Early bird: viaggi dal 1 maggio con sconti fino a €200

Itinerario - Sri Lanka 360° Summer

A partire da
859 €
Itinerario
giorno 1

Colombo

culture
100 %
Check-in

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da dove partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci. Questo per darti la massima libertà di scelta! Per scoprire quando è il ritrovo con il resto del gruppo clicca qui!

Check-in in hotel a Negombo, e meeting di benvenuto, ecco qui come funziona il ritrovo! Siamo vicino alla capitale del paese, la porta d’ingresso per l’inizio di un’incredibile avventura.

In serata, cominciamo a conoscerci meglio e, come da tradizione, inizieremo a fare amicizia con “i piedi sotto la tavola”. Seppur simili a quelle della cucina indiana, le ricette dello Sri Lanka sono originali e deliziose: essendo un’isola con un clima tropicale, noci di cocco e pesce non mancheranno in tavola!


Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 2

Da Negombo alle spiagge del Sud passando per Galle

history
70 %
culture
30 %
Inizia il viaggio

Dopo aver fatto colazione nel nostro albergo a Negombo iniziamo subito a spostarci verso Sud. Passeremo per la capitale dell’isola, Colombo, dove sarà possibile effettuare, a discrezione del gruppo, una breve visita della città.

Ci sposteremo quindi in direzione di Galle: questa città storica, Patrimonio dell’Umanità Unesco, è una delizia da esplorare a piedi, composta da un vecchio porto commerciale, imponenti edifici coloniali olandesi, antiche moschee e chiese, grandi palazzi e musei.

Passeggiando per le stradine del centro storico passerai davanti a caffè eleganti, boutique eccentriche e hotel impeccabilmente restaurati di proprietà di artisti locali e stranieri, scrittori, fotografi e designer.
Ma prima di arrivare a Galle, lungo la strada, ci sarà la possibilità di visitare un rinomato santuario per la salvaguardia delle tartarughe: in queste acque meravigliose, alcuni specialisti si occupano di controllare la schiusa delle uova; appena nate, le tartarughine vengono accudite su apposite vasche, ed è una visita imperdibile! Prendere in mano per pochi istanti una di queste piccole tartarughe è un'emozione fortissima.
Dopo pranzo ci rimettiamo in marcia verso la nostra destinazione finale: Hikkaduwa! Siamo sulla costa finalmente e sì, ci sarà il tempo per un primo bagnetto a mare :-)

Trasporti inclusi nella quota di viaggio. Ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 3

Lo Yala National Park e Ella

nature
80 %
culture
20 %
Safari e templi

Pronti? Via…oggi si parte con una bella attività di avvistamento!

Lasciamo la spiaggia per qualche giorno e ci dirigiamo verso il centro dell’isola passando per lo Yala National Park. 

Situato nel sud-est dello Sri Lanka, abbracciando il panoramico Oceano Indiano, lo Yala è stato designato parco nazionale nel 1938. Ironia della sorte, il parco è stato inizialmente utilizzato come terreno di caccia per l'élite sotto il dominio britannico. Yala ospita 44 varietà di mammiferi e 215 specie di uccelli. Tra i suoi residenti più famosi c'è la più grande concentrazione al mondo di leopardi, elefanti, sambar, sciacalli, pavoni e coccodrilli. Il periodo migliore per visitare Yala è tra febbraio e luglio, quando il livello dell'acqua del parco è piuttosto basso, portando gli animali allo scoperto.

Dopo aver fatto il pieno di animali ripartiamo verso Ella; lungo la strada sarà possibile effettuare una sosta al tempio di Buduruwagala, un antico tempio buddista risalente al X secolo e scavato direttamente nella roccia con ben 7 statue di Buddha.

Arriviamo quindi finalmente a Ella, un centro abitato molto piccolo ma dotato di tutti i servizi: ristoranti, guesthouse, market, tea shop, tuk-tuk. Intorno al paese si respira aria di montagna e le attrazioni naturali sono varie, come picchi rocciosi, boschetti con laghi e cascate, ruscelletti e fiumi. 

