Prenoti per due? Ti regaliamo la camera doppia in queste destinazioni!

Itinerario - Bhutan e Nepal 360°: alla ricerca della felicità tra Himalaya e tradizioni

A partire da
3.699 €
Itinerario
giorno 1

Benvenuti in Nepal!

culture
100 %
Check-in: la nostra avventura inizia a Kathmandu

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta!

Check-in in hotel a Kathmandu, ecco qui come funziona il ritrovo. Il primo impatto con questa grande città potrebbe essere un po’ traumatico - d'altronde è caotica e disordinata, ma non lasciatevi impressionare! Scopriremo presto che i nepalesi sono cordiali e accoglienti e ci incanteremo ad ascoltare il suono delle campane tibetane al tramonto. Ci godiamo la nostra prima cena locale e cercheremo di andare a letto presto, all’indomani abbiamo l’aereo per il Bhutan!

Non incluso: pasti e bevande

giorno 2

A presto Nepal, Bhutan arriviamo!

nature
20 %
history
50 %
culture
50 %
Volo per il Bhutan e arrivo a Thimphu

Alla mattina sveglia presto direzione aeroporto: il Bhutan ci aspetta!

Prenderemo l’aereo da Kathmandu che in una sola ora ci porterà a Paro. Sarà un volo indimenticabile, siete pronti ad ammirare sua magnificenza Monte Everest comodamente dal vostro finestrino?

Da qui, una volta sbrigate tutte le pratiche, fuori dall’aeroporto troveremo la nostra guida pronta a portarci nella capitale del Bhutan: Thimphu.

Un primo assaggio di Bhutan

All’arrivo a Thimpu, dopo aver lasciato gli zaini in hotel, iniziamo subito a sfruttare il tempo a disposizione per conoscere la capitale del paese della felicità. Dopo aver degustato il nostro primo pranzo tipico locale, ci rechiamo all'Istituto Zorig Chusum, dove gli studenti imparano una delle 13 arti tradizionali bhutanesi, tra cui scultura, pittura buddista o ricamo su seta. Potremo assistere ad alcune classi ed ammirare la dedizione degli studenti-apprendisti. Ci spostiamo poi al Museo Etnografico Simply Bhutan, che fornisce uno spaccato della vita giornaliera della popolazione bhutanese. Una volta terminata la visita, torniamo in hotel e ci prepariamo per la nostra cena di benvenuto in un ristorante tradizionale. Il viaggio che aspettavamo da tanto è ufficialmente iniziato!

Incluso: tutti i trasferimenti interni, guida privata, volo Kathmandu-Paro e cena di benvenuto (bevande escluse)

Cassa comune: ingressi

Non incluso: altri pasti e bevande

giorno 3

Thimphu e le sue tradizioni

nature
20 %
history
50 %
culture
50 %
Il Grande Buddha e la medicina tradizionale bhutanese

Di buon mattino andiamo a visitare la gigantesca statua del Buddha Dordenma. Alta 50 metri, domina l’ingresso alla valle di Thimphu e gode quindi di una posizione panoramica sulla città. Iniziamo ad abituarci allo strepitoso paesaggio bhutanese! Proseguiamo la nostra giornata recandoci all’Istituto di Medicina Tradizionale, dove ci verranno spiegati tutti i principi di questa disciplina e capiremo la sua connessione con la parte più spirituale, attraverso la meditazione.

Via verso la Valle di Punakha, attraverso il passo Dochula!

Dopo pranzo ripartiamo per una nuova avventura: ci dirigiamo verso la Valle di Punakha! Prima di arrivare a destinazione, perchè non fare una sosta al passo Dochula? Si trova a 3000 mt. e da qui possiamo ammirare le 108 stupa presenti e una vista mozzafiato sulla catena dell’Himalaya! Finita la nostra sosta, riprendiamo la strada per raggiungere Punakha. All’arrivo, proseguiamo in direzione Punakha Dzong, che era, fino al 1954 la vecchia capitale del Bhutan. L'edificio, di dimensioni maestose, è la residenza invernale dei monaci e fu la sede dell'incoronazione del primo re.

Per la partenza di febbraio, parteciperemo al Punakha Tsechu Festival, che si tiene nel magnifico Punakha Dzong. Lo Tsechu è una celebrazione del buddismo tibetano. Questo tsechu, nello specifico, è in onore di Guru Rimpoche, il santo che ha portato il buddismo in Bhutan.

