🔥 USA aperti al turismo da novembre. 🔥

Itinerario - Turchia Collection: Istanbul & Cappadocia

giorno 1

Istanbul

culture
100 %
Check-in
Vedi mappa
I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da dove partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci. Questo per darti la massima libertà di scelta! 😊 Check-in in hotel a Istanbul, e meeting di benvenuto. Iniziamo a scaldare i motori facendo due passi fra le strade di questa frizzante città. Possiamo perderci nello storico Bazaar e scoprire i prodotti locali (dal pesce ai libri!) e raggiungere poi il lungomare per rilassarci al sole aspettando il nostro primo tramonto in terra turca.
giorno 2

Cappadocia

nature
50 %
history
50 %
Benvenuti in Cappadocia!
Vedi mappa
Oggi è già il momento di lasciarsi alle spalle Istanbul (ma ci torneremo, non preoccupatevi!): prendiamo un volo interno e entriamo nel cuore del Paese, nella magica regione della Cappadocia, la cui posizione strategica, a cavallo fra l’Asia minore e la Mesopotamia, l’ha resa per secoli il crocevia di rotte commerciali e l’oggetto di numerose invasioni. Avremo modo di vedere con i nostri occhi perché queste terre abbiano attirato per secoli popoli dalle culture diversissime – e di come queste ne abbiano influenzato l’evoluzione. Raggiungiamo subito la cittadina di Göreme, che fin da subito ci lascerà senza fiato: fra le case infatti si innalzano i cosiddetti “camini delle fate” - o forse dovremmo dire che sono le case che si innalzano fra queste formazioni rocciose? Dopo un pranzo veloce, magari assaggiando il Shish Kebab, partiamo subito verso il vero spettacolo: il sito Unesco del Göreme National Park.
Göreme National Park
Inserito fra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO nel 1985, il Göreme National Park è una costellazione di formazioni rocciose che si formarono a seguito di una serie di eruzioni vulcaniche. Gli strati di cenere vulcanica, solidificandosi, formarono il tufo, scolpito durante i secoli dagli eventi atmosferici: i peribacalar (camini delle fate) o kalelar (castelli), come vengono chiamati dai locali, sono appunto il risultato di queste erosioni naturali. Anche gli esseri umani hanno però lasciato il loro segno: visitiamo il Museo a Cielo Aperto per scoprire i resti della cultura bizantina – un insieme di chiese, cappelle e monasteri scavati nella roccia, fra le quali la più famosa è senza dubbio la Karanlik Kilise che mantiene ancora intatti numerosi affreschi. Dopo aver visitato il Parco, ci aspetta la cena di benvenuto: le prelibatezze di questa regione saranno accompagnate da una vista sulla valle impagabile, mentre risate e compagnia saranno il contorno perfetto per questa serata. Per finire in modo magico la giornata dormiremo in un "Cave" hotel, un incredibile location che vi trasporterà lontano nel tempo col pensiero ma con tutti i confort dei nostri giorni! 
Volo interno da Istanbul a Kayseri, auto a noleggio e cena di benvenuto inclusi nella quota viaggio. Altri trasporti, benzina ed ingressi inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 3

Cappadocia

nature
70 %
history
30 %
Il cielo sopra la Cappadocia
Le sveglie sono puntate molto presto questa mattina: ci alziamo prima del sorgere del sole per vivere un’esperienza unica. Saliamo a bordo di una mongolfiera e iniziamo a prendere quota: vedere l’alba da qui, con la valle di Göreme che maestosa si confonde con l’orizzonte sarà uno spettacolo che non dimenticheremo facilmente. Gustiamoci questi momenti e dimentichiamoci del caos della vita di tutti i giorni: la pace e la quiete che si respirano da quassù ci regaleranno attimi indimenticabili.  Non ci spostiamo molto oggi pomeriggio: visitiamo infatti la valle di Göreme - questa volta la prospettiva sarà dal basso ma è comunque un’esperienza unica! Ci tratteniamo fino al tramonto, così con la giornata di oggi chiudiamo il cerchio! 
Auto a noleggio inclusa nella quota viaggio. Benzina ed ingressi inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti. Escursione in mongolfiera a carico dei singoli partecipanti, previa disponibilità (l'escursione potrebbe non essere disponibile o effettuabile per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad, es: condizioni climatiche avverse, sold out, ecc.).
giorno 4

Cappadocia

nature
70 %
history
30 %
Sopra e sottoterra!
Stamattina ci dedichiamo all’esplorazione della valle di Ihlara, una profonda gola ricca sia per l’affascinante paesaggio sia per le bellezze storiche - ci sono moltissime chiese. Passiamo la mattinata a scoprire questo luogo incantato, decidendo quali chiese visitare e quali scorci sono i migliori da fotografare.Dopo avere iniziato la mattina a dorso di un cavallo, concludiamo la giornata… sottoterra! Visitiamo infatti la città sotterranea di Kaymakli le cui origini risale ai periodi tra il VI e il X secolo: pensata originariamente per proteggere la popolazione dagli invasori, questa città è un insieme di cunicoli labirintici, chiese e abitazioni che si sviluppano su 8 livelli a ben 43 metri di profondità. La sensazione claustrofobica è quasi normale quaggiù, ma prestissimo saremo di nuovo in superficie per goderci una serata in qualche localino tipico di Göreme.
Auto a noleggio inclusa nella quota viaggio. Benzina ed ingressi inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti. Escursione a cavallo facoltativa, a carico dei singoli partecipanti.
giorno 5

