Prenota entro il 21 agosto un WeRoad tra il 1 e il 31 dicembre e ricevi un promocode da €100 da utilizzare su volagratis.com

Itinerario - Laos e Cambogia: le perle dell'Indocina

A partire da
1699
Itinerario
giorno 1

Benvenuti in Laos!

culture
100 %
La nostra avventura inizia a Luang Prabang

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta! Ti consigliamo di prendere un volo internazionale per Bangkok e poi un’altro direzione Luang Prabang.

Check-in in hotel a Luang Prabang, la seconda città più grande del Laos. Iniziamo a farci coinvolgere fin da subito dai sapori e colori Laotiani: ci immergiamo nella cultura locale passeggiando per un mercato cittadino notturno - pronti, ovviamente, ad assaggiare qualcosa di tipico! - e poi troviamo un posticino per vedere il nostro primo tramonto sul Mekong.

Cena di benvenuto inclusa, altri pasti e bevande a carico dei partecipanti.

giorno 2

Luang Prabang e le cascate di Kuang Si

nature
100 %
history
50 %
culture
50 %
relax
20 %
Luang Prabang: questua dei monaci e visita della città

La nostra avventura in terra indocinese inizia ufficialmente questa mattina e ci svegliamo all’alba per vedere la caratteristica Questua dei Monaci Buddisti - una tradizionale cerimonia che avviene all'alba e che sarà il giusto inizio del nostro viaggio. Poi ci spostiamo al Museo del Palazzo Reale, e proseguiamo con il magnifico Wat Xiengthong, un superbo esempio di architettura del tempio laotiano, che presenta un ampio tetto a due livelli e mosaici decorati tra cui un bellissimo mosaico conosciuto come L’Albero della Vita, posto sulla parete posteriore del tempio. Facciamo una capatina anche a Wat Mai e Wat Phou Si e ci godiamo un bel panorama sulla città.

Le cascate di Kuang Si

Nel pomeriggio ci trasferiamo direttamente alle bellissime cascate di Kuang Si, le più grandi nell'area di Luang Prabang, con tre livelli che portano a una caduta di 50 metri in spettacolari piscine azzurre prima di scorrere a valle. Le piscine sono anche ottime piscine naturali per nuotare e sono molto apprezzate sia dai turisti che dalla gente del posto. Abbiamo il pomeriggio per rinfrescarci nell'acqua fresca e limpida o per fare un po' di trekking per raggiungere la cima delle cascate. Da lì, ci trasferiamo per visitare Wat Prabath e per ammirare il tramonto - questo è il luogo davvero più tranquillo per catturare l'ultima bellezza della giornata!

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto. Pasti e bevande escluse.

giorno 3

Il santuario degli elefanti e crociera sul Mekong

nature
100 %
culture
80 %
Gli elefanti laotiani

Oggi visitiamo un centro di recupero per Elefanti Laotiani, un campo approvato dal governo dove ci si prende umanamente cura di elefanti salvati o non più usati per i lavori agricoli - se vogliamo conoscerli più da vicino, potremo aiutare a lavarli, imparando le parole che riconoscono e alle quali rispondono.

Tramonto sul Mekong

Nel pomeriggio saliamo a bordo di una classica barca laotiana e facciamo una breve ma molto suggestiva crociera sul Mekong al tramonto - un'esperienza che sicuramente non dimenticheremo facilmente. Poi, una volta tornati sulla terraferma, troviamo un posticino carino dove cenare e provare qualche altro piatto locale.

Transfer privato, guida in inglese e le attività incluse nella cassa comune. Pasti e bevande escluse.

giorno 4

Vang Vieng: la natura selvaggia del Laos

nature
80 %
culture
20 %
relax
30 %
party
20 %
Avventurieri di professione!

Oggi ci muoviamo in direzione Vang Vieng, attraversando magnifici panorami del Laos centrale in zone non ancora toccate dal turismo di massa. Vang Vieng era un aeroporto militare chiave durante le guerre in Indocina, e la sua pista, ormai abbandonata, è ancora visibile lungo il lato orientale della città. Sul lato occidentale, invece, un piccolo fiume separa la città dalle vicine grotte e montagne calcaree caratteristiche di questa zona che danno origine a paesaggi molto suggestivi.