Incluso: tutti i trasferimenti interni e guida privata

Cassa comune: ingressi, workshop di medicina tradizionale

Non incluso: pasti e bevande

giorno 4

La Valle di Punakha

nature
50 %
history
30 %
culture
30 %
Hiking alla Khamsum Yuelley Stupa

Al mattino ci sveglieremo presto per godere di una breve escursione per raggiungere la stupa Khamsum Yuelley Namgayal. Questa stupa ci offre anche una vista sul fiume Punatsangchu e sulla meravigliosa vallata.

Hai detto fiume? e allora diciamo Rafting! Potremmo approfittarne per goderci la vista della vallata da un’altra prospettiva, con un’esperienza rafting adatta a tutti.

Di valle in valle!

Pranzeremo in una casa tradizionale, per non farci mancare nessuna local experience possibile! Dopo pranzo, una breve visita al Chimi Lhakhang, un monastero buddista edificato dal Lama Drupka Kunley, conosciuto come il pazzo divino perché non amava i metodi di insegnamento tradizionali… insomma, era uno un po’ fuori dalle righe e sicuro ci sarebbe piaciuto! Terminata la visita al Chimi Lhakhang riprendiamo il nostro bus e partiamo alla volta di una nuova valle: Phobjikha!

Incluso: tutti i trasferimenti interni e guida privata

Cassa comune: ingressi e rafting

Non incluso: pasti e bevande

giorno 5

La meravigliosa valle di Phobjikha

nature
50 %
history
30 %
culture
30 %
Il Monastero Gangtey

Oggi iniziamo la giornata con Ia visita al monastero Gangtey Goemba, un antico monastero buddista che domina sulla collina e offre una vista mozzafiato sulla valle. Se il tempo lo permetterà, ci rilasseremo e pranzeremo con un piacevole pic-nic all’aria aperta. 

Hiking sul Sentiero Natura

L’incantevole Valle di Phobjikha è situata ad un’altitudine di circa 3000mt e appartiene al Parco Nazionale delle Black Mountains. È considerata una delle riserve naturali più importanti e incontaminate del paese, famosa soprattutto per la migrazione nella stagione invernale di uno stormo di 300 gru dal collo nero, proveniente dal Tibet. Dopo pranzo, ci aspetta una bella escursione sul Sentiero Natura! Il cammino si snoda attraverso foreste, villaggi e campi e, se saremo fortunati, riusciremo ad osservare alcune specie nel loro habitat naturale. Al rientro, visiteremo il Centro di Osservazione delle Gru, per capirne la storia e apprezzare meglio l’importanza per questa valle.

Per la partenza di novembre, parteciperemo al festival annuale dedicato alla Gru dal Collo Nero, all’interno del Monastero Gangtey, che fortuna poterlo visitare in questi giorni speciali per la popolazione locale! Il nostro punteggio di local experience sta salendo vertiginosamente ;)

Incluso: tutti i trasferimenti interni e guida privata

Cassa comune: ingressi

Non incluso: pasti e bevande

giorno 6

Il monastero più famoso del Bhutan: la Tana della Tigre

nature
50 %
history
50 %
culture
38 %
Hiking al Taktshang Goemba, l’icona del Bhutan

Sveglia presto questa mattina, la strada di rientro verso Paro ci aspetta! All’arrivo inizieremo la nostra escursione per raggiungere uno dei monasteri più incredibili dell’Himalaya: il Taktshang Goemba, da tutti conosciuto come la Tana della Tigre. Costruito ad un’altitudine di 3000 mt a picco sulla parete rocciosa, è meta principale di tutti i turisti che si recano in questo paese. Si dice che il Guru Padmasambhava avesse meditato per tre mesi nell' VIII secolo, infatti è ancora oggi ritenuto colui che introdusse il buddismo in Bhutan ed è per questo adorato in tutto il paese. 

Lo sapete qual è la luce migliore per fotografare il monastero? Quella del pomeriggio! Siete pronti a visitare il fiore all’occhiello del Bhutan?

Rientro in hotel e relax!

Dopo l’escursione principale della nostra esperienza in Bhutan, siamo pronti a tornare a Paro e a sistemarci in hotel. 

