Fino a €300 di sconto su viaggi estivi selezionati!

Itinerario - Kirghizistan Expedition: avventura nomade nel Cuore dell'Asia Centrale

A partire da
899 €
Itinerario
giorno 1

Benvenuti in Kirghizistan

culture
100 %
Check in: la nostra avventura inizia a Bishkek

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta.

Check-in in hotel a Bishek, ecco qui come funziona il ritrovo! Questa città è una delle più affascinanti dell’ Asia centrale, quindi se ci sentiamo un po’ spaesati è tutto normale - ci penseranno il buon cibo e il calore della gente a farci sentire a casa! Iniziamo la nostra avventura con un giro rapido del centro e dei mercati locali per farci poi trovare pronti per gustare deliziosi piatti nazionali kirghisi! Cominciamo con un bel bešbarmak, che tradotto letteralmente significa “cinque dita”, ma forse non vogliamo sapere perché si chiama così…

Incluso: pernottamento con colazione

Non incluso: transfer da aeroporto, pasti e bevande

giorno 2

Sulla strada per Issyk Kul Lake

nature
80 %
culture
10 %
Una notte sulla riva meridionale del mitico Lago Issyk Kul

Ci svegliamo presto e partiamo per un'avventura emozionante nei paesaggi fiabeschi così lontani dal nostro immaginario. Il primo stop però è per scoprire un po' della storia locale, ammirando la Torre di Burana, che svela i resti di Balasagyn, l'antica capitale dei Karakhanidi. Il nostro viaggio prosegue: ci mettiamo comodi a bordo del nostro minivan e ci godiamo il paesaggio che scorre fuori dal finestrino. Possiamo non fermarci per uno stop scenografico? Ovviamente no: arriviamo al Canyon di Konorchek dove possiamo sgranchirci le gambe camminando tra affascinanti e antichissime formazioni rocciose uniche al mondo. Verso sera arriviamo nel nostro primo campo yurta sulla riva meridionale del mitico Lago Issyk Kul, situato a 1.600 metri slm. Questa notte staremo per un po' con i casi all'insù per ammirare il cielo stellato, prima di fare la nostra prima dormita in yurta.

Incluso: pernottamento in yurta con colazione, guida locale e minibus con autista

Cassa comune: pranzo e cena

Non incluso: bevande

giorno 3

Canyon di Skazka, Jeti Oguz e caccia con le aquile

nature
60 %
culture
40 %
La leggendaria arte della Falconeria

La giornata comincia con il fiabesco Canyon di Skazka, dove rocce sedimentarie surreali di colore rosso, ocra e giallo sembrano provenire da un altro pianeta! Trascorriamo un po' di tempo tra queste formazioni rocciose, esplorando il canyon e prendendoci il tempo giusto per fare tutte le foto del caso. Ma non cincischiamo: abbiamo un'aquila che ci aspetta! Questa mattina avremo la fortuna di vivere sulla nostra pelle la millenaria tradizione della caccia con l'aquila del popolo kirghiso. Durante lo spettacolo acquisiremo alcune tecniche e leggende sull'arte della falconeria: un sogno!

Nel pomeriggio ci dirigiamo verso l’incantevole Valle di Jeti Oguz dove abbandoneremo momentaneamente i nostri van e ci immergeremo in un semplice trekking fino alla punto panoramico che si permetterà di ammirare la magnifica Cima Oguz Bashy, che si erge ad un'impressionante altezza di 5.000 metri. In serata raggiungiamo il campo tendato: anche questa notte si dorme in yurta!

Incluso: pernottamento in yurta con colazione, guida locale, minibus con autista e dimostrazione di caccia con l'aquila

Cassa comune: pranzo e cena

Non incluso: bevande

giorno 4

In viaggio verso il lago Song Kul

nature
70 %
culture
20 %
relax
10 %
Tra artigianato, laghi incantati e una gita a cavallo

Oggi ci fermiamo nella pittoresca città di Kochkor e, accompagnati da un pranzo tradizionale, i nostri sensi rievocano sapori e culture antiche. Visitiamo un negozio di artigianato locale, dove le donne locali tessono meraviglie con lana di pecora, creando feltri e maestosi tappeti. Il nostro percorso ci conduce attraverso l’incredibile Passo Kalmak Ashuu, a un'altitudine di 3.447 metri. Ogni curva svela panorami fiabeschi, poi la vastità esotica del Lago Song Kul apparirà davanti a noi, incastonata tra montagne imponenti che sembrano toccare il cielo a più di 3.000 metri. Passeremo la notte in un affascinante campo di yurte, dove le stelle brillano come diamanti in un cielo senza fine. Ma prima vivremo un'ulteriore avventura: un tour a cavallo che ci permetterà di esplorare paesaggi da sogno come un vero nomade delle leggende kirghise.

