Parti ad agosto per gli USA con uno sconto di €200 - promocode: USA200

Itinerario - Isole Eolie Sail Adventure

giorno 1

Benvenuti alle Eolie!

culture
100 %
Check-in

ATTENZIONE: Per questo itinerario il ritrovo è previsto alle 15:00 a marina di Capo d'Orlando. Ci incontriamo tutti a Marina di Capo d'Orlando verso le ore 15: nei prossimi giorni la nostra casa sarà una barca a vela! Incontriamo il nostro skipper e poi trascorriamo questo primo pomeriggio insieme a procurarci tutto quello che ci servirà nei prossimi giorni: abbiamo una cambusa da riempire! Questa sera ci aspetta la prima cena insieme, quella di benvenuto: il momento perfetto per conoscerci meglio e far partire come si deve questa avventura!

Sistemazione in cabina doppia e cena di benvenuto incluse nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 2

Un tuffo a Vulcano e un aperitivo a Lipari

relax
100 %
Verso Vulcano!
Finalmente si salpa: lasciamo la terraferma e partiamo alla volta della prima delle Sette Sorelle del nostro viaggio. Ci mettiamo comodi a prua o a poppa e ci godiamo il vento tra i capelli - e ci sentiamo un po’ tutti influencer - e vediamo la costa allontanarsi sempre più. Il nostro skipper ci sta guidando alla volta di Vulcano, dove ci fermiamo per fare il primo bagno ufficiale del viaggio: siamo al faro del Gelso e qui sfoggiamo i nostri costumi migliori e… ci buttiamo in acqua!
Arriviamo a Lipari
Inaugurati i costumi, siamo pronti per continuare la nostra navigazione fino a Lipari, la tappa finale di oggi. Per fortuna siamo su una barca perché il modo migliore per scoprire le Eolie è proprio via mare: così riusciamo a raggiungere calette e spiagge nascoste e godercele in santa pace - che è quello che faremo questo pomeriggio. Poi ci prepariamo per scendere a terra: trascorriamo infatti la serata qui, prima con un buon aperitivo al tramonto e poi con una cenetta a base di prelibatezze della cucina sicula.
Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 3

La piccola e la regina: Panarea e Stromboli

nature
50 %
relax
50 %
Esploriamo Panarea
Dopo aver passato la nostra prima notte in rada - magari sotto le stelle, chi lo sa - ci svegliamo e siamo pronti a continuare il nostro viaggio, oggi alla volta di Panarea, isola più piccola di tutto l’arcipelago. Sarà anche piccolina ma non ha nulla da invidiare alle sorelle maggiori - e ce ne accorgiamo presto: ci fermiamo a fare il bagno a Cala Milazzese e a Cala Junco e poi raggiungiamo gli scogli di Lisca Bianca e Lisca Nera, dove possiamo vedere con i nostri come queste isole siamo “vive”: l’attività vulcanica qui è ben visibile grazie a fumarole e le bollicine nell’acqua che salgono dal fondo marino come fenomeno eruttivo subacqueo.
Uno spettacolo della natura!
Nel pomeriggio salutiamo Panarea e il nostro skipper ci porta dritti dritti a Stromboli, l’isola “regina”, senza dubbio la più famosa delle Eolie. Arriviamo qui per tramonto, così da gustarci un buon aperitivo e la cena con la vista dell’immenso vulcano davanti a noi - l’attività vulcanica è praticamente quotidiana, quindi avremo modo di vedere fumarole e, se siamo fortunati, anche colate di lava, che diventano ancora più spettacolari con l’avanzare della notte. La trascorriamo appunto di fronte al vulcano e vediamo chi di noi resiste più a lungo di fronte a questo spettacolo della natura!
Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 4

Salina e la granita più buona della Sicilia

relax
80 %
party
20 %
Tuffi, sole e granite
Lasciamo Stromboli (un po’ a malincuore, dobbiamo ammetterlo) e puntiamo la bussola verso Salina - prima però ci fermiamo alla secca del capo, una roccia che emerge dalle acque e raggiunge i 6 metri di altezza, il posto perfetto per fare un bagno veloce. Dopo vari tuffi e immersioni, il nostro viaggio prosegue: noi ci mettiamo belli comodi tra la poppa e la prua e ci preoccupiamo della nostra tintarella… come suona? Arrivati a Salina scendiamo a terra, precisamente a Lingua, dove possiamo pranzare con il buon pane cunzato e la granita più buona della Sicilia - stando a quel che dicono!
Arriviamo a Pollara
Dopo aver fatto due passi sul lungomare per smaltire il pranzo, torniamo al nostro veliero e proseguiamo a navigare per arrivare a Pollara, all'estremità opposta di Salina rispetto a Lingua. Ci fermiamo qui per fare i soliti bagni - d’altro canto si sa, il sole del tardo pomeriggio è il migliore in assoluto - e poi facciamo un buon aperitivo al tramonto in barca. Trascorriamo la notte in rada, pronti per continuare la nostra avventura domani.
Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 5

