Grecia: Golfo di Saronico Sail Adventure

8 giorni (7 notti)
Natura e Avventura 50%
Monumenti e Storia 10%
Relax 60%
Città e Cultura 10%
Party & Nightlife 30%

N.B. L’ingresso in Grecia è consentito ai viaggiatori provenienti dall'Italia. All'arrivo sono previsti test a campione sui passeggeri, il cui risultato sarà comunicato entro le 24 ore successive. Almeno 48 ore prima dell’arrivo è necessario compilare il Passenger Locator Form (PLF).


Siamo nel Golfo di Saronico, quella parte di mare della Grecia tra Atene e il Peloponneso. Qui prende vita il nostro viaggio in barca a vela, che ci vede esploratori e “pirati” delle isole preferite dagli ateniesi in vacanza, e un po’ meno battute dal turismo straniero. Proprio per questo, forse, qui si respira ancora una Grecia autentica, rilassata, pacifica: la scopriamo partendo da Atene e navigando verso Epidauro, dove sbarchiamo per visitare il teatro omonimo, culla della tragedia greca. Poi, giorno dopo giorno, arriviamo a Poros, Spetses, Dokos e Hydra, dove ci avventuriamo via mare e via terra, tra spiagge da cartolina, macchia mediterranea, paesini di pescatori e cittadine dove il profumo di pietanze a base di pesce invade le strade e le taverne hanno sempre un posto per tutti. Non mancheranno i tramonti mozzafiato, gli aperitivi in barca e quell’atmosfera tipicamente greca che ci attrae sempre qui.

Mood di viaggio

Questo è un tour in barca a vela: relax e divertimento… abiti leggeri, costume da bagno e voglia di divertirsi! 

Impegno fisico

L’impegno fisico di questo viaggio è basso: i ritmi sono rilassati, con qualche spostamento, ma per lo più ci godremo le bellezze del posto. Non mancheranno i momenti di festa e di relax - torneremo a casa rigenerati!

Grecia
Al momento non ci sono turni in partenza per questo viaggio
Non demordere tornano presto!
#staytuned

Itinerario
1
giorno

Marina di Kalamaki, Atene

Giorno 1 - dettagli
100%
Iniziamo con il piede giusto!

ATTENZIONE: Per questo itinerario il ritrovo è previsto per le ore 15 al porto di Marina di Kalamaki, ad Atene!

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta.

Ci incontriamo per le 15 al porto di Marina di Kalamaki, nella bellissima capitale greca, Atene. Questo primo pomeriggio lo dedichiamo a sistemarci nel nostro “veliero”, che per i prossimi giorni ci farà contemporaneamente da casa e da mezzo di trasporto. Tempo di rifornire la cambusa e poi ci prepariamo per la cena di benvenuto, che ci farà iniziare questo viaggio con il piede giusto: ci aspetta infatti una cena in una taverna greca con vista sull’Acropoli, e i piatti saranno quelli buoni buoni della cucina locale… e allora, jamas!

Sistemazione in cabina doppia e cena di benvenuto incluse nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
2
giorno

Epidauro

Giorno 2 - dettagli
20%
60%
20%
Verso il Peloponneso

Finalmente oggi si salpa: tutti a bordo, issiamo le vele, facciamo partire i motori, e via, verso l’orizzonte. Ci mettiamo comodi a prua o a poppa, in base alle nostre preferenze, e per ora ci godiamo il sole e vediamo Atene diventare sempre più piccola, a mano a mano che ci allontaniamo dal porto. La tappa di oggi è Epidauro: non raggiungiamo un’isola, bensì la penisola del Peloponneso. Le lezioni di storia greca iniziano a tornare a galla? Niente paura: oggi faremo proprio un salto indietro nel tempo. Arriviamo al porto, attracchiamo, magari mettiamo qualcosa sotto i denti, e poi facciamo partire il pomeriggio.

La culla della tragedia

Epidauro è famosa per una cosa: il teatro omonimo. Costruito 2400 anni fa, questo teatro è un vero e proprio pezzo di storia - e non solo della Grecia, ma del mondo intero. Proprio qui infatti si dice sia nata la tragedia greca: il teatro poteva contenere fino a 14.000 persone e la sua acustica era (ed è ancora tuttora) perfetta. Raggiungiamo questo luogo immerso tra le colline del Peloponneso, dove il tempo sembra essersi fermato a quando venne costruito, e visitiamo questo luogo incredibile. In serata torniamo verso il porto: questa sera aperitivo in barca con tramonto?