Prima di cena, tempo libero per le vie della città o per chi lo vorrà, sarà possibile scegliere di concedersi un massaggio o un trattamento tradizionale hot stone bath, per riprendersi da tutte le emozioni vissute in questa giornata e in questo paese! Ma… le emozioni non sono mica finite, domani torniamo in Nepal!

Per la partenza di marzo, parteciperemo al Festival di Paro,  all’interno del Rinpung Dzong, uno degli dzong più imponenti e conosciuti del Bhutan. Questa celebrazione o ‘Cham’, segna l’inizio della primavera, con danze sacre, spettacoli tradizionali e rappresentazioni teatrali; un’occasione unica per noi per festeggiare insieme alle comunità locali!

Per la partenza di settembre, parteciperemo al Wangdue Festival, sempre caratterizzato da danze religiose e spettacoli di maschere, che si terrà all’interno del Wangdue Phodrang Dzong. La gente locale e i monaci si riuniscono durante il festival per rendere omaggio a Guru Rinpoche e chiedere benedizioni per la comunità.

Incluso: tutti i trasferimenti interni ed escursione guidata

Cassa comune: ingressi

Non incluso: pasti e bevande, eventuale massaggio o hot stone bath

giorno 7

Voliamo in Nepal!

history
50 %
culture
50 %
Arrivo a Kathmandu e a spasso per la capitale

Sveglia presto: stamattina dobbiamo prendere il volo per rientrare in Nepal, Kathmandu ci aspetta! Arrivati in hotel, ci rilassiamo e pranziamo con calma. Sfruttiamo poi il pomeriggio per visitare il cuore di Kathmandu. Un tour guidato ci accompagnerà a conoscere la piazza principale della capitale nepalese: Durbar Square - un vero e proprio museo a cielo aperto, un mosaico di templi, pagode e santuari, cominciamo fin da subito a respirare la profonda spiritualità di questo paese. In questa piazza si trova anche il Kumari Ghar, che è il palazzo dove risiede la Dea vivente degli hindu, la Kumari. Il palazzo è visitabile e se saremo fortunati potremmo vedere la Kumari affacciarsi da una finestra dell’abitazione per mostrarsi ai credenti o visitatori. È un luogo di profondo rispetto e culto. 

Una Cooking class per cena

Per immergerci ancora di più nella cultura locale, non possiamo farci mancare una divertentissima cooking class di cucina tradizionale nepalese, in cui impareremo a preparare uno dei piatti più famosi del Nepal: i MOMO! Ovviamente dopo la lezione ci fermiamo per la cena e li assaggeremo insieme ad altre specialità locali. Yummi! 

Incluso: tutti i trasferimenti interni, guida privata, volo da Paro a Kathmandu, cooking class (con cena inclusa)

Cassa comune: ingressi

Non incluso: altri pasti e bevande

giorno 8

Visita a Bhaktapur e sessione di Sound Healing

history
50 %
culture
100 %
relax
30 %
Bhaktapur: Il gioiello che non ti aspetti

Terza città-stato medievale della Valle di Kathmandu, Bhaktapur ci affascinerà subito per la sua maestosa bellezza ed eleganza. Un tour guidato ci porterà alla scoperta di questo piccolo gioiello, molto più intimo e tranquillo della capitale, ricco di cultura, artigianato e storia.

Ci rilassiamo con il Sound Healing

Cosa meglio di una sessione di Sound Healing per concludere la giornata in armonia e rilassarci? Il sound healing o bagno sonoro è una terapia molto antica che utilizza le vibrazioni del suono create dal rintocco delle campane tibetane unite ad altri strumenti ancestrali, per aiutare le persone a ridurre ansia, stress ed emozioni represse.

Sarà un’esperienza unica che ci accompagnerà in un profondo rilassamento del corpo e della mente, dovremo solo sdraiarci e lasciarci trasportare dalle melodie suonate dal master healer specializzato.

Incluso: tutti i trasferimenti interni e guida privata

Cassa comune: ingressi e sessione di sound healing

Non incluso: pasti e bevande

giorno 9

Un giorno e una notte al monastero

nature
20 %
culture
100 %
relax
20 %
In viaggio verso Pharping

Oggi ci permettiamo di fuggire dal caos cittadino e dopo colazione partiamo in direzione Pharping, una cittadina vivace che si trova a meno di un’ora dalla capitale e che ospita diversi monasteri, meta continua di pellegrinaggio buddhista e induista. La città è menzionata in numerosi testi religiosi come una regione altamente sacra, in cui anche grandi maestri spirituali si recarono fin dal Tibet nei tempi antichi. Si dice che anche Padmashambhava o Guru Rinpoche, il decano del buddismo tibetano, sia rimasto qui e abbia meditato per diverso tempo.

