Partenze per Islanda e Norvegia scontate per 48 ore!

Itinerario - Argentina 360°: dalle montagne colorate di Salta alle cascate di Iguazú

A partire da
1.699 €
Itinerario
giorno 1

Benvenuti a Buenos Aires!

history
40 %
culture
100 %
relax
20 %
party
10 %
Benvenuti a Buenos Aires

La nostra avventura inizia a Buenos Aires, la capitale, terza città più popolosa del Sud America: dopo le formalità di ingresso, siamo pronti per immergerci nella cultura locale potendo scegliere tra una visita alla centralissima Plaza de Mayo oppure una camminata nel barrio di San Telmo caratterizzato dalle sue vecchie case coloniali e dalle strade acciottolate.

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta!

Check-in in hotel a Buenos Aires, ecco qui come funziona il ritrovo! Iniziamo a farci coinvolgere fin da subito dal ritmo latino, Buenos Aires infatti si presta per un giro a piedi tra i suoi numerosi parchi e quartieri colorati.

giorno 2

Inizia l’avventura, direzione Salta!

history
20 %
culture
80 %
relax
20 %
party
10 %
Salta, ai piedi della cordigliera delle Ande

La nostra avventura in terra argentina inizia ufficialmente questa mattina: ci immergiamo nella cultura coloniale di Salta, della sua cattedrale rosa in Plaza 9 de Julio e dei numerosi caffè che la circondano. 

Per il tramonto prendiamo la funicolare che ci porterà sul Cerro San Bernardo, la collina da cui ammirare il magnifico paesaggio della città.

Per cena scegliamo un ristorante tipico dove assaporare le Salteñas, le famose empanadas argentine che pare siano nate da queste parti.

Volo interno da Buenos Aires a Salta e colazione incluse nella quota viaggio. Transfer da/per l’aeroporto in cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 3

La Montagna dai 7 Colori

nature
100 %
history
20 %
culture
50 %
Purmamarca, il Far West argentino

I nostri ritmi sono gli stessi del sole: oggi ci svegliamo presto e conosceremo il nostro driver e la nostra guida per i prossimi 5 giorni. Ci accompagneranno alla scoperta dell’estremo Nord dell’Argentina, nella valle di Humahuaca, Patrimonio Naturale dell’Umanità dall’UNESCO. 

Faremo un primo stop nel sito archeologico Inca di Pucarà de Tilcara per poi continuare verso Humahuaca dove pranzeremo a contatto con una comunità aborigena degli Hornaditas. Dopo pranzo ci aspetta una breve passeggiata verso il punto panoramico de La Serranía del Hornocal, una formazione geologica che si distingue per le sue diverse sfumature di colori e per questo motivo conosciuta anche come la Collina dei 14 Colori

Arriviamo nel pomeriggio a Purmamarca, piccolo villaggio andino che sembra essere un set cinematografico di un film western. La nostra attenzione verrà subito attirata dal Cerro de los Sietes Colores, splendida collina dai sette colori formata da diversi strati di roccia, che sovrasta il villaggio. 

Andiamo a letto con gli occhi pieni di colori arcobaleno degli altipiani andini, domani ci aspettano altre avventure!

Van privato con conducente, guida in inglese e colazione incluse nella quota viaggio. Ingressi dove richiesto in cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 4

Il Treno delle Nuvole e Salinas Grandes

nature
100 %
history
20 %
culture
20 %
A bordo del Tren a las Nubes

Dopo colazione ci dirigiamo verso Ovest per visitare la Salinas Grandes, un immenso lago salato dove l’abbagliante contrasto fra l’azzurro brillante del cielo e il bianco della ruvida distesa di sale è davvero fantastico!  

Per pranzo ci dirigiamo verso il villaggio di San Antonio de los Cobres, a 3500 m, famoso soprattutto per essere il punto di partenza della tratta più suggestiva del Treno delle Nuvole che collega Salta ai numerosi villaggi andini limitrofi.  Immancabile la foto del viadotto della Polvorilla!

A fine giornata torneremo a San Antonio con gli occhi pieni di paesaggi meravigliosi!

