Passaggio a nord-est: in moto sulle Alpi dalla Lombardia al Veneto

7 Giorni (6 notti)
Natura e Avventura 70%
Monumenti e Storia 30%
Relax 20%
Città e Cultura 40%
Party & Nightlife 10%

Un’incredibile avventura in moto da Lecco a Verona, attraversando le Alpi e le Dolomiti, alcuni dei paesaggi più belli d’Italia e montagne dichiarate patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. In questo viaggio in moto attraversiamo tre regioni italiane, Lombardia, Trentino Alto-Adige e Veneto, passando per cittadine, valli, passi di montagna e laghi. Da Lecco arriviamo a Bormio, costeggiando la riva leccese del lago di Como, attraversiamo la Val Venosta, con il campanile che sbuca dal lago di Resia, valichiamo il passo dello Stelvio, il più alto passo carrozzabile d’Italia e d’Europa, e ci perdiamo tra i paesaggi maestosi del Parco Adamello - Brenta. Scopriamo Merano, Ortisei e Bolzano, “circumnavighiamo” il complesso del Sella e arriviamo fino alle maestose Tre Cime di Lavaredo: da qui all’appello ci mancano solo Cortina, Asiago e Bassano del Grappa. Concludiamo a Verona questo viaggio incredibile, che ci porta a scoprire le grandi bellezze d’Italia, che abbiamo imparato a vedere con occhi nuovi e che non daremo mai più per scontate.

Mood di viaggio

Questo è un viaggio totalmente on the road. Percorreremo una media di 200 km al giorno e trascorreremo diverse ore in sella alle nostre moto. La strada qui è la nostra migliore compagna di viaggio: sarà lei a guidarci attraverso i magnifici paesaggi d'Italia.

Impegno fisico

Per questo viaggio è richiesto un equipaggiamento adeguato per poter affrontare il percorso in strada nel migliore dei modi.Non dimenticarti l'abbigliamento da biker (con le giuste protezioni) e ovviamente il tuo casco.(Se dovessi aver bisogno di noleggiarlo, abbiamo la soluzione per te!)

Italia
Al momento non ci sono turni in partenza per questo viaggio
Non demordere tornano presto!
#staytuned

Itinerario
1
giorno

Lecco - Bormio

Giorno 1 - dettagli
50%
50%
Benvenuti a Lecco!

ATTENZIONE: Per questo itinerario il ritrovo è previsto per le ore 16 a Lecco!


Ci incontriamo a Lecco già tutti in sella alle nostre moto - potete venire con la vostra o noleggiarne una tramite un centro convenzionato con il nostro partner. 

L'inizio del viaggio: direzione Bormio

Partiamo, direzione lago di Lecco. Costeggiamo la riva destra del lago, attraversando i paesaggi incantevoli di Mandello del Lario, dove ha sede la storica fabbrica della moto Guzzi, di Varenna, Dervio e tutte le cittadine che troviamo lungo la via. La nostra destinazione finale è Bormio: trascorriamo il pomeriggio a macinare chilometri tra i passi di montagna tra Italia e Svizzera, fino a che non arriviamo, verso sera, a Bormio. Finalmente è tempo di far riposare i motori: facciamo il check in struttura e ci prepariamo a trascorrere la serata.


Accompagnatore/istruttore specializzato incluso nella quota viaggio. Benzina, pasti, bevande ed eventuale noleggio moto a carico dei singoli partecipanti.
2
giorno

Bormio - Breno

Giorno 2 - dettagli
80%
20%
Campanili in mezzo a laghi

Ci prepariamo ad affrontare il primo, vero giorno di viaggio: montiamo in sella alle nostre moto e partiamo di prima mattina per raggiungere il lago di Resia. Per arrivarci, affrontiamo alti passi di montagna prima e attraversiamo la Val Venosta poi, immersi nei paesaggi dell’Alto Adige. Arriviamo infine al lago di Resia, e subito ci appare all’orizzonte il campanile che spunta dalla superficie dell’acqua: è il campanile della chiesa di Curon Venosta, paesino che negli anni ‘50 fu allagato a seguito della costruzione di una diga. Qui ci fermiamo magari per il pranzo, pronti ad assaggiare qualche specialità locale - magari gli strangolapreti o gli spatzle!

