Itinerario - Nord Europa in treno: Danimarca, Svezia e Norvegia

giorno 1

Benvenuti in Nord Europa!

culture
100 %
Check in: il nostro viaggio inizia a Copenaghen

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta! Ovviamente puoi anche decidere di arrivare in treno e, a proposito, nel tuo Interrail pass abbiamo aggiunto un giorno di viaggio bonus da usare a tua scelta: puoi decidere di utilizzarlo per arrivare a Copenaghen o, in alternativa, per ripartire da Bergen… up to you!

Check-in in hotel a Copenhagen. Iniziamo ad ambientarci magari assaggiando qualche piatto tipico. La cucina danese è rinomata per i suoi piatti a base di pesce e frutti di mare freschi, come il smørrebrød (pane di segale aperto con svariate farciture), le polpette di carne, i piatti a base di maiale e, naturalmente, i dolci danesi, come i wienerbrød (croissant danesi). Abbiamo l'imbarazzo della scelta: facciamo partire questo viaggio come si deve!

Incluso: pernottamento

Non incluso: transfer da aeroporto, pasti e bevande

giorno 2

Copenaghen, tra Nyhavn e Christiania

history
50 %
culture
50 %
Biciclette ovunque

La giornata di oggi è interamente dedicata a Copenaghen: abbiamo 24 ore per vivere questa città al 100% quindi scarpe comode e si parte! La prima cosa che noteremo sono le biciclette: Copenaghen è famosa per essere una delle città più "bike-friendly" al mondo. Circa il 50% dei residenti va al lavoro o a scuola in bicicletta, il che rende le biciclette un mezzo di trasporto estremamente comune e popolare nella città. Noi andremo a piedi… è comunque una scelta sostenibile anche se meno veloce! 

Iniziamo la giornata dirigendoci verso Nyhavn, uno dei luoghi più iconici di Copenaghen. Questo pittoresco porto colorato è circondato da edifici storici, ristoranti e caffetterie. È il luogo perfetto per fare una passeggiata, scattare foto e assaporare una colazione tipica danese in uno dei café lungo il canale. Dopo Nyhavn, prendiamo i mezzi pubblici per raggiungere il Palazzo di Amalienborg, la residenza invernale della famiglia reale danese. Possiamo assistere al cambio della guardia che avviene ogni giorno a mezzogiorno (o alle 14:00 nei mesi invernali) e poi avviarci verso la famosa statua della Sirenetta. Anche se piccola, è un'icona di Copenaghen e merita una breve visita.

Christiania

È ora di mettere qualcosa sotto i denti, riempire le pance e dirigerci verso una destinazione iconica e assolutamente da non perdere: andiamo a fare un giro a Freetown Christiania. Fondata nel 1971 da un gruppo di hippie e anarchici, Christiania è un'area unica caratterizzata da un'atmosfera alternativa e una cultura bohemien. La comunità ha stabilito le proprie regole e norme di convivenza, che differiscono da quelle della società danese più ampia. E per oggi possiamo dire che abbiamo dato abbastanza: cena leggera e a letto, domani si parte per un nuovo stato!

Incluso: pernottamento

Cassa comune: eventuali ingressi, attività e trasporti in loco

Non incluso: pasti e bevande

giorno 3

In treno verso la Svezia: raggiungiamo Stoccolma

culture
50 %
relax
50 %
Arriviamo a Stoccolma

8.19 e 11.19: no, tranquilli, non stiamo dando i numeri! Questi sono gli orari dei treni diretti per Stoccolma: siamo mattinieri o ci piace dormire? Scegliamo insieme il nostro treno e riserviamo un posto a sedere (obbligatorio - il costo della prenotazione anticipata è di circa 9 euro a persona ed è a carico della cassa comune). Il treno che collega Copenaghen a Stoccolma offre un viaggio panoramico attraverso paesaggi naturali e costieri mozzafiato. Il tragitto attraversa il ponte sospeso Öresund, che collega la Danimarca con la Svezia, offrendo viste spettacolari sull'oceano e sulla costa. Durante il viaggio, è possibile ammirare le isole sparse lungo la costa e i pittoreschi paesaggi rurali del sud della Svezia.

