Itinerario - Thailandia Backpack: da Bangkok a Koh Phangan passando per il parco di Khao Sok

A partire da
1.049 €
Itinerario
giorno 1

Inizia l'avventura

culture
70 %
party
30 %
Il tuo WeRoad è ufficialmente iniziato!

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da dove partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta!

Check-in in hotel a Bangkok e meeting di benvenuto, ecco qui come funziona il ritrovo! Ci incontriamo tutti in questa città che è un po’ il simbolo del Sud Est Asiatico, con il caos che regna sovrano tra le strade, il traffico, i clacson e i mercati dove vendono un po’ di tutto. Il primo impatto sarà intenso, ma intanto noi prendiamo confidenza nel miglior modo possibile: partiamo dal cibo! Con quale piatto daremo il via a questo viaggio - anche culinario! - alla scoperta della Thailandia?

Incluso: pernottamento

Non incluso: pasti e bevande

giorno 2

Railway Market, Train Market e Hua Hin

history
50 %
culture
50 %
In Thailandia i mercati sono strani...

Visto che proprio i mercati sono uno dei luoghi più caratteristici di questa città e della Thailandia in generale, questa mattina raggiungiamo il Railway Market, un mercato che viene letteralmente attraversato dai binari. Quando arriva il treno, i venditori semplicemente spostano la merce e le tende che servono per fare ombra - passa il treno e poi tutto torna come prima! Dopo aver visto il treno sfiorare cibo di ogni tipo, se abbiamo abbastanza tempo, ci spostiamo sui klongs, che altro non sono i canali che venivano in passato utilizzati per il trasporto di merci e persone, nonché per organizzare dei veri e propri mercati galleggianti. A bordo delle tipiche long-tail boat scopriamo così un altro volto di Bangkok, che viene soprannominata la “Venezia dell’Asia”.

Caverne e street food

Dopo un pranzo veloce ci rimettiamo in marcia e salutiamo definitivamente Bangkok. Se abbiamo tempo, ci spostiamo a Phetchaburi City. Siamo qui per un motivo specifico: dopo il caos della capitale siamo pronti per un po’ di pace, e la cerchiamo nella Tham Khao Luang Cave. Questa grotta, al cui interno troviamo un santuario buddista, è resa incredibilmente suggestiva grazie ai raggi del sole che filtrano dal soffitto. Qui potremo anche fare la nostra prima conoscenza delle famose scimmiette che si trovano un po’ ovunque in luoghi come questi in Thailandia - saranno amichevoli? Proseguiamo fino alla tappa finale di oggi: per ora di cena siamo a Hua Hin, dove possiamo raggiungere il mercato notturno e assaggiare finalmente un po’ di street food. Ci saranno le cavallette fritte? Ma soprattutto: qualcuno avrà il coraggio di assaggiarle?

Incluso: pernottamento e minivan con autista e guida (che parla inglese)

Cassa comune: ingressi ed attività inclusi nella cassa comune

Non incluso: pasti e bevande

Le visite principali della giornata sono il Floating Market e il Train Market. Se il tempo a disposizione lo consentirà si potrà anche visitare Tham Khao Luang Cave.

giorno 3

Safari nel Parco Nazionale di Kui Buri

nature
50 %
history
50 %
Spiaggia o trekking?

Forse ieri sera non ce ne siamo accorti ma sì: siamo arrivati al mare! Questa mattina quindi possiamo decidere se andare a rilassarci in spiaggia (un’idea decisamente invitante) o se indossare delle scarpe comode e affrontare un piccolo trekking per raggiungere un’altra grotta - perché ci piacciono tanto, le cose stanno così. La seconda opzione prevede appunto di raggiungere la grotta di Sam Roi Yot: come in quella di ieri, anche in questa caverna c’è una fessura che permette ai raggi del sole di penetrare, creando uno spettacolo decisamente unico nel suo genere. Facciamo le foto di rito e poi torniamo sui nostri passi - e se ci avanza tempo, facciamo pure una capatina al mare prima di pranzo.