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
3
giorno

Poros

Giorno 3 - dettagli
40%
40%
20%
Due passi a Poros

Prosegue la navigazione: oggi la bussola è puntata a sud-ovest, scendendo lungo la costa del Peloponneso fino ad arrivare sull'isola di Poros - che in realtà si compone di due isole, collegate tra di loro da un istmo. Arriviamo al porto di Poros città… ma prima ci fermiamo al largo, per fare un bel tuffo e inaugurare i costumi? Anche se probabilmente, quelli li abbiamo già inaugurati ieri! Attracchiamo e ci prepariamo a scendere a terra: Poros città merita decisamente di essere esplorata - ha quel sapore che hanno tutte le città greche, con le casette bianche e i tavoli delle taverne che invadono le strade.

Bellezze greche

Proprio in una taverna ci fermiamo per il pranzo: feta alla piastra per tutti come antipasto, e poi insalata greca, pita gyros, moussaka e tzatziki da condividere! Per smaltire il pranzo, facciamo due passi per le vie del centro, fino ad arrivare al monastero di Zoodochos Pigis. Ovviamente il tempo di percorrenza sarà infinito: ogni angolo infatti nasconde scorci unici, e non voler fermarsi a fare foto a tutto sarà impossibile! Ci fermiamo a Poros anche per cena e aperitivo, e serata: come sarà la movida di quest’isola? Lo scopriamo insieme.

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
4
giorno

Spetses

Giorno 4 - dettagli
20%
80%
L'isola del relax

Continuiamo a salpare per i sette mari (più o meno) e anche oggi proseguiamo lungo la costa del Peloponneso, che ci accompagna sempre, punto fermo di questa navigazione. Raggiungiamo l’isola di Spetses, dove la gente viene a godersi la pace e a “ricaricare le batterie”: qui non ci sono macchine, si gira solo con motorini o con i bus pubblici. È la destinazione prescelta da greci e ateniesi che si vogliono godere le vacanze in pace: anche noi arriviamo in porto con la voglia di scoprire tutte le sfumature della parola “relax”.

Finalmente spiaggia

Qui finalmente abbiamo modo di goderci le famosissime spiagge paradisiache greche, quelle da cartolina: ce ne sono parecchie, e sceglierne una sarà abbastanza difficile. Molte sono più facili da raggiungere con la barca, quindi non scendiamo a terra… ma scendiamo in acqua, e raggiungiamo la terraferma a nuoto! Agia Paraskevi, Agia Marina, Vrelos Beach, Ligoneri… quale sarà la prescelta? Per la serata, obbligatorio trovare un ristorantino dove assaggiare il pesce “alla spetsiota”, una specialità locale, e un dolce a base di miele, un’altra bontà dell’isola.

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
5
giorno

Dokos e Hydra

Giorno 5 - dettagli
30%
70%
C'è nessuno?

Tempo di tornare sui nostri passi: facciamo dietro front e navighiamo verso altre due isole, che saranno le protagoniste della giornata di oggi. La prima è Dokos, e anche qui si parla di luoghi fantastici, macchia mediterranea, spiagge dalla sabbia finissima e acque cristalline che invitano a fare un tuffo (o anche due/tre). Ci fermiamo per fare appunto il bagno, perché in realtà Dokos non ha moltissimo da offrire: l’isola è praticamente disabitata - e forse proprio per questo, ancora così bella.

Terra o mare?

Ci spostiamo poi verso Hydra, decisamente più famosa di Dokos. Anche qui le persone non sono moltissime - gli abitanti sono circa 2.000 - e il ritmo della vita è lento e rilassato: il mezzo di trasporto principale sono i muli! Possiamo scendere a terra per pranzare - polpo alla brace per tutti? - e poi cercare la spiaggia più bella tra quelle dell’isola - anche qui, abbiamo l’imbarazzo della scelta. Volendo, possiamo raggiungere in barca le più remote, Bisti e Aghios Nikolas, oppure percorrere qualcuno dei sentieri panoramici che si trovano su tutta l’isola. Qui, poi, è d’obbligo un aperitivo al tramonto: lo facciamo in barca o sulla terraferma, lo spettacolo è comunque assicurato.

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
6
giorno

Egina

Giorno 6 - dettagli
80%
20%
A spasso per Egina

Penultimo giorno di navigazione, penultimo giorno di viaggio tra le magnifiche isole del Golfo di Saronico: oggi il vento ci spinge verso Egina, ultima tappa di questo itinerario. Anche questa è una delle mete preferite degli ateniesi in vacanza: in molti hanno qui le loro seconde case - mica male, no? Scendiamo a terra e scopriamo per le vie di Egina città: qui possiamo visitare chiesette, templi e antiche rovine. Possiamo anche visitare una taverna, e mangiare, ancora una volta, il buon cibo greco, e concludere con un buon ouza per pulire il palato.