Incluso: pernottamento in yurta con colazione, guida locale e minibus con autista

Cassa comune: pranzo, cena e tour guidato a cavallo

Non incluso: bevande fuori dai pasti

giorno 5

Il Caravanserraglio di Tash Rabat

nature
80 %
culture
10 %
Sulle tracce dell’antica Via della Seta

La nostra spedizione continua attraverso il Passo Moldo-Ashuu, seguendo il corso del maestoso fiume Naryn e la sorgente del fiume Syr-Daria. Dopo un pranzo delizioso nella città di Naryn, ci avventuriamo tra le affascinanti montagne innevate del Tien Shan. Finalmente, giungiamo al Caravanserraglio di Tash Rabat del XII secolo, un luogo avvolto nel mistero e nella storia. Dedicheremo l’intero pomeriggio all'esplorazione di questo storico punto di sosta della Via della Seta, un luogo dove il passato e il presente si fondono in un racconto senza tempo. Qui alloggeremo sotto le stelle e le nostre yurte saranno oramai già diventate casa per noi. Prima di andare a letto berremo un tè caldo, preparato secondo le tradizioni secolari kirghise.

Incluso: pernottamento in yurta con colazione, guida locale e minibus con autista

Cassa comune: pranzo e cena

Non incluso: bevande fuori dai pasti

giorno 6

Al confine con la Cina: la valle Ak Sai

nature
80 %
culture
20 %
L’avventura continua sulla catena montuosa Kakshaal Too

La nostra avventura si sposta verso la Valle di Ak Sai, in direzione Cina, dove vasti pascoli alpini si perdono all’orizzonte. Avremo la possibilità di scorgere le misteriose pecore selvatiche dalle corna a spirale accompagnate dai pittoreschi pastori nomadi. Scorgiamo e sfioriamo la maestosa catena Kakshaal Too, dove ogni scorcio di valle è una meraviglia della natura. Passeremo le ore a perderci in questi paesaggi, per poi arrivare in uno dei campi yurta più affascinanti di tutto il viaggio, dove il mistero della vita nomade ci avvolgerà sotto un cielo stellato, riscaldati da lana di pecora e una cena intorno al fuoco.

Incluso: pernottamento in yurta con colazione, guida locale e minibus con autista

Cassa comune: pranzo e cena

Non incluso: bevande fuori dai pasti

giorno 7

Trekking al Lago Köl Suu

nature
90 %
culture
10 %
Il lago Köl Suu: la meraviglia del Kirghizistan

Oggi colazione ricca e sostanziosa che ci servirà per avventurarci in un trekking di circa 3 ore verso l’incantato Lago Köl Suu, nascosto tra vertiginose montagne e dal color turchese che ricorderemo per tutta la vita. E se vi dicessimo che mangeremo sulla riva del lago e che se avremo fortuna, potremo avvistare anche dei cuccioli di yak? Dopo aver goduto della vista più incredibile del nostro viaggio, ritorniamo al campo di yurte per poi trasferirci nella città di Naryn dove finalmente dormiremo in una guest house... ma già sentiamo la mancanza delle stelle del nostro campo tendato!

Incluso: pernottamento in guest house con colazione, guida locale e minibus con autista

Cassa comune: pranzo e cena

Non incluso: bevande fuori dai pasti

giorno 8

Torniamo a Bishkek

nature
50 %
relax
30 %
party
20 %
L’ultimo saluto al Kirghizistan

Oggi è un giorno un po’ malinconico perché solo poche ore ci separano dal ritorno a Bishkek: ripenseremo allo straordinario viaggio vissuto e nei nostri occhi brilleranno paesaggi, persone e storie come non avremmo mai nemmeno sognato. Sullo sfondo le ultime montagne, un ultimo pranzo e poi i ricordi ci accompagnano in questi ultimi 250 km che ci separano dalla capitale. Ma stasera è anche l’ultima sera quindi ci aspetta una notte di quelle indimenticabili con una cena tradizionale kirghisa e chissà se riusciremo a finire in bellezza con la vibrante night-life di Bishkek?

Incluso: pernottamento in hotel con colazione, guida locale e minibus con autista

Cassa comune: pranzo

Non incluso: cena e bevande

giorno 9

Arrivederci Kirghizistan

nature
80 %
culture
10 %
Check out e saluti

Oggi si rientra a casa: l’unica cosa certa è che non sarà l’ultimo viaggio targato WeRoad!

Non incluso: trasferimento per aeroporto, pasti e bevande

Fine dei servizi di WeRoad

N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.)

Vedi mappa