Il passo dello Stelvio

Dopo aver riempito gli stomaci nostri e delle nostre moto (le soste per la benzina non mancheranno!) si riparte: torniamo sui nostri passi e affrontiamo il famoso passo dello Stelvio, a quota 2757 metri - il passo carrozzabile più alto d’Italia e il secondi in Europa! Ci fermiamo sulla sommità, se non altro per apprezzare il panorama, e poi di nuovo in marcia fino alla città medievale di Glorenza, dove ci fermiamo per fare una breve visita alla distilleria di whisky Puni. Proseguiamo verso il passo Gavia e poi raggiungiamo Breno, meta finale di oggi, dove ci aspetta la nostra cena di benvenuto!

Accompagnatore/istruttore specializzato, visita guidata alla città medioevale di Glorenza e alla distilleria di whisky “puni” e cena di benvenuto inclusi nella quota viaggio. Benzina, ulteriori pasti, bevande ed eventuale noleggio moto a carico dei singoli partecipanti.
3
giorno

Breno - Merano

Giorno 3 - dettagli
70%
30%
Verso il lago di Garda

Di nuovo in sella, si parte! Questa mattina percorriamo alcune strade sterrate, valicando vai passi, fino ad arrivare alle sponde settentrionali del lago d’Idro - pausa caffè e per fare due passi obbligatoria! Proseguiamo poi verso un altro lago, decisamente più grande e famoso: il lago di Garda. Passiamo per Riva del Garda e magari possiamo fermarci qui per il pranzo, magari in un posticino carino con vista lago!

Tra i monti di Merano

Si prosegue poi verso nord, percorrendo la Valle Rendena e arrivando a toccare la località di montagna di Madonna di Campiglio, immersa nel Parco naturale dell’Adamello-Brenta - aspettiamoci quindi paesaggi mozzafiato! Ci aspettano ancora diversi passi da valicare per arrivare alla tappa finale di oggi, quindi diamo un po’ di gas a questa giornata! Nel tardo pomeriggio (ammesso che non si decida di fermarsi magari un po’ più a lungo a Madonna di Campiglio per sgranchirsi e gambe) arriviamo a Merano, elegante e antica cittadina famosa perché era la località di villeggiatura preferita dell’imperatrice d’Austria - stiamo parlando ovviamente di Sissi! Trascorriamo qui la serata, magari ci scappa pure un salto alle terme per rilassarci un po’!

Accompagnatore/istruttore specializzato incluso nella quota viaggio. Benzina, pasti, bevande ed eventuale noleggio moto a carico dei singoli partecipanti.
4
giorno

Merano - Ortisei

Giorno 4 - dettagli
40%
60%
Via di gas nella Val Passiria

Ci svegliamo di buon’ora per ripartire alla grande: questa mattina guidiamo attraverso i verdi paesaggi della Val Passiria, arrivando nella suggestiva Vipiteno, uno dei borghi più belli d’Italia. Una sosta è quindi dovuta, così come due passi per il colorato centro - ci scappa pure una sosta dolcetto in qualche pasticceria, vogliamo non assaggiarlo uno strauben? Ci rimettiamo poi in sella e proseguiamo verso Bolzano, percorrendo una delle strade motociclistiche più belle d’Italia.

Due passi per Bolzano

A Bolzano ci fermiamo per pranzare - assaggiamo i canederli? Qui sono decisamente uno dei piatti più famosi! Facciamo poi due passi in centro fino a piazza Walther, dove possiamo ammirare il Duomo di Bolzano in tutto il suo splendore. Un ultimo sguardo verso le montagne - qui vediamo l’incantevole Alpe di Siusi - e poi proseguiamo verso la tappa finale di oggi, Ortisei, un borgo nel cuore della Val Gardena.

Accompagnatore/istruttore specializzato incluso nella quota viaggio. Benzina, pasti, bevande ed eventuale noleggio moto a carico dei singoli partecipanti.
5
giorno

Ortisei - Cortina

Giorno 5 - dettagli
90%
10%
Nel cuore delle Dolomiti

Anche oggi attraversiamo paesaggi straordinari: la prima parte della giornata la impieghiamo per percorrere il famoso giro dei 4 passi, che si trova tutti a circa 2000 metri di quota. Il giro di cosa, vi chiederete? Stiamo “circumnavigando” il gruppo di montagne del Sella, complesso di Dolomiti tra i più belli e maestosi in assoluto. Proseguiamo poi verso un’altra meraviglia naturale, le Tre Cime di Lavaredo - e qui, perché no, ci fermiamo per pranzare con una vista decisamente invidiabile. Anche fare due passi non farebbe male: le moto sono le nostre compagne di viaggio fidate, ma anche le nostre gambe hanno molto da offrire!