Istanbul

culture
70 %
party
30 %
La Moschea Blu
Vedi mappa
Rientriamo a Istanbul: salutiamo la Cappadocia un po’ a malincuore e prendiamo un volo interno che ci riporta dove tutto è iniziato. Questa città, dalle origini antiche, che un tempo si chiamò Bisanzio e poi Costantinopoli, fu capitale dell'Impero Romano, Bizantino, Latino e Ottomano: aspettiamoci quindi un luogo dalle mille sfaccettature! Dopo pranzo ci immergeremo nella città partendo dalla Moschea Blu, l’edificio più fotogenico di Istanbul: il nome deriva dalle oltre 20mila piastrelle di ceramica turchese che decorano le pareti della cupola – sicuramente resteremo con i nasi all’insù per un bel po’! Anche l’esterno non scherza: grandi archi, linee curve e una simmetria quasi surreale rendono questo luogo magico.
Basiliche e Bazaar
Ci spostiamo poi alla Basilica di Santa Sofia, che fino al XV secolo deteneva il primato di Chiesa più imponente della cristianità: in effetti, anche questa volta, resteremo senza fiato davanti alla maestosità e alla grandezza degli interni, in particolar modo dalla cupola, voluta, come tutta la Basilica, dall’Imperatore Giustiniano. I giochi di luce che si creano grazie alle finestre e alle decorazioni dorate della cupola rendono l’atmosfera mistica, e la cupola sembra quasi librarsi nell’aria sopra la navata. Concludiamo la giornata esplorando il Gran Bazaar, l’antico mercato che ancora oggi offre bancarelle anche per i più esigenti: non dimentichiamoci di assaggiare del succo di melograno appena spremuto e di cenare con dello street food – immancabile, ovviamente, il kebab, e come dessert… la baklava! Per la nostra prima cena a Istanbul - e l'immancabile dopocena ovviamente - non ci resta che l'imbarazzo della scelta! Potremmo scegliere un bel ristorante con vista sul Bosforo e poi lanciarci nella movida di questa frizzante e straordinaria città.
Volo interno da Kayseri a Istanbul e auto a noleggio inclusi nella quota viaggio. Altri trasporti, benzina ed ingressi inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 6

Istanbul

culture
70 %
party
30 %
Antichi palazzi reali
La nostra giornata parte alla grande con la visita al Palazzo Topkapı, il complesso di palazzi che un tempo fu la residenza del sultano ottomano, costruito per volere di Maometto. Ci sono centinaia di stanze che compongono i vari palazzi, ma aperte al pubblico ci sono solo quelle principali, come l’harem o la tesoreria – prendiamoci un po’ di tempo per esplorarle tutte! Subito dopo torniamo sottoterra, per la seconda volta in questo viaggio: scendiamo infatti nella Cisterna Basilica, costruita per volere dell’Imperatore Giustiniano, che ci incanterà con la sua straordinaria simmetria architettonica. Dopo un pranzo veloce (magari dell’altro street food!) possiamo visitare il Palazzo Dolmabahçe, l’antica residenza reale del sultano – che, da come si può dedurre dall’esterno neoclassico e dalle elaborate decorazioni esterne, era un amante dello sfarzo – oppure goderci un pomeriggio libero: sta a noi decidere!  Dopo un pò di meritato relax saremo pronti per un'altra memorabile serata da trascorrere insieme: ci concederemo un localino tipico e poi proseguiremo verso l'apice della vita notturna di Istanbul, a Istiklal Kaddesi.
Trasporti e ingressi inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 7

Istanbul

relax
30 %
culture
40 %
party
30 %
Istanbul inesplorata
L’ultima mattina in terra turca non potevamo trascorrerla senza vedere la vera anima di Istanbul, quella inesplorata dei quartieri meno conosciuti, tra casette di legno colorate, vicoli stretti e acciottolati e il profumo del pane appena sfornato… quindi indossiamo scarpe comode e diamo spazio agli Indiana Jones che abbiamo nascosti dentro di noi! Per chi invece non volesse camminare, un altro modo per scoprire la città è con... una lezione di cucina - imparando a riconoscere gli ingredienti tipici e soprattutto come usarli!  Il pomeriggio invece è libero: ognuno potrà, in base a quello che più ha amato della Turchia, decidere di vivere queste ultime ore come meglio crede – consigliamo di non lasciarsi sfuggire l’occasione per provare l’esperienza dell’hammam (il bagno turco)! Ci si ritrova infine tutti per la cena di arrivederci – anche se non sarebbe male fare anche un bell’aperitivo con vista sul Bosforo che, con i colori del tramonto, diventa ancora più suggestivo.
Cena di arrivederci inclusa nella quota viaggio. Trasporti e ingressi inclusi in cassa comune. Pasti, bevande e lezione di cucina facoltativa a carico dei singoli partecipanti.
giorno 8

Check-out e saluti

Si torna a casa
Check-out e saluti. Il tempo è volato, succede sempre quando si vivono nuove avventure!
Fine dei servizi di WeRoad. N.B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Vedi mappa