Parti nei prossimi 30 giorni! Approfitta di 100€ di sconto con il codice ORAOMAIPIU100 su alcune partenze

Itinerario - Cina 360°

giorno 1

Pechino

culture
100 %
Check-in
Vedi mappa

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da dove partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci. Questo per darti la massima libertà di scelta! Per scoprire quando è il ritrovo con il resto del gruppo clicca qui!

Check-in in hotel a Pechino e meeting di benvenuto, ecco qui come funziona il ritrovo! Siamo nella capitale della Cina, ricca di storie antichissime e, al tempo stesso, incredibilmente moderna. Per cena proviamo le prelibatezze cinesi? Spaghetti con salsa di soia, pollo alla pechinese, tofu fritto e i deliziosi jiaozi (ravioli cinesi)… una cucina che piace a tutti i palati! Brindiamo all'inizio della nostra avventura con del baijiu, famosa grappa amatissima dai cittadini pechinesi.

giorno 2

Ping Yao

culture
100 %
Benvenuti in Cina!
Vedi mappa
Stamattina ci aspetta il primo transfer del viaggio: saliamo a bordo di un treno che dalla moderna Pechino ci porta fino alla più tradizionale Ping Yao, una cittadina che ancora oggi conserva il fascino dell'antica Cina.  Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, Ping Yao ha la fama di essere una città rimasta invariata per più di mille anni. Ancora intatte possiamo infatti trovare le cinte murarie medievali, così come molti dei negozi e delle case in legno presentano ancora il design tipico dell'era Ming. Non possiamo farci mancare due passi lungo la via Ming-Qing: qui ci sentiremo davvero arrivati nella vera Cina. Scoviamo il negozio con i prodotti artigianali più strani e troviamo poi un ristorantino dove cenare - l'atmosfera sarà sicuramente quella giusta! Questa sera ci aspetta la cena di benvenuto: ancora una volta ci sbizzarriamo e ordiniamo le cose più particolari del menù perché vogliamo provare di tutto!
Treno da Pechino a Ping Yao e cena di benvenuto inclusi nella quota viaggio. Trasporti ed ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 3

Xian

history
60 %
culture
40 %
L’Esercito di Terracotta
Vedi mappa
Xian è una meta ricca di storia e di luoghi culturali imperdibili. Per cominciare alla grande, facciamo subito una visita a una delle più grandi scoperte archeologiche della storia dell’umanità: il sito in cui si trova l’Esercito di Terracotta. Parliamo degli oltre 8000 guerrieri che furono scoperti per puro caso nel 1974 da alcuni contadini. Uno spettacolo che… se non lo vedi, non ci credi! Bisogna munirsi di binocolo per cogliere tutti i particolari dei soldati: non ne esistono due identici, ogni modello è unico e rappresenta le fattezze reali di un soldato dell’esercito del primo imperatore della dinastia Qin.  Nel pomeriggio ci dedichiamo a un po’ di sano relax, visitando la Grande Pagoda dell’Oca Selvaggia, una delle mete più famose di Xian, col suo giardino in vecchio stile cinese, i piccoli laghetti attraversati da sentieri di pietra e gli archi ricoperti di rose rampicanti.  La vita notturna di Xian, invece, è molto movimentata e vivace. Locali karaoke, discoteche e pub ci offriranno ore di grande divertimento!
Treno da Ping Yao a Xian ed escursione guidata all'Esercito di Terracotta inclusi nella quota viaggio. Trasporti ed ulteriori ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 4

