Nepal Trekking

Itinerario
Condividi
Giorno 1

Kathmandu

Benvenuti in Nepal!

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da dove partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci. Questo per darti la massima libertà di scelta!

Check-in in hotel a Kathmandu e meeting di benvenuto.. Il primo impatto con questa grande città potrebbe essere un po’ traumatico - d'altronde è caotica e disordinata… ma non lasciatevi impressionare! Scopriamo presto che i nepalesi sono cordiali e accoglienti e ci incanteremo ad ascoltare il suono delle campane tibetane al tramonto.

Giorno 2

Pokhara

Nel cuore del Nepal

Dopo una bella colazione, ci aspetta subito un transfer lungo per raggiungere il cuore del Nepal, Pokhara, una città tradizionale che si specchia sulle acque del Lago Phewa. Le vie del centro sono tranquille e Lake Side, la via principale, è invasa da negozi che vendono soprattutto attrezzatura per le scalate: approfittiamone per fare tutto lo shopping necessario per la giornata di trekking di domani!

Due passi a Pokhara

Una delle zone più interessanti di Pokhara è il pacifico quartiere tibetano, formato da casette basse coloratissime, un tempio buddhista e una zona commerciale con prodotti artigianali fatti a mano dalle donne della comunità. Imperdibile! Al tramonto, facciamo due passi per curiosare tra le bancarelle lungo il lago e osservare le caratteristiche barche ormeggiate vicino alla costa. Questa sera la cena di benvenuto ci aspetta: brindiamo all’inizio di questa avventura!

Transfer privato per Pokhara e cena di benvenuto inclusi nella quota viaggio. Eventuali ingressi e trasporti locali inclusi in cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 3

Birethanti

Inizia l'avventura!

Oggi inizia la nostra avventura vera e propria: salutiamo Pokhara e con un transfer raggiungiamo Birethanti, punto di partenza del nostro trekking alla scoperta degli splendidi paesaggi della catena dell’Annapurna. Arrivati a Nayapul sistemiamo i nostri zaini al meglio, facciamo gli ultimi acquisti nel mini-market in questa piccola cittadina, indossiamo gli scarponi e si parte.

Oggi scaldiamo i muscoli delle gambe in vista di tutta la strada che affronteremo nei prossimi giorni! Nel mentre entriamo in pieno nel clima che si respira tra queste montagne, la cui vegetazione è molto diversa da quella dei monti italiani a cui siamo abituati. Prepariamo mente e corpo a dei giorni lontani dal mondo “moderno”, dalla velocità, dagli affanni della vita quotidiana: lasciamo le preoccupazioni a casa e ci concentriamo nel vivere a pieno questi luoghi incantati.

Transfer privato per Birethanti e guida locale per il trekking inclusi nella quota viaggio. Eventuali ingressi e trasporti locali inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 4

Chomrung

Si cammina!

Sveglia presto, si parte! Oggi saliamo fino a 2340 m per abituare il nostro corpo alle nuove altitudini - quando arriveremo al Base Camp dell’Annapurna, i metri saranno quasi il doppio, quindi questo acclimatamento è d’obbligo! Ci gustiamo il panorama che cambia dietro ogni nuova curva del sentiero e incrociamo locals e forse altri trekker lungo il nostro cammino: in diversi si spingono in queste zone del mondo per provare l'ebbrezza di ammirare una delle montagne più alte del mondo!

Arriviamo a Chomrong

Ci fermiamo per pranzo lungo il sentiero per assaporare un pasto immersi nel verde e poi riprendiamo il cammino: intorno a noi c’è la pace della natura, i soli rumori che udiamo sono i suoni del vento tra gli alberi e dei nostri passi. Arriviamo alla tappa finale di questa prima giornata di full trekking, Chomrong, che altro non è che un piccolo villaggio, ultimo baluardo prima della vera e propria salita fino al Base Camp dell’Annapurna. Già da qui il panorama sarà di quelli da togliere il fiato: ci gustiamo il tramonto, decisamente guadagnato!

Guida locale per il trekking inclusa nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 5

Dovan

Gambe in spalla!