Le cascate di Kyui e meditazione al tramonto

Nel pomeriggio ci immergiamo ancora di più nella natura: visitiamo le cascate di Kaeng Nyui, che si trovano a 10 km circa dal centro città. Facciamo una passeggiata nella giungla che circonda la città di Vang Vieng e visitiamo le cascate. Visto che ci troviamo immersi nella natura, e visto che il nostro coordinatore è un appassionato di meditazione, ci aspetta una sessione di meditazione naturale in una magnifica location al tramonto. Insomma: dopo questa giornata, ci sentiremo rinati!

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Pasti e Bevande escluse.

giorno 5

Vang Vieng: voliamo sopra la Foresta Laotiana e visitiamo la Blue Lagoon

nature
100 %
culture
70 %
relax
20 %
In volo!

Stamani sveglia presto e, se il tempo ce lo permette, ci aspetta un'attività incredibile: voleremo in aria con una mongolfiera per vedere l’alba nella splendida cornice di Vang Vieng.

Dato che questa mattina ci siamo abituati a non stare con i piedi per terra, proseguiamo la nostra avventura con un trekking molto particolare. Infatti non cammineremo ma 'voleremo' - percorriamo un ruscello fino a una zip line sulla sponda del fiume Than None. Mettiamo le cinture e facciamo un emozionante giro in zip line sulla foresta verde e sul fiume sottostante - ci sono 6 linee totali quindi vedremo moltissimi paesaggi dall’alto e resteremo incantati dalla rigogliosa natura di questo posto del mondo.

In acqua!

Nel pomeriggio, dopo pranzo, visitiamo la Blue Lagoon e facciamo un giro panoramico attraverso una strada sterrata nella campagna di Vang Vieng, piccoli villaggi e risaie che ci condurranno appunto alla Blue Lagoon e alla grotta di Tham Phu Kham. Il paesaggio mozzafiato, con le formazioni rocciose carsiche tra Vang Vieng e la laguna blu, vale da solo il viaggio. La laguna e la grotta sono molto visitate sia dai turisti che dalla gente del posto, che si diverte a fare un picnic vicino alla piscina. Le fredde acque turchesi offrono la possibilità di rinfrescarsi e lavare la polvere della grotta - ovviamente, ci tufferemo pure noi!

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Pasti e Bevande escluse.

giorno 6

Ci immergiamo nella cultura locale: direzione Vientiane

nature
70 %
culture
100 %

Questa mattina abbiamo del tempo a disposizione per visitare Vang Vieng e dintorni, le grotte di Tham Jang (utilizzate nel XIX Secolo dagli abitanti locali come rifugio contro l’invasione cinese) e il villaggio di Ban Huai Ngai, un grazioso centro abitato dove si potrà osservare il differente stile di vita della gente del posto.

Arriviamo nella capitale

Dopo il pranzo proseguiamo il nostro viaggio via terra alla volta di Vientiane dove arriveremo in orario perfetto per il tramonto. Una volta arrivati, scegliamo l’attività che meglio ci aggrada, tra un sauna laotiana per ricaricare un po' le batterie, il tramonto sul fiume o la visita ad un mercato locale - o anche tutte e tre le cose, se abbiamo abbastanza tempo!

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Pasti e Bevande escluse.

giorno 7

Vientiane, la capitale del Laos

nature
20 %
history
100 %
culture
100 %
party
30 %
Il centro della capitale

Vientiane è una capitale asiatica fuori dal comune e che ben rappresenta la nazione del Laos il cui motto è "andare senza fretta". Una capitale che non sembra tanto una capitale, ma più che altro un 'paesone' il cui centro si esaurisce in un reticolo di vie in cui si susseguono ristoranti, locali e attività commerciali e dove è difficile perdere l’orientamento. E poi c’è il Mekong, il grande fiume che separa il Laos dalla Thailandia e che scorre placido proprio davanti alla città, regalando tramonti indimenticabili!