Chengdu

nature
50 %
culture
50 %
Il panda gigante
Vedi mappa
Un altro treno da prendere, un'altra avventura da vivere! La destinazione di oggi è Chengdu, famosissima per la cucina tradizionale cinese e soprattutto per ospitare... il centro di ricerca del panda gigante! Dopo pranzo usciamo appena dal centro città e andiamo ad incontrare questi simpatici e tenerissimi amici: li vedremo giocare fra di loro, se saremo fortunati, oppure dormire (una delle loro attività preferite!). Incrociamo le dita e prepariamo le macchine fotografiche: i panda sono famosi per essere degli animali abbastanza sbadati e sono soliti scivolare, cadere e rotolare abbastanza spesso... magari accadrà anche davanti ai nostri occhi! E per cena? Non tiriamo il freno a mano, anzi! Chengdu nel 2010 è stata nominata dall'UNESCO città della gastronomia e quindi armiamoci di bacchette e prepariamo la bocca a nuovi sapori - non dimentichiamoci di avere dell'acqua a portata di mano, la cucina tradizionale di questa regione ha la fama di essere molto piccante!
Treno da Xian a Chengdu incluso nella quota viaggio. Trasporti ed ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 5

Chengdu

history
100 %
La statua di Buddha più grande del mondo!
Vedi mappa
Oggi ci aspetta una piccola gita fuori porta: andiamo ad incontrare un vecchio amico che è seduto sulla roccia da circa 1300 anni! Parliamo del Buddha Gigante di Leshan, la statua in pietra raffigurante Buddha più grande del mondo.  La leggenda narra che la statua fu costruita per volere di un monaco cinese che sperava che la statua potesse calmare le acque turbolente del fiume che vi scorre di fronte e che causavano non poche peripezie alle navi mercantili che navigavano le sue acque. Non sappiamo se la soluzione abbia funzionato, ma quel che è rimasto ci lascerà per qualche minuto senza fiato - la statua è talmente grande che uno di noi potrebbe tranquillamente accomodarsi sull'unghia più piccola del suo piede. Rientrati in città possiamo valutare di concederci un po' di relax in qualche centro termale: in questa zona ce ne sono moltissimi e noi non ci tiriamo indietro!
Trasporti ed ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 6

Chengdu

nature
100 %
Da Chengdu a Zhangjiajie
Vedi mappa
Stamattina ce la prediamo con comoda: visitiamo il centro città, facendo due passi e cogliendo l'occasione di questo momento libero per comprare magari qualche souvenir.  Nel primo pomeriggio prendiamo... un altro treno! Raggiungiamo verso sera Yichang, che ci ospiterà per una cena veloce. Più tardi infatti prendiamo il secondo treno della giornata dove passeremo la notte: dormiremo mentre, a tutta velocità, raggiungiamo la nostra prossima tappa, il Parco Nazionale di Zhangjiajie.
Treno da Chengdu a Yichang e treno notturno con cuccetta da Yichang a Zhangjiajie inclusi nella quota viaggio. Trasporti ed ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 7

Zhangjiajie

nature
100 %
Tianmen Mountain
Vedi mappa
Benvenuti al National Forest Park di Zhangjiajie! Qui trascorreremo i prossimi emozionantissimi tre giorni.  Si comincia con la Tianmen Mountain: qui troviamo la grotta chiamata Porta del Paradiso, le impressionanti scogliere verticali, l’entusiasmante passerella di vetro (la Glass SkyWalk, che dà la sensazione di camminare nel vuoto), un giardino bonsai ad alta quota, e il giro in funivia più lungo del mondo… tutte queste cose e molto altro rendono questa montagna una delle cose migliori da vedere in Cina.  Il National Forest Park di Zhangjiajie è un luogo incantato ed è stato di ispirazione per le ambientazioni del film “Avatar”.
Trasporti e ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 8

Zhangjiajie

nature
100 %
Escursioni al National Forest Park
Oggi ammireremo le bellezze naturali del Parco. Prendiamo l’ascensore esterno più alto del mondo, il Bailong Elevator, e dall’Observation Point avremo una delle viste più incredibili, con uno scenario da film, tra cui il precario ponte naturale che si allunga tra due montagne. Questa area panoramica è una delle più visitate di Zhangjiajie. Una pausa pranzo immersi nel verde, mentre ascoltiamo le storie del tè cinese direttamente dalle persone del luogo, e poi via, a camminare lungo i canyon. Possiamo salire verso il villaggio di Huangshi con la funivia, e ammirare le centinaia di torri calcaree che affiorano dalla foresta sottostante.
Trasporti e ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 9