Vedremo gli elefanti?

Continuiamo questa giornata di immersione totale nella natura thailandese andando al Parco Nazionale di Kui Buri, uno dei principali centri di conservazione delle specie protette del Paese - in particolar modo dell’elefante asiatico. Entriamo nel parco e ci godiamo il nostro safari: oltre agli elefanti, speriamo di vedere anche tigri, pantere nere, orsi dal collare, tapiri e cervi. Dato che fuggono dall'uomo e si rifugiano lontano da strade e infrastrutture e particolarmente raro vederli. Quindi dobbiamo fare solo una cosa: aguzzare la vista e tenere gli occhi bene aperti. Concluso il safari è tempo di continuare il nostro viaggio: prendiamo una cena to go e ci godiamo un on the road fino a Chumphon, dove trascorriamo la notte. Se il parco dovesse essere chiuso abbiamo delle alternative da proporti!

Incluso: pernottamento e minivan con autista e guida (che parla inglese)

Cassa comune: ingressi ed attività

Non incluso: pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti

Se Parco Nazionale di Kui Buri dovesse essere chiuso: in alternativa ogni gruppo potrà scegliere tra due escursioni sostitutive (anch'esse in cassa comune): visitare il sito Sai Cave oppure fare un trekking fino a Huai Yang. In queste aree è possibile avvistare principalmente elefanti.

giorno 4

Nel Parco Nazionale di Khao Sok: dormiamo nella foresta!

nature
100 %
Arriviamo in paradiso

Pronti per andare in paradiso? Questa mattina ci spostiamo a Khao Sok, un incredibile parco nazionale costellato da grotte e ricoperto da lussureggianti foreste tropicali attraversate dal fiume Sok e i suoi affluenti. Siamo nella più grande riserva naturalistica di tutta la Thailandia, che è anche la casa di grandi mammiferi - come bisonti indiani, cinghiali, orsi asiatici, elefanti e, ovviamente, scimmie - e di quello che viene considerato il fiore più grande al mondo, la rarissima Rafflesia Kerrii. Dopo esserci sistemati, ci godiamo la natura di questo luogo in tutta la sua pacifica bellezza: possiamo indossare i costumi e rinfrescarci tra le acque del fiume, oppure passeggiare lungo la riva.

Foresta ed elefanti

Circondati dal verde oggi impareremo a conoscere gli elefanti thailandesi: potremo nutrirli, rotolarci nel fango con i cuccioli e fare il bagno nel fiume tutti insieme.

Un’esperienza, nel pieno rispetto della salute degli elefanti, che ci resterà nel cuore per sempre.

Incluso: pernottamento, attività con gli elefanti e minivan con autista e guida (che parla inglese)

Cassa comune: ingressi ed attività

Non incluso: pasti e bevande

giorno 5

Sul lago Cheow Lan

nature
100 %
Raggiungiamo il lago

Abbiamo un altro giorno intero all’interno del parco di Khao Sok: ci svegliamo con i suoni della natura. Dopo una buona colazione (probabilmente a base di buonissima frutta locale) possiamo trascorrere la mattinata in riva al fiume, godendoci un po’ di fresco immersi nelle sue acque. Giusto il tempo di asciugarci e cambiarci; è finalmente arrivato il tempo di raggiungere la seconda struttura che ci ospiterà nel parco - sarà decisamente spettacolare! Saliamo a bordo di un van che ci porta in poco tempo sulla riva del lago Cheow Lan, sul quale si affaccia tutto il parco di Khao Sok.