Van privato con conducente, guida in inglese e colazione incluse nella quota viaggio. Biglietto per il Treno delle Nuvole incluso nella quota viaggio. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

N.B: Il Treno delle Nuvole è soggetto a disponibilità e condizioni stradali che spesso non permettono di arrivare a San Antonio de Los Cobres, quindi il programma di giornata potrebbe subire variazioni che verranno comunicate tempestivamente dal coordinatore

giorno 5

On the road sulla mitica Ruta 40!

nature
100 %
culture
20 %
Canyon, villaggi e cactus

Il viaggio prosegue lungo la leggendaria Ruta 40, una strada che percorre l’Argentina da Nord a Sud. Noi percorreremo il tratto lungo la valle de Calchaquí, passando per il Parco Nazionale de Los Cordones, caratterizzato dalla presenza di tantissimi cactus giganti, tra villaggi storici dalle case adobe come Seclantas, Molinos, Angastaco, San Carlos e Animana. Attraverseremo infine la Quebrada de Las Flechas, un canyon con formazioni rocciose a forma di placche appuntite che sembrano punte di freccia.

Nel tardo pomeriggio arriviamo a Cafayate, dove passiamo la notte e iniziamo ad degustare il Torrontés, il vino tipico della zona che conosceremo meglio domani.

Van privato con conducente, guida in inglese e colazione incluse nella quota viaggio. Ingressi ai parchi dove richieste in cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti. 

giorno 6

Wine tasting e relax tra le vigne di Cafayate

nature
80 %
culture
80 %
relax
30 %
party
10 %
Le cantine di Cafayate

La cittadina di Cafayate è nota in particolare per i suoi vigneti, tra i più alti al mondo a oltre i 1700 m, dove si produce per lo più il Torrontés.

Approfittiamo della giornata di relax per visitare una cantina e partecipare a una degustazione dei migliori vini argentini d’altura.

Nel pomeriggio, faremo un breve trekking alla Quebrada de las Conchas, i tra impressionanti pareti e formazioni rocciose dalle forme più bizzarre, tra cui l’Anfiteatro, il Sapo (rospo) e il Fraile (frate), che si accendono di rosso alla luce del tramonto.


Van privato con conducente, guida in inglese e colazione incluse nella quota viaggio. Visita in cantina in cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti. 

giorno 7

Sulla strada per Salta

nature
50 %
history
50 %
culture
80 %
relax
20 %
party
20 %
Arrivederci Salta

Torniamo a Salta, ma prima facciamo uno stop nella Gola delle Conchiglie, un luogo unico dove tra le formazioni rocciose erose dal vento e dalla pioggia sono stati trovati resti fossili di conchiglie e pesci che risalgono a 15 milioni di anni fa quando da queste parti c’era il mare.

Vale la pena fermarsi e fare un giro alla Garganta del Diablo, enormi pareti di roccia rossastra che formano un tubo verticale simile alla bocca del diavolo. Vi sembrerà di essere in uno dei grandi parchi americani del Far West.

Arriviamo a Salta nel pomeriggio e ne approfittiamo per fare un ultimo giro in città. Drink prima di andare a dormire oppure cerchiamo un locale dove divertirci?

Van privato con conducente, guida in inglese e colazione incluse nella quota viaggio. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 8

Le Cascate di Iguazù, una delle 7 meraviglie del mondo

nature
100 %
relax
20 %
party
10 %
A stretto contatto con la potenza della natura

Dopo tanti km in alta quota, è finalmente giunto il momento di rilassarci di fronte alle maestose Cataratas del Iguazù!

Il Parco, Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO dal 1986, è formato da 275 cascate con altezze che arrivano fino agli 80 metri, tra cui la più grandiosa di tutte, la Gargante del Diablo, un canyon a forma di U, che segna il confine naturale tra Argentina e Brasile.

Saliamo a bordo del trenino ecologico della giungla che ci condurrà fino alla fermata “Garganta del Diablo”. Da qui, una passerella lunga un chilometro conduce direttamente al balcone panoramico collocato proprio sopra il salto più impressionante dell’intero complesso. Sarà facile rimanere senza parole davanti questi 82 metri di salto!

Dopo tanta bellezza, è ora di riposare, quindi attraversiamo la frontiera, benvenuti in Brasile!

Passiamo la serata al Marco das Três Fronteiras, una terrazza sul fiume Paranà con ristoranti e ruota panoramica da cui è possibile vedere il confine tra Argentina, Brasile e Paraguay. Qui ogni sera vanno in scena spettacoli di danza e musica delle tre nazioni. 

Ci buttiamo nella mischia?

