass è valido dagli 11 giorni dopo il primo tampone positivo, per 180 giorni)

Non hai il green pass ma hai la fortuna di poter fare 5 giorni di smart working a casa in Italia? Ebbene puoi rientrare dai paesi della lista C senza aver effettuato il tampone ma semplicemente sottoponendoti a isolamento fiduciario per 5 giorni. Sembra impossibile eh? Invece lo trovi spiegato in dettaglio su questa pagina di Viaggiare Sicuri il sito della Farnesina (vedi la voce Elenco C). Ovviamente noi di WeRoad ti consigliamo di fare subito il tampone e passa la paura!

Riassuntone con domande e risposte

ovvero, il pippone riassunto in punti chiave.

Posso andare all'estero (in Europa) per turismo?

Sì, puoi - e no, non devi per forza avere il Green Pass: essere vaccinati non è una precondizione per viaggiare liberamente in Europa. Tieniti sempre aggiornato su tutto quello che ti serve per entrare nel Paese di destinazione tramite il sito della Farnesina.

Devo fare un tampone per rientrare in Italia?

Se hai il Green Pass no, non serve!
Se invece non hai il Green Pass puoi decidere di fare il tampone rapido (cosa che noi ti consigliamo) che dia esito negativo nelle 48 ore precedenti al tuo rientro in Italia oppure puoi decidere di optare per l'isolamento fiduciario di 10 giorni al rientro in Italia. Qui puoi trovare info sull'isolamento fiduciario per i rientri dai Paesi della lista C.

E se risulto positivo al tampone per rientrare in Italia, che faccio?

Dovrai attenerti alle regole di contenimento locali - quindi dovrai effettuare una quarantena in loco, ma dal momento che acquistando il viaggio WeRoad trovi inclusa l'assicurazione che copre anche il caso Covid, sei a cavallo! Puoi leggere qui i dettagli sulle coperture prevista dalla nostra assicurazione.

L'assicurazione WeRoad copre in caso di Covid-19 o quarantena?

Sì: sei coperto/a se avessi bisogno di assistenza medica per Covid-19 o se dovessi fare una quarantena in loco - per i 10 giorni successivi al termine del viaggio, avrai copertura per vitto e alloggio fino ad un massimo di 100€ al giorno (maggiori info qui).

Se ho il Green Pass invece?

Se hai il Green Pass non devi fare il tampone per rientrare in Italia, ma occhio: il Green Pass è considerato valido a vaccinazione completa da almeno 14 giorni, oppure se sei risultato negativo al tampone rapido antigenico o molecolare nelle ultime 48 ore oppure ancora se hai avuto il Covid-19 (in questo caso, il Green Pass è valido dagli 11 giorni dopo il primo tampone positivo, per 180 giorni). Scopri tutte le info sul Green Pass qui!

Con tutte queste info, ora il tuo livello di ansia è…

Sono sereno/a, e voglio partire domani

Insomma, un po’ de ansietta m’è rimasta…