Pollara e Filicudi

relax
100 %
Rade pazzesche e aperitivi incredibili
Ci svegliamo a Pollara e questa mattina abbiamo tutto il tempo per goderci questa rada, che a quanto pare è tra le più belle di tutta la Sicilia. C’è poco da fare ragazzi: il mare siciliano è tutta un’altra cosa! Dopo aver fatto tuffi e immersioni siamo pronti a ripartire: abbiamo circa 3 ore di navigazione che ci aspettano per raggiungere Filicudi! Quest’isola mantiene ancora un aspetto selvaggio, con immensi faraglioni e grotte nascoste dal fascino unico - oggi però non vediamo queste bellezze naturali ma gli dedicheremo la giornata di domani. Cosa facciamo quindi? Ormeggiamo e scendiamo a terra: nel piccolo villaggio di Pecorini a Mare sembra esserci l’aperitivo di strada più famoso di tutto l’arcipelago e chi noi siamo pronti a sacrificarci e capire se le dicerie sono vere!
Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 6

Le canne di Filicudi e la Grotta del Bue Marino

relax
100 %
Canne e grotte
Ci svegliamo di buon’ora e siamo pronti a far iniziare anche questa giornata con il piede giusto: raggiungiamo le canne di Filicudi, un insieme di scogli dalle forme decisamente particolare, e qui facciamo il primo bagno della giornata. Altro stop imperdibile su quest’isola è la Grotta del Bue Marino, incredibile formazione rocciosa creata dalla potenza del mare nel corso degli anni che abbiamo la fortuna di poter ammirare dal mare!
Ci facciamo un'altra granita?
Dopo aver trascorso una mattinata tra le onde del mare, il nostro viaggio prosegue: torniamo a Salina, dove di nuovo ci godiamo calette nascoste dell’isola che il nostro esperti skipper ci farà scoprire. Questa sera siamo quasi certi che tutti vorranno raggiungere di nuovo la terraferma per prendere di nuovo la granita di buona della Sicilia… visto che siamo, perché no?
Sistemazione in cabina doppia inclusa nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 7

La cava di pomice di Lipari e i fanghi di Vulcano

nature
50 %
relax
50 %
Acqua azzurra, acqua chiara
Sembra impossibile che sia già il nostro ultimo giorno di navigazione ma è così - diciamolo, è arrivato decisamente troppo in fretta! Niente paura però: oggi sfrutteremo ogni minuto per goderci ancora il mare siciliano e la bellezza della natura di queste isole. Iniziamo a navigare abbastanza presto questa mattina: dobbiamo raggiungere un luogo spettacolare e meglio arrivare per primi per goderselo appieno! Raggiungiamo Lipari e andiamo alla famosa cava di pomice dell’isola: qui il bianco della roccia contrasta con l’azzurro del mare e, se possibile, rende il colore dell’acqua ancora più intenso. Resistere al suo richiamo è impossibile, quindi ci tuffiamo!
Ultimi tuffi e fanghi a Vulcano
Nel pomeriggio raggiungiamo di nuovo Vulcano e ci dedichiamo alla cura del nostro corpo con i famosi fanghi delle terme libere dell’isola - il modo perfetto per concludere questo viaggio. Giusto il tempo di un ultimo bagno e poi ci mettiamo in marcia verso Capo d'Orlando, lasciandoci definitivamente l’arcipelago delle Eolie alle spalle. Questa sera, arrivati in porto, e dopo aver sistemato come si deve il nostro veliero che ci ha fatto da casa in tutti questi giorni, abbiamo la cena di arrivederci che ci aspetta: mangeremo tutte le cose buone della cucina siciliana, ricorderemo i momenti più belli condivisi in questo viaggio e brinderemo a noi!
Sistemazione in cabina doppia e cena di arrivederci incluse nella quota viaggio. Carburante, tasse portuali e cambusa inclusi nella cassa comune. Ulteriori pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 8

Arrivederci Eolie!

Check out e saluti
Tempo di saluti: ci vediamo al prossimo WeRoad!
Fine dei servizi WeRoad. N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Vedi mappa