Mare, mare, mare

Nel pomeriggio ovviamente ci dedichiamo alle spiagge e al mare. Anche qui i luoghi belli non scarseggiano: Marathonas, Suvala, Vagia, Perika… scegliamo qual è quella che fa per noi e poi, ancora una volta, facciamo un tuffo tra le acque greche. Arriva presto il tramonto quando ci si diverte: questa sera ricordiamoci di portare qualche birretta con noi, così ci possiamo godere questo spettacolo in buona compagnia! La serata continua tra le strade e i locali del centro.

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
7
giorno

Atene

Giorno 7 - dettagli
20%
20%
40%
20%
In giro per la capitale

Tempo di rientri: oggi navighiamo verso dove tutto è iniziato, Atene. Attracchiamo al porto di Marina di Kalamaki e poi, visto che siamo qui, ne approfittiamo per visitare la capitale greca. A dominarla c’è ovviamente l’Acropoli - ma non solo: proprio come Roma, anche Atene sorge sui dei colli - sei, per essere precisi. Possiamo decidere di visitare l’Acropoli (ne vale davvero la pena) oppure possiamo esplorare la Plaka, dove non mancano le taverne tradizionali. Per un tramonto da sogno, il posto giusto è Lycabettus Hill: da qui la vista sulla città è davvero fenomenale. Terminiamo la giornata (e il viaggio) con la cena di arrivederci: l’ultima occasione per condividere il buon cibo greco e brindare a questo viaggio. Jamas!

Sistemazione in cabina doppia e cena di arrivederci incluse nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
8
giorno

Atene

Giorno 8 - dettagli
Check out e saluti

Tempo di saluti: ciao Grecia, è stata una settimana incredibile! Noi ci vediamo al prossimo WeRoad.

Fine dei servizi WeRoad. N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Apri mappa navigabile

I coordinatori

I nostri coordinatori sono scelti perché sono persone come te, viaggiatori appassionati, capaci di condividere il viaggio come uno dei tuoi compagni ma con l’esperienza professionale da tour leader per portarti a vivere il meglio dell’esperienza del tuo viaggio.

La quota viaggio...

...comprende:


...non comprende:

  • Transfer per Marina di Kalamaki;
  • Tutti gli extra che vorrai acquistare e riuscirai ad infilare nello zaino ;) ;
  • Tutto ciò che non è menzionato in "La quota di viaggio comprende".

La quota della cassa comune comprende:

  • Cambusa di colazioni, pranzi, cene e drink da consumare a bordo per equipaggio e skipper;
  • Carburante (speriamo tutti ci sia buon vento! Qualora così non fosse, potrà essere necessario navigare a motore e quindi fare il pieno! Il costo verrà conteggiato sui consumi effettivi a fine viaggio e la quota è indicativamente di 20€ a persona);
  • Tasse portuali;
  • Eventuali trasporti locali;
  • Cassa comune del coordinatore;
  • Le attività ed extra che tutti i partecipanti avranno concordato di fare e la relativa quota parte del coordinatore.

La cassa comune viene istituita in loco, l’importo da versare sarà di circa 150 euro. In base alle esigenze in loco, l’importo potrà variare ma in ogni caso verrà restituita la differenza non utilizzata.

  • Alloggi

    Sistemazione in cabina doppia in barca a vela.


    L'opzione no-sharing room non è disponibile per questo itinerario.

  • Trasporti

    Barca a vela.

  • Staff & Esperti

    I nostri coordinatori sono persone come te, viaggiatori appassionati, capaci di condividere l'avventura come dei perfetti compagni di viaggio. Scelti per garantirti sempre l'esperienza professionale da group leader e farti vivere al meglio il tuo viaggio.

  • Visti & Vaccinazioni

    Prima di prenotare ti ricordiamo di controllare sul sito Viaggiare Sicuri quali sono i documenti necessari e/o vaccinazioni obbligatorie per l'ingresso nel paese. Se hai ulteriori necessità non esitare a contattarci.

  • Condizioni meteorologiche

    Questa tipologia di itinerario in barca a vela è fortemente influenzato dalle condizioni meteorologiche, non sempre attestabili con largo anticipo. In caso di forte vento o condizioni meteorologiche avverse alla navigazioni verso determinate tappe dell'itinerario questo potrà subire variazioni anche sostanziali volte a garantire lo svolgimento e il proseguimento del viaggio nel massimo della sicurezza.