Un’altra parte dello Sri Lanka si è svelata ai nostri occhi.


Trasporti inclusi nella quota di viaggio. Ingresso allo Yala National Park e safari inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

In alternativa allo Yala, in periodi di altissima stagione e per evitare di visitare il parco con una così grande concentrazione di turismo, si può optare per l’Udawalawa National Park, altrettanto bello ma meno frequentato.

giorno 4

Alla scoperta delle bellezze naturali di Ella

nature
100 %
Gambe in spalla :-)

Oggi la sveglia suonerà molto presto: prima dell’alba (sì, parecchio prima per essere più precisi) abbandoneremo il letto e ci metteremo in marcia per raggiungere il piccolo Adam’s Peak. Perchè, direte voi?! 

La risposta è semplicissima: arrivare in cima al Little Adam's Peak è una delle cose più epiche da fare a Ella. La vetta può essere facilmente percorsa senza una guida, poiché c'è un sentiero segnalato che ci accompagnerà su per la montagna giusto in tempo per ammirare l’alba: partendo dalla strada principale di Ella, l'escursione fino alla cima del Little Adam's Peak non dovrebbe durare più di 1 ora.

Dopo aver ammirato l’alba prenderemo un altro sentiero che ci porterà fino al famoso ponte a nove archi per poi finire a Ella Rock per una vista mozzafiato. 

E visto che oggi abbiamo camminato tanto, una birretta refrigerante come la vedete?! E cibo, tanto cibo…

Ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 5

Tra le piangioni di tè di Nuwara Eliya

nature
50 %
culture
50 %
La corsa in treno più famosa del mondo

Avete mai sentito parlare del viaggio in treno più spettacolare del mondo? È così che viene descritta la tratta Nuwara Eliya–Ella; attraverso una speciale locomotiva che si inerpica fra le montagne e le piantagioni di tè: un tragitto di due ore in mezzo a panorami unici al mondo, un’esplosione di colori che imprimerete nella mente per sempre

Arriviamo quindi a Nuwara Eliya e non potremo fare a meno di una visita ad una delle singolari piantagioni di tè della zona: assaggiare questa bevanda direttamente dalle fabbriche artigianali - dove le foglie vengono lavorate - è un’esperienza irrinunciabile.

 

Un altro breve transfer e arriveremo alla nostra destinazione finale, finalmente fuori dai sentieri più battuti!


Trasporti e treno inclusi nella quota di viaggio. Ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 6

Verso kandy: rafting e cooking class

nature
50 %
culture
50 %
Qualcuno ha detto Rafting?!

Siamo pronti per un pò di avventura? Questa mattina ci bagneremo un pò ma ne vale assolutamente la pena. Circondati dalla natura, ci lasceremo trasportare dalla forza dirompente dell’acqua in un emozionante e divertentissimo white water rafting!

Proseguiremo poi verso Kandy dove, dopo aver visitato il Tempio del dente, avremo modo di mettere alla prova le nostre abilità culinarie durante una autentica cooking class di specialità locali….fame eh?! Un pò di pazienza, tra poco si mangia :-)

Rafting, cooking class e trasporti inclusi nella quota di viaggio. Ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 7

Dambulla e tramonto a Pidurangala Rock

history
50 %
culture
50 %
Verso il triangolo d'oro

Oggi ci risvegliamo a Kandy ma subito dopo colazione dovremo dire addio a questa piacevole cittadina e dirigerci verso Nord; la nostra prima tappa sarà Dambulla, un antico sito composto da 5 grotte scavate con maestria e ben decorate, ricche di statue buddiste e scorci verdi mozzafiato. Un must in Sri Lanka! Occhio alle numerose scimmiette: proveranno a rubarvi di tutto, perfino gli occhiali! ☺ 

 

Proseguiremo poi verso Sigiriya o, per essere più precisi, verso la Pidurangala Rock per un tramonto mozzafiato!