Visitiamo il Wat Sisaket che è il tempio più antico ancora in piedi a Vientiane. Questa straordinaria struttura presenta notevoli affreschi e immagini del Buddha. Continuiamo la visita raggiungendo lo Haw Phra Keo, l'ex tempio reale della monarchia del Laos, che in precedenza ospitava la famosa statua del Buddha di smeraldo.C'è poi l'imponente monumento di Patuxay, noto come l'Arco di Trionfo di Vientiane, e il famoso Pha That Luang.

Buddha Park

Non lontano dalla città c’è il Wat Xieng Khuan, più noto come Buddha Park (anche se detto così sembra una sorta di parco divertimenti a tema Buddha!) È un’area non particolarmente estesa in cui si trovano circa 200 sculture del Buddha realizzate dall’artista e mistico Luang Pu Bunleua Sulilat, alcune molto grandi e la maggior parte decisamente curiose. Riusciremo a vederle tutto? Chi lo sa - intanto saremo occupati per un paio d'ore!

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Pasti e Bevande escluse.

giorno 8

Salutiamo il Laos: Cambogia, arriviamo!

nature
80 %
history
80 %
culture
80 %
party
30 %
Benvenuti in Cambogia!

Ci svegliamo di prima mattina e, dopo un volo non troppo lungo, arriviamo all’Aeroporto Internazionale Angkor di Siem Reap, dove incontriamo la nostra guida cambogiana e iniziamo la visita di questo nuovo, incredibile Paese. E non stiamo con le mani in mano: visitiamo il villaggio galleggiante di Chong Khneasm, situato a circa 10 km a sud di Siem Reap - da qui prendiamo una barca locale per fare un'escursione sul lago Tonlé Sap. In lingua khmer, Tonlé Sap significa "grande fiume dalle acque fresche" ma è più comunemente tradotto come Grande Lago: siamo nel più grande lago di acqua dolce del Sud Ast asiatico, dichiarato Riserva della Biosfera dall'UNESCO nel 1997. Vedremo i caratteristici villaggi galleggianti ed ammireremo lo stile di vita tipico delle popolazioni che vivono solo con quello che il lago ha da offrire - ad esempio, da queste parti si allevano i coccodrilli!

Rientriamo verso Siem Reap per la visita del centro Les Artisans d'Angkor, caratteristico per la produzione di prodotti artigianali khmer. Facciamo anche un capatina al quartiere coloniale, e poi una capatina al mercato locale, dove assaggeremo qualche piatto tipico - i sapori saranno diversi da quelli provati finora?

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Pasti e Bevande escluse

giorno 9

Angkor: una meraviglia senza tempo

nature
50 %
history
100 %
culture
100 %
Angkor Thom

La nostra visita inizia dalla magnifica città di Angkor Thom: partiamo dalla Porta Sud per poi proseguire verso il Bayon, che è esattamente al centro della capitale Angkor Thom e che, in passato, serviva come tempio di stato. La caratteristica più distintiva del Bayon è la moltitudine di grandi volti in pietra rappresentati sui quattro lati delle numerose torri che ne compongono la struttura centrale. Visitiamo il l Phimeanakas (il Tempio Celestiale), un tempio Hindu in stile Khleang a forma di piramide a tre livelli; proseguiamo poi verso la Terrazza degli Elefanti e la Terrazza del Re Lebbroso, tutti posti unici!

Tramonto su Angkor Wat

Pranziamo in un ristorante locale e nel pomeriggio visitiamo il tempio di Angkor Wat - costruito per il re Suryavarman II nei primi anni XII Secolo come tempio di stato e nuova capitale in sostituzione ad Angkor Thom. È il tempio meglio conservato di tutta l’area archeologica ed è l'unico ad essere rimasto un significativo centro religioso fin dalla sua fondazione, induista all'inizio e dedicato a Vishnu, per poi divenire sito buddista. Al tramonto visitiamo la collina Bakheng da dove si può osservare Angkor Wat avvolto dalla suggestiva luce del crepuscolo - sarà la degna conclusione di questa giornata ricca di storia, cultura e tradizioni millenarie!