Una serata speciale

Avete mai dormito su delle case galleggianti? Perché questa notte siamo ospiti di un floating village - una struttura che sorge direttamente sull’acqua! Ci sistemiamo nelle nostre casette e ci prepariamo per una cena indimenticabile in questo luogo incredibile - incrociamo le dita e speriamo pure di assistere ad un tramonto sul lago di quelli da ricordare! Per non farci mancare proprio nulla, faremo anche un tour del lago in barca al tramonto: navigare tra le calme acque sarà un momento magico - uno dei più belli di tutto il viaggio. Godiamoci questo momento fino in fondo, prima di tornare in struttura e trascorrere una notte sui bungalow galleggianti.

Incluso: minivan con autista per il lago Cheow Lan, notte in bungalow galleggiante, tour del lago al tramonto in barca, pranzo e cena

Non incluso: pasti e attività extra

Pernottamento nei bungalow galleggianti soggetta a disponibilità.

giorno 6

La prima isola del viaggio: Koh Phangan!

relax
70 %
party
30 %
Koh Phangan, arriviamo!

Ci svegliamo ancora in paradiso e dopo una buona colazione siamo pronti per proseguire con il nostro viaggio alla scoperta della Thailandia: salutiamo Khao Sok e raggiungiamo il porto, dove ci aspetta una nave che ci porterà dalla costa alla prima isola del nostro itinerario: Koh Phangan!

Non solo mare

Koh Phangan è immensa e rurale, ci sono pochissime strade asfaltate e l’atmosfera è decisamente unica. Nell’entroterra: ci sono ben sei cascate nascoste tra la vegetazione, la nostra preferita è senza dubbio Than Sadet, con i suoi massi incisi con le effigi reali dei sovrani Rama. In serata ci possiamo godere la movida thailandese - Koh Phangan è famosa per i locali sulla spiaggia, quindi diamo il via alle danze!

Incluso: pernottamento, minivan con autista dal lago Cheow Larn al porto di Surat Thani e traghetto per Koh Phangan

Cassa comune: ingressi ed attività

Non incluso: pasti e bevande

giorno 7

Koh Phangan o Koh Tao: spiagge da cartolina e panorami mozzafiato

relax
100 %
Una giornata di mare

Cosa sceglieremo di fare oggi: esplorare le spiagge più belle di Koh Phangan o avventurarci alla scoperta di Koh Tao? Nel primo caso, se cerchiamo pace e tranquillità, possiamo andare a Haad Leela, dove il mare in riva si trasforma in una specie di piscina naturale e le palme regalano quell’atmosfera paradisiaca che traspare perfino attraverso le cartoline. Se vogliamo fare sport acquatici meglio preferire Haad Yao, chiamata anche Long Beach: una distesa di sabbia di circa 1 chilometro che regala spazio a sufficienza a tutti per godersi il mare. Per un paesaggio da sogno, Haad Mae è il posto giusto: con la bassa marea è possibile raggiungere a piedi la piccola isola di Koh Ma, percorrendo una lingua di sabbia - e qui possiamo fermarci a fare snorkeling, dato che l’area circostante è classificata come parco marino.

Avventura a Koh Tao

Oppure se vogliamo continuare l'esplorazione, possiamo prendere un traghetto alla volta della famosa isola di Koh Tao. Quest’isola è famosa per le tartarughe e lo snorkeling, quindi sicuramente non resteremo con le mani in mano. Per quelli di noi che hanno voglia di esplorare il mare (ovviamente cristallino), possiamo andare alla scoperta dei fondali. Magari riusciamo pure a vedere qualche tartaruga e, incrociamo le dita, pure nuotare con loro!

Dopo le immersioni, i tuffi e i bagni della giornata ovviamente è il momento di prepararsi per la serata: se già non ci siamo, torniamo a Koh Phangan che è il posto giusto per fare un po’ festa e non ci tiriamo indietro nemmeno questa notte!

