🔥 USA aperti al turismo da novembre. 🔥

Itinerario - Toscana Express: le colline del Chianti

giorno 1

Greve in Chianti

culture
80 %
party
20 %
Benvenuti in Toscana!
Vedi mappa
I voli aerei - e in generale i trasferimenti fino a destinazione - non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto o stazione partire, a che ora e con il mezzo di trasporto che preferisci. Questo per darti la massima libertà di scelta. Firenze è raggiungibile anche via treno o bus! Ci incontriamo a Firenze in piazza Santa Maria Novella. Come rompere il ghiaccio, se non con un buon aperitivo? Con un buon bicchiere di vino toscano iniziamo a conoscerci e poi siamo pronti a far partire il nostro viaggio: ritiriamo le nostre auto a noleggio e ci mettiamo in marcia verso la zona del Chianti. Ci lasciamo alle spalle la città ed entriamo nella campagna fiorentina, un alternarsi di colline verdi e cittadine arroccate che rendono questa regione una delle più belle d’Italia. Lungo la strada ci fermiamo in una location speciale per la cena di benvenuto - lo sentite il profumo della fiorentina alla brace mentre leggete queste righe? Dopo aver goduto della buona cucina locale (e del buon vino) raggiungiamo Greve in Chianti, dove passeremo la notte in una dimora storica che in passato ospitava un pastificio. Insomma: una notte dolcissima!
pt mappa - Greve
Noleggio auto e cena di benvenuto inclusi nella quota viaggio. Benzina e pedaggi inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 2

Gaiole in Chianti: e Badia a Coltibuono

nature
40 %
history
20 %
culture
40 %
A spasso tra i vigneti
Vedi mappa
Immersi nel verde dei paesaggi toscani ci svegliamo e facciamo una buona colazione: davanti a noi abbiamo una giornata super intensa! Partiamo per Gaiole in Chianti, un borghetto circondato da vigneti e dalla pace. Qui possiamo noleggiare delle biciclette ed esplorare i dintorni: un po’ aria fresca, il sole che ci scalda la pelle e la natura che ci circonda - basta poco per ricaricare le batterie. Verso orario di pranzo riconsegniamo le bici e facciamo la spesa per il pranzo al sacco in un luogo speciale, la Macelleria Chini, una delle migliori della zona. Qui si respira aria di tradizione: la famiglia Chini era già attiva nell'allevamento dei suini nel 1682 - possiamo dire che sono un vero e proprio pezzo di storia regionale!
Buon vino con la compagnia giusta
Vedi mappa
Dopo aver pranzato con le bontà che abbiamo comprato in macelleria, la nostra giornata prosegue con un’altra esperienza full immersion nei prodotti di questo territorio: visitiamo Badia a Coltibuono, una realtà agricola che da ben mille anni produce vini e oli di eccellenza. Ci aspetta una degustazione in una location unica, la villa che si trova in una ex abbazia: qui avremo modo di assaggiare i vini biologici e gli oli, accompagnati da bontà del posto. Poteva la nostra giornata finire qui? Certo che no: ci rimettiamo in auto e partiamo per raggiungere Montefioralle, un altro borgo che sembra uscito da una fiaba. Qui non ci facciamo mancare un buon aperitivo con vista sulle colline del Chianti al tramonto e poi rientriamo in struttura a Greve in Chianti, dove trascorriamo la serata.
Noleggio auto , visita e degustazione vini a Badia Coltibuono inclusi nella quota viaggio. Benzina e pedaggi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 3