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Pasti e Bevande escluse.

giorno 10

Angkor: piccolo e grande circuito

nature
60 %
history
100 %
Ancora meraviglia

Oggi dedichiamo l'intera giornata alla visita del sito archeologico di Angkor: la mattina la dedichiamo al cosiddetto 'piccolo circuito' dove visiteremo il Thomannon, Chao Say tevoda e moltissimi altri magnifici templi buddisti. L’aria che si respira qui è unica, la bellezza del posto, le rovine conservate perfettamente e la spiritualità renderanno questa giornata veramente unica.

Nel pomeriggio, dopo un pranzo tipico, andremo alla scoperta dei magnifici templi del cosiddetto 'grande circuito' - visiteremo il Pre Rup , chiamato anche il 'tempio montagna' per i suoi colori e materiali usati, l’ East Mebon, il magnifico Neak Pean 'il serpente intrecciato' e, infine, visiteremo il Preah Khan, uno dei templi storici di Angkor.

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Pasti e Bevande escluse.

giorno 11

Crociera sul lago Tonle Sap, direzione Phnom Penh

nature
60 %
history
100 %
culture
100 %
relax
40 %
Crociera sul Lago Tonle

Stamani sveglia presto e trasferimento al porto di Chong Khneas a circa 12 km da Siem Reap: da qui proseguiamo in battello lungo il lago Tonle Sap fino ad arrivare a Phnom Penh dopo pranzo. I paesaggi saranno magnifici e ci potremo riposare un po' - che male non fa per nulla!

Arriviamo nella capitale cambogiana: Phnom Penh

Nota ai tempi del colonialismo come la “perla dell’Asia”, Phnom Penh è disegnata su un tessuto urbano risalente al periodo coloniale francese o ad esso posteriore, nonostante qualche vestigia del passato sia fortunatamente sopravvissuta all’incuria del tempo e della storia. Oggi dedicheremo il pomeriggio alla vista di due musei molto toccanti entrambi a testimonianza dei crimini perpetrati dai Khmer rossi di Pol Pot: il Museo dell’ex carcere Tuol Sleng e il Choeung Ek Killings Fields, uno dei campi di sterminio nei quali, tra il 1975 e il 1979, è stata uccisa quasi un terzo dell’intera popolazione cambogiana. Sarà un momento veramente toccante ma molto significativo perché entreremo veramente a contatto con la cultura e la storia locale.

Transfer privato, guida in inglese e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Pasti e Bevande escluse.

giorno 12

La capitale della Cambogia: Phnom Penh

history
100 %
culture
100 %
relax
20 %
Due passi per la capitale

Oggi dedicheremo la nostra giornata alla visita di Phnom Penh: questa città, diversamente dalle altre capitali asiatiche, è totalmente priva di uno skyline e vive ancorata alle antiche tradizioni e alla sua storia. Nonostante un passato terribile, gli abitanti della Cambogia sono estremamente gentili e accoglienti e la loro priorità è 'guardare avanti' e lo trasmettono a chiunque arrivi in città. Passeggeremo nelle vie del centro storico, dove impareremo a conoscere il popolo Khmer e le sua abitudini. Visiteremo il Palazzo Reale e la Pagoda d’argento, poi il Wat Phnom, chiamato anche 'tempio della collina'. Nel pomeriggio dedicheremo il nostro tempo per entrare a stretto contatto con i locali: andremo al Mercato Russo e faremo una passeggiata sul lungofiume. Per i più temerari, il piatto tipico di Phnom Penh è la tarantola fritta - vedremo chi avrà coraggio ad assaggiarla!

Concludiamo in bellezza

Questa sera è la nostra ultima notte in Indocina: ci salutiamo a modo con una cena di arrivederci a base di piatti del posto e proseguiamo la nottata in uno dei tanti rooftop che danno sul Mekong.

Transfer privato e tutte le attività incluse nel pacchetto e in cassa comune. Cena di Arrivederci inclusa nel pacchetto.

giorno 13

Arrivederci Cambogia

nature
60 %
history
100 %
Check out e saluti

Questa mattina ci saluteremo. Ti consigliamo di di prendere un volo per Bangkok e poi rientrare in Italia dalla capitale thailandese - o magari fermarti qualche giorno anche lì, per visitarla!

Fine dei servizi di WeRoad. N.B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.)

Vedi mappa