Dopo 5 ore di viaggio arriviamo a Stoccolma e ci dirigiamo verso l’hotel: doccia e relax, ce lo siamo meritato! Per cena, poi, assaggiamo qualcosa che sicuramente ci è familiare, soprattutto se abbiamo arredato casa da Ikea: Köttbullar, le tipiche polpette di carne svedesi, che solitamente vengono servite con purè di patate, marmellata di mirtilli rossi e salse.

Incluso: pernottamento e Interrail Pass

Cassa comune: costo obbligatorio per riservare il posto a sedere sul treno, eventuali ingressi, attività e trasporti in loco

Non incluso: pasti e bevande

giorno 4

Stoccolma: alla scoperta della Venezia del Nord

history
50 %
culture
50 %
La Venezia del Nord

Buongiorno WeRoaders, siamo al quarto giorno di viaggio, pronti per andare alla scoperta di Stoccolma, conosciuta anche come la Venezia del Nord a causa dei suoi numerosi canali e delle sue isole. La città è costruita su 14 isole collegate da oltre 50 ponti, il che le conferisce un carattere unico e suggestivo. Iniziamo la giornata esplorando Gamla Stan, il cuore storico di Stoccolma: ci perdiamo nelle sue stradine lastricate, ammiriamo gli edifici colorati e visitiamo luoghi iconici come la piazza Stortorget e la Cattedrale di Stoccolma. Con i mezzi pubblici possiamo poi raggiungere Skansen, il più antico museo all'aperto del mondo: qui possiamo scoprire la cultura e la storia svedese attraverso case, fattorie e artigiani tradizionali. Possiamo poi esplorare l'isola di Djurgården, con il museo ABBA e il Fotografiska, un museo della fotografia contemporanea, prima di terminare la giornata a Södermalm, un quartiere trendy e vivace con una vasta selezione di bar, ristoranti e locali notturni.

Incluso: pernottamento

Cassa comune: eventuali ingressi, attività e trasporti in loco

Non incluso: pasti e bevande

giorno 5

In treno verso la Norvegia: raggiungiamo Oslo

culture
50 %
relax
50 %
Arriviamo ad Oslo

Altro giorno, altro treno: valgono le stesse regole del treno precedente, ovvero scegliere l’orario che preferiamo e prenotate il nostro posto (costi a carico della cassa comune); anche in questo caso le ore di viaggio saranno circa 5 e la scelta ottimale è quella di prendere un treno al mattino presto per essere ad Oslo al massimo per  ora di pranzo ed avere mezza giornata a disposizione per visitare la città. 

Iniziamo la visita a Oslo dirigendoci verso Aker Brygge e Tjuvholmen, due vivaci quartieri sul lungomare della città. Ne approfittiamo per mangiare qualcosa, ricaricare le pile e poi dirigerci verso la vicina Fortezza di Akershus, che offre splendide vedute panoramiche sulla città e sul porto. Concluderemo la giornata a Karl Johans gate, la via principale della città: qui troveremo una varietà di negozi, caffè e ristoranti, nonché il noto Palazzo Reale. E per cena? Beh, dopo la danese e la svedese non possiamo certo esimerci dall'assaggiare la cucina norvegese! 