Trasporti inclusi nella quota di viaggio. Ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 8

Sigiriya, la Roccia del Leone e Polonnaruwa

history
70 %
culture
30 %
Una giornata di storia e cultura

Ci risvegliamo a Sigiriya per andare a vedere uno dei simboli più famosi dello Sri Lanka, ovvero la Lion’s Rock - da alcuni considerata addirittura l’ottava meraviglia del mondo
Anche oggi dobbiamo metterci alla prova con 1200 gradini ma… ne vale la pena: foto di rito davanti agli ‘artigli del Leone’, piccola fermata ad esaminare i bellissimi affreschi dipinti alle pareti e, arrivati all’ultimo gradino, avremo un panorama da vertigini: saremo sopra una distesa di alberi infinita e lo Sri Lanka diventerà a tutti gli effetti parte di noi.
Dopo pranzo, escursione a Polonnaruwa, un complesso archeologico di monumenti e templi. La cosa migliore da fare è noleggiare delle bici o dei tuk tuk per muoverci con comodità fra una zona e l’altra. Da non perdere: il Palazzo Reale, il Quadrilatero sacro, e il Gal Vihara – che visto al tramonto lascia senza fiato. 
Trascorreremo anche questa notte a Sigiriya, prima di rimetterci in viaggio verso la prossima meta.

Trasporti inclusi nella quota di viaggio. Ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti

giorni 9, 10

Finalmente Mare: Relax nella costa Est

nature
40 %
relax
60 %
Finalmente al mare

Dopo aver viaggiato tanto 2 giorni di relax al mare è quello che ci vuole per ricaricare le batterie! Saranno due giorni di relax, a vostra totale disposizione, da sfruttare a piacimento tra bagni di sole, lezioni di surf, nuotare, partite di beach volley e qualsiasi altra cosa vi passi per la testa: l’importante è rilassarsi e godersi queste 48h di puro godimento!

Trasporti inclusi nella quota di viaggio. Ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti

giorno 11

Rientro a Negombo/Colombo passando per Anuradhapura

culture
80 %
party
20 %
Godiamoci l'ultima giornata

A malincuore, lo sappiamo, ma dobbiamo davvero salutare il mare e dirigerci verso Colombo, dove tutto è iniziato 11 giorni fa!

Il viaggio è lungo ma la tappa intermedia vale davvero la pena di essere visitata: parliamo di Anaradhapura, la città sacra dello Sri Lanka. Qui viveva una delle civiltà principali dell’Asia e del mondo intero e per questo la città è un sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO. Si trova a circa 200 km da Colombo, la capitale commerciale dello Sri Lanka, nella provincia centro-settentrionale del paese.

Con i suoi 40 kmq di superficie, il sito archeologico di Anuradhapura Sri Lanka è uno dei più grandi al mondo. Le tante rovine possono essere divise in 3 tipologie:

  • gli stupa, edifici a forma di campana, realizzati in mattoni, con dimensioni variabili dai pochi metri ai 340 metri di circonferenza; 

  • i Monasteri, di cui sono stati ritrovati colonne, piattaforme e fondamenta; 

  • i Pokuna, ovvero le vasche che fornivano acqua potabile alla città. Qui si trova anche lo Sri Maha Bodhi, il sacro albero di fico, originatosi da un germoglio dell’albero sotto il quale il Buddha fu illuminato.

Tutto questo prima di tornare a Negombo giusto in tempo per la nostra ultima cena in compagnia per festeggiare la fine del nostro viaggio e per rivivere insieme i momenti salienti delle tante avventure vissute. Questa è la nostra ultima notte nello Sri Lanka: rendiamola indimenticabile!


Trasporti inclusi nella quota viaggio. Ingressi inclusi nella cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 12

Check-out e saluti

Si torna a casa
Ci salutiamo, e alla prossima avventura WeRoad 😊!
Fine dei servizi di WeRoad. N.B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Vedi mappa