Volo interno da Salta a Puerto Iguazù e colazione incluse nella quota viaggio. Ingresso al parco in cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 9

La foresta pluviale del versante brasiliano

nature
100 %
relax
20 %
party
10 %
Il Parco zoologico Das Aves

Il Parco Das Aves con più di 1320 uccelli di circa 143 specie diverse è il parco ornitologico più grande del Sud America. Ci sono 16 ettari di lussureggiante foresta pluviale atlantica mantenuta per fornire il miglior habitat a uccelli, farfalle, rettili, insetti e scimmie. 

Nel percorso guidata all’interno del parco non è difficile avvistare fenicotteri, tucani lucertole e altri rari esemplari di rettili. Tra le gabbie più visitate ci sono sicuramente quelle dei pappagalli, uno dei simboli del Brasile…non dimenticate di farvi fotografare con un caratteristico ara macao o con un vero pitone!


Un’escursione “rinfrescante”

Questo viaggio non poteva terminare senza l’ultima botta di adrenalina! 

Infatti, nel tardo pomeriggio, saliamo a bordo di un gommone che ci porterà letteralmente dentro le Cascate di Iguazù. Un’escursione spettacolare che ci lascerà senza parole davanti la potenza dell’acqua. Ricordate di lasciare uno spazio in valigia per costume e ciabatte…bagno assicurato!

Colazione incluse nella quota viaggio. Ingresso al parco ed escursione in gommone in cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 10

Torniamo a Buenos Aires

culture
100 %
Alla scoperta della Parigi del Sud America

L'obiettivo principale di oggi sarà esplorare la meravigliosa città di Buenos Aires e capire perchè viene definita la Parigi del Sud America! 

Inizieremo la nostra visita alla città dai luoghi simbolo dell’indipendenza dalla dominazione spagnolo: da Plaza de Mayo, cuore della città, dove si trova la Casa Rosada, cammineremo lungo l'Avenida 9 de Julio, il viale più ampio del mondo. Già che siamo qui, non ci resta che fermarci al Cafe Tortoni, la caffetteria più antica di tutto il paese e Palacio Barolo. Merita una visita anche El Ateneo; l'edificio era originariamente un elegante teatro, oggi riconvertito in una delle librerie più belle del mondo. 

Questa sera ci lasceremo trasportare dal ritmo del tango. Il modo migliore è entrare in una vera Milonga, un sala da ballo dove è possibile assistere ad uno show di ballerini mentre beviamo un tipico fernet e cola!

Volo interno da Puerto Iguazù a Buenos Aires e colazione inclusi nella quota viaggio. Altri pasti, bevande ed eventuali trasporti o escursioni locali a carico dei singoli partecipanti.

giorno 11

Da San Telmo alla Boca

history
50 %
culture
100 %
party
30 %
I quartieri più autentici di BA

Ci alziamo presto al mattino per sfruttare al pieno la lunga giornata che abbiamo davanti.
Infatti continueremo il nostro tour della città per raggiungere il quartiere più colorato, La Boca, dove si trova il Caminito, un’affollata stradina di case colorate con numerosi caffè, artisti e ballerini di tanti, e La Bombonera, lo stadio di calcio del Boca Juniors che prende il nome da una scatola di cioccolatini!.

Per pranzo ci spostiamo verso San Temo, uno dei quartieri più tradizionali che meglio conserva lo stile coloniale. D’obbligo la vista al celebre mercato dove è possibile acquistare oggetti e souvenirs che non troverete da nessun'altra parte della città. 

Per celebrare la fine di questa meravigliosa avventura, ci meritiamo una cena d'arrivederci che si rispetti. Per la notte ci spostiamo nel quartiere di Palermo dove ci sono i migliori ristoranti della città e la movida per il dopo cena. 

In alto i bicchieri di malbec! Hasta pronto Argentina!

Colazione inclusa nella quota. Altri pasti, bevande ed eventuali trasporti o escursioni locali a carico dei singoli partecipanti.

giorno 12

Si torna a casa

culture
100 %
E’ tempo di salutarci

È arrivato il momento dei saluti, ma se i voli sono la sera tardi (sì, è un invito a prenderli il più tardi possibile) abbiamo modo di visitare ancora la città o addirittura farci guidare da qualche local per vivere un’esperienza autentica argentina, magari facendo una cooking class di empanadas oppure una lezione di tango.

Colazione inclusa nella quota. Altri pasti, bevande ed eventuali trasporti o escursioni locali a carico dei singoli partecipanti.

Vedi mappa