Ci fermiamo a Cortina

La giornata prosegue poco lontano dalle Tre Cime: raggiungiamo infatti Cortina d’Ampezzo, la perla delle Dolomiti, elegante meta sciistica in inverno, e per gli amanti del trekking e della “fresca aria di montagna” in estate. Sede delle Olimpiadi invernali del 1956 e candidata alle Olimpiadi invernali del 2026, Cortina è circondate da alcune delle cime più belle delle Dolomiti, che diventano ancora più incredibili al tramonto - che noi, ovviamente, ci godremo.

Accompagnatore/istruttore specializzato incluso nella quota viaggio. Benzina, pasti, bevande ed eventuale noleggio moto a carico dei singoli partecipanti.
6
giorno

Cortina - Bassano

Giorno 6 - dettagli
20%
40%
20%
20%
Sulle orme della grande Guerra: Asiago

Ci svegliamo tra le Dolomiti, con l’aria fresca del mattino che ci dà il buongiorno. Il tempo di una buona colazione e poi ripartiamo: questa mattina le nostre moto ci portano nello spettacolare altopiano di Asiago. Una volta arrivati, possiamo affrontare anche una serie di percorsi e strade militari tracciate durante la Prima Guerra Mondiale. Qui un po’ ovunque si trovano tracce della Grande Guerra, da resti di forti ad antiche postazioni: in queste zone il conflitto tra italiani e austriaci fu aspro e ancora oggi si respira un’aria di “orgoglio alpino” - se ci capita di incontrare un vecchietto con il famoso cappello, ci basta chiedere.

In alto i bicchieri a Bolzano

Visitiamo il suggestivo museo della guerra situato all’interno del forte Corbin e poi ci prendiamo il giusto tempo per assaggiare le specialità gastronomiche della zona - prima tra tutti, il formaggio Asiago! Il nostro viaggio non si ferma qui: ci rimettiamo in sella alle nostre moto e arriviamo in serata a Bassano del Grappa. Prima tappa: il ponte degli Alpini, e subito dopo un buon aperitivo con il famoso mezzo e mezzo! Poi la cena di arrivederci, ovviamente a base delle specialità della cucina bassanese, ci aspetta: il modo perfetto per concludere questo viaggio.

Accompagnatore/istruttore specializzato, ingresso al museo della guerra nel forte di Corbin e cena di arrivederci inclusi nella quota viaggio. Benzina, pasti, bevande ed eventuale noleggio moto a carico dei singoli partecipanti.
7
giorno

Bassano - Verona

Giorno 7 - dettagli
La fine del viaggio

Ultimissimo giorno di viaggio tutti insieme e in sella ai nostri centauri: questa mattina raggiungiamo il parco regionale dei Monti Lessini, fino alla sommità del Monte Baldo. Da qui ci godiamo il panorama sul lago di Garda, uno dei gli ultimi panorami che condividiamo. Ci dirigiamo infine verso Verona, meta finale di oggi e del nostro viaggio.

Arrivati nella città di Romeo e Giulietta, è tempo di saluti: possiamo trascorrere ancora qualche ora insieme, magari visitando la città, oppure ci separiamo, avviandoci per strade diverse. Sappiamo però che ci incontreremo di nuovo prestissimo, per un altro WeRoad!

Fine dei servizi di WeRoad. N.B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Apri mappa navigabile

I coordinatori

I nostri coordinatori sono scelti perché sono persone come te, viaggiatori appassionati, capaci di condividere il viaggio come uno dei tuoi compagni ma con l’esperienza professionale da tour leader per portarti a vivere il meglio dell’esperienza del tuo viaggio.

La quota viaggio...

...comprende:

  • La sistemazione in camera multipla per la durata del viaggio;
  • Accompagnatore/istruttore specializzato;
  • Visita guidata alla città medioevale di Glorenza e alla distilleria di whisky “puni”;
  • Visita al museo della guerra all’interno del forte Corbin;

....non comprende:

  • trasferimento per Lecco e da Verona;
  • benzina e pedaggi;
  • pasti e bevande dove non indicato;
  • tutti gli extra che vorrai acquistare e riuscirai ad infilare nello zaino :) ;
  • tutto ciò che non è menzionato in "La quota di viaggio comprende".​
  • Alloggi

    Hotel e appartamenti.


    L'opzione no-sharing room non è disponibile per questo itinerario.

  • Trasporti

    Moto dei singoli partecipanti.

    Se non hai una tua moto o preferisci noleggiarne una, abbiamo la soluzione per te!

  • Staff & Esperti

    I nostri coordinatori sono persone come te, viaggiatori appassionati, capaci di condividere l'avventura come dei perfetti compagni di viaggio. Scelti per garantirti sempre l'esperienza professionale da group leader e farti vivere al meglio il tuo viaggio.