Incluso: pernottamento

Cassa comune: ingressi ed attività

Non incluso: pasti e bevande

giorno 8

Ci spostiamo a Koh Samui!

relax
70 %
party
30 %
Arriviamo a Koh Samui

Oggi ci spostiamo a Koh Samui. Dopo aver fatto colazione, raggiungiamo il porto, saliamo a bordo del traghetto e ci godiamo il mare - se proprio abbiamo sonno, possiamo schiacciare un pisolino cullati dalle onde. Arrivati a destinazione ci sistemiamo in struttura, prontissimi per scoprire anche quest’isola thailandese.

Iniziamo a scoprire l'isola

Se abbiamo voglia di mare (come non averne?), la spiaggia più famosa dell’isola è Chaweng, che di solito è parecchio affollata. Se vogliamo un po’ di quiete, ci possiamo spingere verso la costa nord, dove le spiagge sono belle, poco turistiche e pure economiche - un win win. Se siamo alla ricerca di panorami mozzafiato, a Koh Samui non mancano i belvedere - uno dei più gettonati si trova a sud, a Taling Ngam. Se siamo qui nei giorni giusti, possiamo fare un salto ai mercati locali, come quello di Hua Tanon, dove possiamo assaggiare un po’ di street food e vivere la cultura locale.

Incluso: pernottamento e traghetto per Koh Samui

Cassa comune: trasporti, ingressi ed attività

Non incluso: pasti e bevande

giorno 9

Giorno libero: tra Koh Tan e Koh Madsum?

relax
100 %
Facciamo un'escursione in barca tra Koh Tan e Koh Madsum?

Stamattina ci svegliamo in questo paradiso e abbiamo tutta la giornata a nostra disposizione. Possiamo personalizzarla organizzando le attività che più ci interessano col supporto e su suggerimento del nostro coordinatore. Una delle idee, dopo aver fatto colazione, è che possiamo sfruttare la mattinata per scoprire due isole vicine con un'escursione in barca: direzione Koh Tan e Koh Madsum. Si tratta di due piccole isolette dell'arcipelago Mu Ko Samui circondate da un vivace e colorata barriera corallina, quasi deserte - pensa che ci vivono neanche 50 persone - e accessibili solo dal mare. Devi veri piccoli paradisi marini al largo dei quali potremo tuffarci e fare snorkelling.

Relax a Koh Samui

Nel pomeriggio possiamo riposarci e ricaricare le batterie per la seconda serata che ci aspetta a Koh Samui: ora sappiamo cosa aspettarci dalla movida thailandese. Siamo pronti a ballare tutta la notte in spiaggia?

Incluso: pernottamento

Cassa comune: trasporti, ingressi ed attività

Non incluso: pasti e bevande

giorno 10

Torniamo a Bangkok

culture
80 %
party
20 %
Torniamo a Bangkok

L’ultimo giorno di viaggio è arrivato, chi è triste alzi la mano! La giornata di oggi è dedicata al rientro su Bangkok: ci aspettano un traghetto e un volo interno. Il volo interno potrà essere tanto al mattino come nel pomeriggio in base alla disponibilità. Nel primo caso avremo un pomeriggio in più da goderci a Bangkok, nel secondo caso invece abbiamo guadagnato una mattina in più a Koh Samui, in entrambi i casi non ci va mica male.

L'ultimo pomeriggio insieme

Questa sera sarà l’ultima occasione per mangiare il buon cibo thailandese (che ci avrà conquistati) e trascorrere del tempo tra di noi. Il viaggio è stato intenso e torniamo a casa con lo zaino pieno di ricordi, brindiamo a tutte le emozioni che abbiamo vissuto e condiviso!

Incluso: pernottamento, minivan con autista dall'hotel al porto di Koh Samui, traghetto per Surat Thani e volo interno per Bangkok

Cassa comune: ingressi ed attività

Non incluso: pasti e bevande

giorno 11

Arrivederci Thailandia

Check out e saluti
Tempi di saluti: arrivederci Thailandia! Noi ci vediamo al prossimo WeRoad!
Fine dei servizi WeRoad. N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Vedi mappa