I borghi del Chianti: da San Gimignano a Castellina

history
50 %
culture
50 %
Da Certaldo a San Gimignano
Vedi mappa
Oggi trascorriamo la giornata on the road per scoprire alcuni tra i borghi più belli della Toscana: dopo colazione partiamo e arriviamo a Certaldo, un borgo medievale famoso per aver dato i natali a Giovanni Boccaccio. Noi saliamo subito a Certaldo Alta, il cuore della cittadina, dove si respira un’atmosfera di tempi passati e dove possiamo fare un salto alla casa museo di Boccaccio. Dopo esserci calati nei panni dei toscani medievali, prosegue il viaggio verso il prossimo borgo: San Gimignano. Lo vediamo comparire all'orizzonte da lontano, con le sue alte torri che svettano sul panorama: ce n’erano ben 72, che le hanno valso il soprannome di Manhattan del medioevo - ad oggi ne restano 14 e non passano di certo inosservate.
Tra Monteriggioni a Castellina in Chianti
Vedi mappa
Pranziamo proprio qui a San Gimignano - magari oggi assaggiamo la pappa al pomodoro, un piatto semplice e povero che ha fatto la storia - e visitiamo il centro, passeggiando tra le alte torri. Arriviamo fino a Piazza del Duomo, delimitata da edifici storici, come il Palazzo del Popolo e il Duomo, dove possiamo anche entrare per ammirarne gli interni. A metà pomeriggio salutiamo San Gimignano e ripartiamo: prossima tappa è Monteriggioni, uno dei borghi fortificati più belli di tutta la zona. Sarebbe bellissimo poterlo vedere dall'alto, per renderci conto della complessità di questa struttura così antica, ma anche fare due passi all'interno ci basterà. Abbiamo giusto il tempo di un ultimo stop a Castellina in Chianti. un altro borghetto arroccato su un colle, dove magari ci scappa pure un aperitivo, e poi rientriamo a Greve, dove trascorriamo la serata.
pt mappa
Vedi mappa
Noleggio auto incluso nella quota viaggio. Benzina e pedaggi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 4

Road to... Firenze

history
40 %
culture
40 %
party
20 %
Rientriamo a Firenze
Vedi mappa
Abbiamo visto un sacco di borghi antichi in questi giorni: queste cittadelle sono un vero e proprio pezzo di storia che rende l’Italia uno dei Paesi più belli del mondo - dovremmo ricordarci un po’ più spesso che tutte queste bellezze sono a portata di mano! Trascorriamo la mattinata ancora immersi nella campagna toscana, a Greve in Chianti, che ci ha ospitati in questi giorni: respiriamo a pieni polmoni l’aria di tranquillità e pace che c’è qui e poi siamo pronti a rientrare a Firenze per esplorare il cuore della Toscana, nonché l’epicentro della cultura di questa regione - e anche della lingua italiana. Arriviamo giusti giusti per orario di pranzo e non possiamo rinunciare alla schiacciata - incrociamo le dita e speriamo che non ci sia troppa cosa all’Antico Vinaio, il posto più famoso dove mangiare questa specialità fiorentina.
Tour classico o caccia al tesoro?
Vedi mappa
Trascorriamo il pomeriggio nella città dei guelfi e dei ghibellini: per esplorarla abbiamo due opzioni tra cui scegliere. Possiamo fare il tour “classico”, passeggiando tra le vie del centro e visitando i principali highlights, oppure fare un tour “alternativo”, facendo una caccia al tesoro. Qualsiasi sia la nostra scelta, non ci faremo mancare il Duomo con annessi Campanile di Giotto, Battistero, e Cupola del Brunelleschi, Ponte Vecchio con i suoi negozi storici, Palazzo Vecchio con, all'ingresso, la copia del David di Michelangelo, la Basilica di Santa Croce e la Chiesa di Santa Maria Novella, tra le più belle chiese di tutta la città. Concludiamo la giornata e questi giorni in Toscana con la cena di arrivederci, il momento perfetto per trascorrere un’ultima serata tra di noi, accompagnata da buon cibo e ottimo vino. La notte è giovane: si prosegue poi tra le vie del centro, in qualche bar o vineria - non vogliamo farci mancare un assaggio di Firenze by night!
Noleggio auto e cena di arriverci inclusi nella quota viaggio. Caccia al tesoro, eventuali ingressi, benzina e pedaggi inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 5

Firenze

culture
100 %
Check out e saluti
Vedi mappa
Dobbiamo salutarci: il nostro viaggio alla scoperta delle bellezze toscane e del Chianti termina qui. Se avete del tempo a disposizione e potete fermarvi anche oggi a Firenze, vi consigliamo di visitare gli Uffizi, per godere della bella arte italiana, famosa in tutto il mondo. Ci rivediamo presto per un nuovo WeRoad!
Fine dei servizi WeRoad. N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Vedi mappa