Anche oggi, piano piano, si sale! La tappa finale è Doban, 2600 m di altitudine. Iniziamo a camminare di buon’ora per goderci la quiete che di prima mattina caratterizza i paesaggi naturali di queste terre. Mettiamo alla prova i nostri limiti, come tutti gli altri trekker che camminano tra questi sentieri: è la bellezza della montagna, che invita a rallentare per gustarsi ogni dettaglio delle bellezze che ci circondano e, allo stesso tempo, ci sfida a conquistarla con la sola forza delle nostre gambe.

Un hotel a 5 milioni di stelle

Arriviamo a Doban e lasciamo gli zaini: dopo cena (dobbiamo ricaricare le batterie) ci fermiamo un po’ di più fuori per ammirare la notte stellata. Qui, immersi tra i monti dell’Himalaya, lontani dalle luci della città che illuminano le strade ma oscurano il cielo, possiamo ammirare la volta celeste in tutto il suo splendore. Ci tratteniamo a chiacchierare tra di noi e magari con qualche altro trekker con cui magari, domani, condivideremo la strada, fino a che il sonno non ha la meglio.

Guida locale per il trekking inclusa nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 6

Macchapuchare Base Camp

Quasi arrivati!

Ormai ci siamo abituati a questi paesaggi lontani dal mondo e ci sembra di essere qui non da due giorni ma da due mesi. Oggi ci aspetta la parte più difficile del nostro trekking: questa sera arriveremo al Machapuchare Base Camp, ad un’altitudine di 3700 m - il dislivello che affrontiamo oggi è di ben 1000 metri, quindi facciamo un’abbondante colazione e partiamo!

La magia delle stelle

Il fiato inizierà a farsi un po’ più corto a mano a mano che ci avviciniamo al Base Camp - l’altitudine inizia a farsi sentire ma stringiamo i denti e ci facciamo forza a vicenda ( è il bello di essere in gruppo!). Tutti gli sforzi saranno ripagati dalla vista: da qui l’Annapurna si vede in tutto il suo splendore. Anche questa sera ci tratteniamo ad ammirare il cielo: la Via Lattea si vede in tutto il suo splendore e sarà normale pensare che, se la ricompensa è questa, rinunciare alle comodità di un hotel non è poi così male. E il bello deve ancora venire!

Guida locale per il trekking inclusa nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 7

Annapurna Base Camp

Un'alba da sogno

La sveglia questa mattina è puntata alle 4, ci aspetta un’alba che non scorderemo mai. Raggiungiamo l’Annapurna Base Camp, a 4130 m di altitudine, giusto in tempo per ammirare i primi raggi di sole illuminare la vetta dell’Annapurna. Sarà incredibile vedere questa catena montuosa, una tra le più alte e impervie del mondo, scaldarsi e infuocarsi con i colori dell’alba - godiamoci questo spettacolo secondo dopo secondo, non abbiamo fretta.

Si scende!

Riprendiamo il cammino, questa volta in discesa. Sarà difficile salutare la maestosa Annapurna e voltare le spalle a questi paesaggi ma la strada per tornare al “mondo reale” è ancora lunga. Raggiungiamo di nuovo il Machapuchare Base Camp e poi scendiamo fino a Doban, dove passiamo la notte. I nostri passi saranno più leggeri dopo la giornata di oggi: possiamo dire di aver superato i nostri limiti!

Guida locale per il trekking inclusa nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 8

Jhinu Danda

Un piccolo detour

Allacciamo gli scarponi, zaino in spalla e anche oggi si parte: non scendiamo però direttamente dove è iniziato il nostro trekking perché le sorprese non sono finite! Arrivati a Chomrung infatti prendiamo un piccolo detour e arriviamo a Jhinu Danda - non siamo ancora soddisfatti e vogliamo trattenerci in questi luoghi ancora per un po’! Questa sera possiamo rilassarci in alcune pozze termali naturali: dopo una giornata di marca sarà un toccasana!

Guida locale per il trekking inclusa nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 9

Tadapani

Ancora in cammino

Nuovo giorno, nuovo cammino, nuovi paesaggi! Attraversiamo foreste e ponti tibetani - il ritmo di oggi è rilassato e ci godiamo ogni passo che affrontiamo insieme. Qualcuno magari inizierà ad intonare qualche canto di montagna italiano? Ci godiamo queste ore immersi nella natura del Nepal, che voleranno tra una chiacchiera e l’altra. Arriviamo per ora di cena a Tadapani, un piccolo villaggio immerso nel verde di questi monti.