Zhangjiajie

nature
50 %
relax
50 %
Salutiamo il National Forest Park
Sicuri di aver visto proprio tutto del National Forest Park?Questo posto meraviglioso merita almeno tre giorni di visita, fra passeggiate lungo i sentieri tranquilli, viste panoramiche da fiaba, una natura rigogliosa e ricca di leggende. Il parco è pieno di scimmie macaco che saltano giocosamente da un albero all'altro, non hanno paura degli umani, e faranno amicizia con noi, in cambio di caramelle o cioccolatini. La giornata di oggi sarà una pausa rilassante per finire di assaporare ogni paesaggio, prima di salutare questo luogo incantato per partire alla volta della nostra prossima destinazione. In serata prenderemo un volo interno per Shanghai.
Volo interno da Zhangjiajie a Shanghai incluso nella quota viaggio. Trasporti e ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 10

Shanghai

culture
70 %
party
30 %
In giro per Shanghai
Vedi mappa
Dopo tanti giorni fra montagne e parchi, sarà stranissimo svegliarsi in questa metropoli movimentata e vibrante: Shanghai è pronta a stupirci! Stamattina, come prima tappa, visitiamo il Museo di Shanghai. Sale e mostre che raccontano tutta la storia della cultura cinese, con piani divisi per tipologie. Sicuramente è un bel modo per trascorrere qualche ora interessante prima di andare a pranzo in un ristorante di pesce. Nella bella Shanghai, infatti, il pesce è sempre fresco, e una delle specialità è il delizioso gambero rosso.  Nel pomeriggio, ci spostiamo in un giardino ‘nascosto’ che è l’ideale per gli amanti della fotografia: lo Yuyuan Garden. Qui il tempo si è fermato al 1500, discostandosi notevolmente dalla modernità che si respira tutt’attorno; è infatti l'unico giardino di epoca Ming conservato a Shanghai. Il muro di cinta è caratterizzato da un drago il cui corpo corre lungo tutto il perimetro, e ci sono stagni pieni di pesciolini e botteghe antiche in cui acquistare gli immancabili gioielli in pietra di giada.  Pronti per una vista indimenticabile? Stasera abbiamo l’imbarazzo della scelta tra le varie piattaforme di osservazione in cima ai grattacieli della città. Uno dei più famosi è sicuramente il 100 Century Avenue Restaurant and Bar, al 91° piano del World Financial Center di Shanghai. In alternativa la Shanghai Tower, il secondo edificio in altezza, ma con l’osservatorio più alto del mondo (si, più alto di quello del Burj Khalifa!!!).
Trasporti e ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 11

Shanghai

culture
70 %
party
30 %
Fra Sacro e Profano
Un tempio buddhista circondato da alti palazzi? Si tratta del Jade Buddha Temple, la nostra prossima tappa a Shangai. La sala del Re celeste, la grande sala della Magnificenza e la camera del Buddha di Giada fanno di questo tempio uno dei luoghi più celebri di Shanghai. Da visitare in silenzio, rispettando i momenti di preghiera dei monaci.  Dopo pranzo, che ne dite di un po’ di shopping a Nanjing Road? È la via della moda, la strada più caotica della città, ricca di negozi di grandi marche. Vale sicuramente una passeggiata! E, quando si arriva alla fine, si vede tutta la zona di Pudong che di sera è incredibile.
Trasporti ed ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 12

