Sei bloccato nel tuo paese? Don't worry, ti rimborsiamo! Sei positivo al tampone? Contattaci e verrai riprotetto!

Grecia: Golfo di Saronico Sail Adventure

Itinerario
Condividi
Giorno 1

Marina di Kalamaki, Atene

Iniziamo con il piede giusto!

ATTENZIONE: Per questo itinerario il ritrovo è previsto tra le ore 15 e le ore 17 al porto di Marina di Kalamaki, ad Atene!

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta.

Ci incontriamo tra le 15 e le 17 al porto di Marina di Kalamaki, nella bellissima capitale greca, Atene. Questo primo pomeriggio lo dedichiamo a sistemarci nel nostro “veliero”, che per i prossimi giorni ci farà contemporaneamente da casa e da mezzo di trasporto. Tempo di rifornire la cambusa e poi ci prepariamo per la cena di benvenuto, che ci farà iniziare questo viaggio con il piede giusto: ci aspetta infatti una cena in una taverna greca con vista sull’Acropoli, e i piatti saranno quelli buoni buoni della cucina locale… e allora, jamas!

Sistemazione in cabina doppia e cena di benvenuto incluse nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 2

Agistri

Verso il Peloponneso

Finalmente oggi si salpa: tutti a bordo, issiamo le vele, facciamo partire i motori, e via, verso l’orizzonte. Ci mettiamo comodi a prua o a poppa, in base alle nostre preferenze, e per ora ci godiamo il sole e vediamo Atene diventare sempre più piccola, a mano a mano che ci allontaniamo dal porto. La tappa di oggi è Agistri, che si trova proprio sul Golfo del Saronico e che è un piccolo paradiso naturale poco turistico - i greci custodiscono gelosamente quest’isola, che vogliono tenere tutta per loro.

Prima notte in rada!

Inutile dire che è finalmente giunto il momento di fare il primo bagno ufficiale di questa nostra avventura in barca a vela: dopo 4 ore di navigazione, siamo più che pronti a tuffarci nelle limpide acque greche. Abbiamo spiagge, cale e calette da scoprire, quindi esploreremo l’isola via mare - ci accorgeremo presto del perché piaccia così tanto ai locals! Per cena, possiamo scendere a terra con un taxi boat - non vediamo l’ora di mangiare feta al forno e pita gyros! - e poi trascorriamo la nostra prima notte in rada - qualcuno ha voglia di dormire sopra coperta… sotto le stelle?

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 3

Dokos

Verso l'orizzonte!

Finalmente la nostra prima alba in barca: ci penseranno i raggi del sole a farci capire che è tempo di iniziare una nuova giornata - che passeremo un po’ navigando e un po’ in rada. Abbiamo circa 4 ore “on the road” (anche se forse sarebbe meglio dire “on the sea”), magari il nostro skipper potrà insegnarci le basi per portare una barca come questa… o almeno qualche termine nautico, visto che staremo in mare per altri 4 giorni!

A Dokos

Ci fermiamo a Capo Skyli per pranzo e poi proseguiamo verso Dokos, un’isola che ci ricorderà sicuramente quella di ieri. Dokos è un agglomerato di macchia mediterranea, spiagge dalla sabbia finissima e acque cristalline che invitano a fare un tuffo (o anche due/tre). Ci fermiamo in rada e siamo prontissimi a fare il bagno. Dokos, a parte la bellezza e la pace, non ha molto da offrire: l’isola è praticamente disabitata - e forse proprio per questo, ancora così bella. Trascorriamo anche questa notte in rada, sotto un cielo - si spera - stellato.

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 4

Hydra

Relax a Hydra

Nuovo giorno, nuova isola! Questa mattina ci spostiamo verso Hydra, decisamente più famosa di Dokos. Ci abitano pochissime persone - gli abitanti sono circa 2.000 - e il ritmo della vita è lento e rilassato: il mezzo di trasporto principale sono i muli! Possiamo scendere a terra con dei taxi boat per pranzare - polpo alla brace per tutti? - e poi cercare la spiaggia più bella tra quelle dell’isola - anche qui abbiamo l’imbarazzo della scelta. Volendo, possiamo raggiungere in barca le più remote, Bisti e Aghios Nikolas, oppure percorrere qualcuno dei sentieri panoramici che si trovano su tutta l’isola. Qui, poi, è d’obbligo un aperitivo al tramonto: noi abbiamo il posto giusto dove andare… ma non vogliamo spoilerarvi nulla!

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 5

Poros

C'è nessuno?

Prosegue la navigazione: oggi la bussola è puntata a sud-ovest, scendendo lungo la costa del Peloponneso fino ad arrivare sull'isola di Poros - che in realtà si compone di due isole, collegate tra di loro da un istmo. Anche oggi l’ordine del giorno prevede di andare alla scoperta delle spiagge più nascoste dell’isola: ci affidiamo al nostro skipper, che sicuramente saprà portarci in quelle più inesplorate! Pronti per una gara di tuffi?

Per la serata abbiamo la possibilità di ormeggiare in porto o a Russian Bay, dove possiamo scendere a terra e goderci una buona cena in un baretto sulla spiaggia - decisamente spartano, ma noi non ci lamentiamo! L’importante è che il cibo sia buono!

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 6

Egina

Alla scoperta di Egina

Penultimo giorno di navigazione, penultimo giorno di viaggio tra le magnifiche isole del Golfo di Saronico: oggi il vento ci spinge verso Egina, penultima tappa di questo itinerario. Anche questa è una delle mete preferite degli ateniesi (e i greci) in vacanza: in molti hanno qui le loro seconde case - mica male, no? Come per i giorni scorsi, tutto il nostro tempo sarà dedicato alle spiagge e al mare. I luoghi belli non scarseggiano: Marathonas, Suvala, Vagia, Perika… scegliamo quale spiaggia fa per noi e poi, ancora una volta, facciamo un tuffo tra le acque greche.

Arriva presto il tramonto quando ci si diverte: questa sera ricordiamoci di portare qualche birretta con noi, così ci possiamo godere questo spettacolo in buona compagnia!

Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 7

Metopi e Atene

Tempo di tornare sui nostri passi

Tempo di rientri: oggi navighiamo verso dove tutto è iniziato, Atene. Abbiamo però ancora del tempo a disposizione per goderci la bellezza del mare greco: ci fermiamo all’isolotto di Metopi per fare gli ultimi bagni e dedicare ancora un paio d’ore alla nostra tintarella. Se qualcuno di noi si sarà dimostrato degno, magari lo skipper ci lascerà pure portare la barca per qualche miglio, chi lo sa! Incrociamo le dita!

Arriviamo al porto di Atene verso ora di cena: dormiremo ancora in barca questa notte, ma non sarà come tutte le altre che abbiamo passato in rada. Consoliamoci con la cena di arrivederci: sarà il momento perfetto per ripercorrere tutte le miglia nautiche che abbiamo macinato negli ultimi giorni e per salutarci come si deve. In alto i bicchieri: a noi, e a questo incredibile viaggio che abbiamo condiviso!

Sistemazione in cabina doppia e cena di arrivederci incluse nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
Giorno 8

Arrivederci Grecia!

Check out e saluti

Tempo di saluti: ciao Grecia, è stata una settimana incredibile! Noi ci vediamo al prossimo WeRoad.

Fine dei servizi WeRoad. N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).