Guida locale per il trekking inclusa nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 10

Ghorepani

L'ultimo sforzo

Ci prepariamo all'ultimo vero sforzo di questo nostro viaggio tra le vette del Nepal: oggi infatti si sale di nuovo! La destinazione finale di questa giornata è Ghorepani - non a caso, perché domattina ci aspetta un’altra alba da ricordare! Gambe in spalla e coraggio: questa sera dormiremo in un letto più confortevole di quelli che ci hanno ospitato le scorse notti e anche questo ci farà accelerare il passo! Arriviamo per ora di cena di questo villaggio che è meta di tanti viaggiatori che cercano viste spettacolare ma un trekking non troppo difficile - non saremo in pochi domattina a goderci lo spettacolo!

Guida locale per il trekking inclusa nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 11

Poonhill

Un'altra alba da sogno

La sveglia, di nuovo, è puntata molto presto: ci svegliamo di buon’ora e raggiungiamo Poon Hill attraverso un percorso a gradini. Incrociamo le dita e speriamo che il cielo sia limpido: la vista da qui è spettacolare. Questo punto panoramico offre infatti una visione a 180° sull’Annapurna, sul Dhaulagiri e sul Machapuchare. Gustiamoci ancora una volta questi momenti unici: tutta la fatica di questi giorni viene ripagata con attimi come questi.

Rientriamo a Pokhara

Di nuovo con gli occhi pieni di meraviglia ci rimettiamo in cammino: ripercorriamo a ritroso i gradini che ci hanno permesso di arrivare a Poon Hill e salutiamo le montagne che hanno fatto da sfondo a questi giorni di trekking. Scendiamo fino a Tirkedhunga e poi ancora fino a tornare all’inizio del nostro trekking. Non perdiamo tempo e prendiamo un transfer che ci riporta a Pokhara - tornare alla civiltà sarà strano e dopo un giorno così intenso saremo stanchi ma decisamente felici e soddisfatti. A letto presto, domani si riparte!

Guida locale per il trekking e transfer privato per Pokhara inclusi nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 12

Chitwan National Park

Verso Chitwan

Stamattina ci dirigiamo verso il Parco Nazionale di Chitwan, il parco più bello e vasto del Nepal, dove risiedono animali protetti come i rinoceronti e le famosissime tigri del Bengala. Saliamo a bordo di una jeep per fare un’escursione nella giungla: anche se saremo sempre accompagnati da una guida locale, l’idea di poter incontrare antilopi, macachi, serpenti, rinoceronti e tigri ci farà scorrere i brividi lungo la schiena per tutto il tempo.

Transfer, ingresso al Chitwan National Park e Jeep Ride inclusi nella quota viaggio. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 13

Back to Kathmandu

Una mattinata sul fiume

Vicino al parco scorre il fiume Rapti: questa mattina saliamo a bordo di una barca e ci lasciamo cullare dal suo dolce dondolare mentre navighiamo tra le acque, godendoci il panorama. Ci fermiamo poi all’Elephant Breeding Centre, struttura dove si possono vedere gli elefanti usati per la riproduzione e dove si trova un punto informazioni sugli elefanti stessi e sulle tecniche per ammaestrarli.

Di nuovo nella capitale

Nel pomeriggio rientriamo a Kathmandu e poiché non l’abbiamo ancora visitata come si deve, cominciamo da Swayambhunath, il più famoso tempio buddhista detto anche ‘tempio delle scimmie’, per poi proseguire al tempio di Pashupatinath. E non dimentichiamo anche il palazzo reale Hanuman Dhoka, pieno di fascino con i suoi numerosi cimeli preziosi. Questa sera infine ci aspetta la cena di arrivederci: siamo pronti a condividere, ancora una volta, le emozioni degli ultimi giorni.

Transfer privato per Kathmandu e cena di arrivederci inclusi nella quota viaggio. Long Boat ride incluso in cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 14

Kathmandu

Si torna a casa

Dobbiamo salutarci: ci rivedremo presto, questo è sicuro! Al prossimo WeRoad!

Fine dei servizi di WeRoad. N.B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).