Benvenuti al Monastero di Ralo Gumpa

Arrivati al Monastero Ralo Gumpa, dedicheremo la giornata ad approfondire la vita monastica, visiteremo i principali luoghi sacri della zona e parteciperemo ai loro momenti di preghiera e meditazione, come il rituale della puja che viene celebrata all’alba. Avremo l’opportunità di incontrare un lama che ci introdurrà al buddismo e ci aiuterà a comprenderne meglio i principi. Entusiasti ed affascinati da questa giornata unica e particolare, ci prepariamo a passare una notte nella guesthouse di questo luogo mistico.

Incluso: tutti i trasferimenti, giornata al monastero con tutti i pasti

Non incluso: altri pasti e bevande

giorno 10

Nagarkot, hiking vista Himalaya

nature
100 %
Gita a Nagarkot

Oggi sveglia presto e, ricaricati dalla colazione in compagnia dei monaci, siamo pronti a partire in direzione Nagarkot. Nagarkot è una città situata sulle colline del Nepal a circa 32 km a est di Kathmandu. La città è famosa per le splendide vedute panoramiche sulla catena dell'Himalaya. La sua posizione elevata la rende un luogo ideale per gli appassionati del trekking. Accompagnati da una guida escursionistica professionale, ci avventuriamo in un bellissimo hiking di circa 5 ore che ci porterà a raggiungere la località di Dhulikhel, attraverso le foreste, le valli e i villaggi locali. Verso sera torniamo a Kathmandu, dove ceneremo e alloggeremo per la notte.

Incluso: tutti i trasferimenti e guida escursionistica privata

Cassa comune: ingressi

Non incluso: pasti e bevande

giorno 11

Tra templi e stupe a Kathmandu

history
20 %
culture
80 %
Immersione nella spiritualità nepalese

Inizieremo di buon mattino con un'energizzante classe di yoga, che ci darà la giusta carica per la nostra ultima giornata in Nepal. Dopo colazione, dedicheremo poi il resto della mattinata alla visita di alcuni dei più famosi e significativi siti religiosi della capitale. Il primo sarà il tempio di Swyambhunath, da dove potremo godere di una meravigliosa vista dell’alto della città. Anche noto come il Tempio delle Scimmie, questo complesso è costituito da un enorme stupa principale circondata da templi e monumenti induisti e buddisti di grande importanza culturale e storica. Proseguiamo con il tempio di Pashupatinath, patrimonio dell'UNESCO, situato sulla riva del fiume Bagmati e considerato uno dei quattro siti religiosi più importanti in Asia per i devoti di Shiva. Qui potremo anche assistere a cerimonie funebri e rituali di cremazione. Infine, terminiamo il tour con la visita dell’imponente monumento buddhista per eccellenza: Bouddhanath Stupa. La splendida cupola ha un diametro di 37 m per 43 m di altezza, su una superficie di circa 6.756 metri quadrati. I buddisti credono che le reliquie di Kashyap Buddha, il terzo Buddha di Bhadrakalpa, siano custodite nella cupola di questo Stupa.

Pomeriggio libero e cena di arrivederci

Il pomeriggio sarà libero e potremo scegliere se fare un massaggio rilassante oppure dedicarci ad un pò di shopping per comprare gli ultimi souvenir del viaggio. Thamel è ricca di negozi di prodotti locali, impossibile resistere! Alla sera ci riuniremo per la nostra cena di arrivederci che vedrà protagonisti i racconti e gli aneddoti: è arrivata l’ora di festeggiare insieme questo fantastico viaggio!

Incluso: tutti i trasferimenti, guida privata e cena di arrivederci

Cassa comune: classe di yoga e ingressi

Non incluso: altri pasti e bevande , eventuali attività extra

giorno 12

Arrivederci Nepal

culture
100 %
Check-out e saluti

Tempo di saluti: ci vediamo alla prossima avventura WeRoad!

Fine dei servizi di WeRoad. 

N.B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.)

Vedi mappa