Pechino

history
100 %
Alla scoperta della Città Proibita
Vedi mappa
Salutiamo Shangai e con un altro treno veloce, in sole quattro ore ritorniamo a Pechino. Il pomeriggio lo dedichiamo alla scoperta della Città Proibita. Dalla piazza più grande del mondo, piazza Tienanmen, ha inizio la nostra avventura; attraverso la Porta della Purezza Celeste (Porta Tienanmen, appunto), si arriva all’ingresso principale del Palazzo Imperiale. Tutta la Città Proibita è composta da edifici e palazzi importantissimi, noti per aver ospitato gli imperatori cinesi a partire dalla dinastia Ming, e da cortili e giardini immensi, ponti e ruscelli, opere d’arte e troni dorati: con tutto quello che c’è da vedere, il tempo sembrerà volare. Non per nulla questo luogo sacro è Patrimonio dell’Umanità UNESCO.
Jingshan e Beihai
Usciamo dalla parte nord per dirigerci verso uno dei posti migliori in cui fare foto con viste panoramiche uniche: la collina artificiale di Jingshan Park. Questo parco, tranquillo e rilassante, era il posto preferito dagli imperatori e lo è ancora per i pechinesi che vogliono fare una bella corsetta o anche solo ammirare la luce magica del tramonto sullo sfondo della Città Proibita. Per concludere al meglio la nostra giornata, torniamo verso il centro di Pechino e facciamo tappa al Beihai Park. Il muro dei nove dragoni, la piccola torre del tamburo, il grande lago coi pedalò, la caratteristica Pagoda bianca… sono solo alcune delle cose che vedremo durante la nostra passeggiata. Ci sono, inoltre, molti ristorantini in cui fermarsi per una cenetta con vista lago, all'ombra di grandi salici piangenti.
Treno da Shanghai a Pechino incluso nella quota viaggio. Trasporti ed ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 13

La Grande Muraglia Cinese

history
100 %
Una delle sette meraviglia del mondo
Vedi mappa
Visitare la Cina significa anche (e soprattutto) non perdersi l’emozione di camminare lungo la Grande Muraglia Cinese, una delle sette meraviglie del mondo. Armiamoci di scarpe da trekking, perché i gradini sono tantissimi! Paesaggi indimenticabili e impressionanti, magici e sospesi nel tempo: solo davanti a questo capolavoro dell'architettura antica, che si snoda su colline verdi e basse montagne, si riesce a capire la maestosità dell’opera e ci si stupisce del sacrificio di chi l’ha costruita. La Muraglia è una di quelle cose da vedere assolutamente almeno una volta nella vita.
Escursione alla Grande Muraglia Cinese inclusa nella quota viaggio. Ulteriori trasporti e ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 14

Pechino

history
50 %
culture
50 %
Tempio dei Lama e Tempio di Confucio
Vedi mappa
Dopo tante avventure, per concludere in bellezza ci meritiamo una giornata più spirituale e meno impegnativa. Ecco perché ci dedicheremo alla visita del Tempio dei Lama e del vicino Tempio di Confucio.  Il Tempio dei Lama è il più importante dei monasteri buddhisti di Pechino ed è una famosa meta di pellegrinaggio. Numerose sono le statue in bronzo, le ruote di preghiera, gli affreschi colorati e i negozietti di souvenir. Suggestivi i cortili immersi nel fumo degli incensi. Imperdibile anche il celebre gigantesco Buddha intagliato in un unico tronco di legno.  Il Tempio di Confucio è una vera oasi di pace: all'ingresso troneggia una grande statua di marmo bianco che raffigura Confucio, mentre nel tempio principale troviamo lastre di pietra bianca, statue di animali mitologici, bassi padiglioni e verdi cipressi, e terrazze circondate da corsi d’acqua pieni di carpe.  Accanto alla Città Proibita c’è una diramazione di tre bellissimi laghetti che incantano i turisti di tutto il mondo: Xihai, Qianhai e il lago centrale, più grande: Houhai. Trascorriamo qui la nostra serata, addentrandoci nelle vie piene di negozietti e magari noleggiando una barchetta per fare un giro del lago. Per la nostra cena di arrivederci location migliore non c'è!
Cena di arrivederci inclusa nella quota viaggio. Trasporti e ingressi inclusi nella cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 15

Si torna a casa

Check-out e saluti
Ci salutiamo sapendo di aver vissuto qualcosa di indimenticabile: ci siamo riempiti gli occhi di bellezze indescrivibili e abbiamo conosciuto il meglio che la Cina ha da offrire.  Tornare alla vita di tutti i giorni forse non sarà semplice, e non vedremo l’ora di organizzare il prossimo viaggio WeRoad!
Fine dei servizi WeRoad. N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Vedi mappa