Incluso: pernottamento e Interrail Pass

Cassa comune: costo obbligatorio per riservare il posto a sedere sul treno, eventuali ingressi, attività e trasporti in loco

Non incluso: pasti e bevande

giorno 6

Flåm Railway e Sognefjord

culture
50 %
relax
50 %
Panorami pazzeschi

Ci siamo: oggi saliamo su uno dei treni più spettacolari al mondo! Si tratta del famoso Flåm Railway (Flåmsbana in norvegese). Durante il viaggio di circa 20 chilometri, il treno attraversa paesaggi montuosi spettacolari, profonde valli, cascate e canyon, offrendo viste panoramiche indimenticabili della natura norvegese. Si attraversa anche il Parco Nazionale di Hardangervidda, la più grande area protetta della Norvegia, che offre un paesaggio selvaggio e incontaminato. Passeremo tutto il tempo con il naso fuori dal finestrino per non perderci nemmeno un secondo di questo spettacolo naturale. E domani prepariamoci, perché ci aspetta il momento clou del viaggio... ma non spoileriamo nulla - per ora! 

Sua maestà Sognefjord

Il Sognefjord, conosciuto come il Re dei Fiordi, è una meraviglia naturale che cattura l'immaginazione e l'anima di chiunque abbia il privilegio di visitarlo. Chiudi gli occhi e immagina: navigare attraverso acque cristalline, circondati da maestose montagne che si innalzano vertiginose fino al cielo; ogni angolo, ogni curva del fiordo ci regalerà una vista mozzafiato, con panorami che cambiano continuamente, offrendo una nuova sorpresa ad ogni istante. Visitarlo è un'esperienza che va oltre le parole, è un viaggio che ci riempie di meraviglia e gratitudine per la bellezza del nostro mondo. Il protagonista della giornata di oggi è solo lui, godiamocelo perché è una di quelle cose che ci rimarrà impressa per molto moltissimo tempo. Nel pomeriggio si spostiamo in treno a Bergen, dove arriveremo in serata.

Incluso: pernottamento, treno panoramico Flåm Railway, crociera sul Sognefjord e treno per Myrdal e proseguimento in treno per Bergen

Cassa comune: eventuali trasporti locali

Non incluso: pasti e bevande

giorno 7

Bergen: relax e tempo libero

culture
50 %
relax
50 %
L'ultimo giorno di viaggio

Ci svegliamo con calma oggi: dopo tutte le emozioni vissute nei giorni precedenti è il momento di rallentare i ritmi e Bergen è la cittadina perfetta! Possiamo iniziare la giornata con calma esplorando Bryggen, il quartiere storico di Bergen, che è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Passeggiamo lungo le caratteristiche case in legno colorate, risalenti al periodo medievale, e ammiriamo l'architettura unica di questo affascinante quartiere sul lungomare. Dopo Bryggen, prendiamo la funicolare di Fløibanen per salire sul Monte Fløyen, che offre una vista panoramica mozzafiato sulla città di Bergen e sul fiordo circostante. Per finire, è praticamente obbligatorio regalarci un pranzo al mercato del pesce di Bergen (Fisketorget), situato sul porto: il luogo ideale per assaggiare prelibatezze locali e immergersi nell'atmosfera vivace del mercato.

Ovviamente, per chi fosse interessato ad un’escursione o crociera sui fiordi, è assolutamente fattibile, basta organizzarsi con anticipo! Ci ritroviamo in serata per la nostra ultima cena assieme: è stato un viaggio pazzesco e siamo sicuri che ci rivedremo presto! Brindiamo a noi e alla prossima avventura.

Incluso: pernottamento

Cassa comune: eventuali ingressi, attività e trasporti in loco

Non incluso: pasti e bevande

giorno 8

Arrivederci Nord Europa!

culture
50 %
relax
50 %
Check out e saluti

Un ultimo saluto a questa splendida terra e alla prossima avventura WeRoad! Non dimenticare che hai ancora a disposizione una giornata di viaggio con l’Interrail Pass: se ripartire da Bergen ti risulta scomodo puoi utilizzare il tuo pass per tornare ad Oslo e prendere un volo per casa…o per i Caraibi, perché no?! 

Non incluso: transfer per aeroporto, pasti e bevande

Fine dei servizi di WeRoad. N.B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.)

Vedi mappa