Itinerario - K2 Expedition: Gondogoro La Circuit TREK

A partire da
3.899 €
Itinerario
giorno 1

Arrivo in Pakistan

culture
50 %
relax
50 %
Arrivo in Pakistan

Arrivo all'aeroporto internazionale di Islamabad, Islamabad.
In questo giorno Le nostre guide ti riceveranno dall'aeroporto. Oggi la giornata è dedicata a riprenderci dal lungo viaggio in aereo

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta!

Altitudine: 540 m

giorno 2

Volo per Skardu, Karakorum

nature
50 %
culture
50 %
relax
50 %
Volo per Skardu, Karakorum

Oggi prenderemo lo spettacolare volo dall'aeroporto di Islamabad all'aeroporto di Skardu. Sarai se il cielo è limpido vedremo il Nanga Parbat. All'arrivo a Skardu, la giornata sarà libera con la possibilità di visitare la piccola città e cominciare a scoprire la piccola cultura locale.

Altitudine: 2.498 m

giorno 3

Giornata libera a Skardu

nature
90 %
relax
10 %
Giornata libera a Skardu

Dopo colazione, visiteremo il forte di Kharpocho a Skardu, che si trova su una montagna. Il Kharpocho forte offre una splendida vista della città di Indus e Skardu. Ci sarà anche la possibilità di fare un tour al Lago Sadpara seguito da tempo libero per lo shopping a Skardu Bazaar.

Altitudine: 2.498 m

giorno 4

Guida da Skardu a Jhola

nature
50 %
culture
70 %
relax
50 %
Guida da Skardu a Jhola

Oggi guideremo da Skardu a Jhola dopo aver completato tutti gli accordi necessari. Passeremo per Askole che sarà l'ultimo villaggio con civiltà umana a Shigar. La pista della jeep è stata recentemente realizzata fino a Jhola, in precedenza i trekker si fermavano ad Askole e da lì camminavano.

Altitudine: 3.103 m

Distanza: 20 km

Tempo: 5-8 ore

giorno 5

Trek da Jhola a Paiju seguendo il fiume Braldu

nature
90 %
relax
10 %
Trek da Jhola a Paiju seguendo il fiume Braldu

Oggi in direzione del campo base del K2 entreremo nella gola di Braldu, lungo la riva del fiume Braldu. Vedremo le sorprendenti rocce della Trango Tower e del Cathedral Peak. vedremo la lingua del Ghiacciaio del Baltoro se la giornata sarà limpida. Concluderemo la nostra giornata salendo dal fiume per accamparsi a Paiju.

Altitudine: 3.418 m

Distanza: 19,8 km

Tempo: 6-7 ore

giorno 6

Acclimatamento e riposo a Paiju

nature
90 %
relax
70 %
Acclimatamento e riposo a Paiju

Oggi trascorreremo la giornata al Paiju Camp per acclimatarsi e riposare. Tuttavia i portatori si prenderanno il loro tempo per cucinare il pane per la prossima settimana sul ghiacciaio,sarà un ottima occasione per socializzaew e cucinare a quasi 4000m. La passeggiata di acclimatazione può anche essere intrapresa verso la base del Paiju Peak dove ci accamperemo

Altitudine: 3.418 m

giorno 7

Trekking da Paiju a Khoburtse

nature
90 %
relax
10 %
Trekking da Paiju a Khoburtse

In questo giorno la camminata diventerà dura, ma lo scenario diventerà sorprendente ad ogni passo fatto sul muso di Ghiacciaio del Baltoro. Il sentiero presenta continui saliscendi sulla morena glaciale, anche se il sentiero è abbastanza sicuro ma si consiglia vivamente di fare sempre attenzione. Sperimenteremo le

viste mozzafiato mentre avanziamo; la vista sul Torre del Trango e di Uli Biaho. Pezzo forte della giornata sarà l'attraversamento del ghiacciaio fino a Liligo. Da questo punto seguiremo un sentiero roccioso che si trova lungo il bordo del Baltoro o talvolta fino a Khoburtse, il lato del ghiacciaio dove verrà allestito il campo

Altitudine: 3.788 m

Distanza: 14,7 km

Tempo: 5-7 ore

giorno 8

Attraverso piccoli ghiacciai e cammina fino a Urdukus

nature
90 %
relax
10 %
Attraverso piccoli ghiacciai e cammina fino a Urdukus

Oggi attraverseremo altri 2 piccoli ghiacciai fino al nostro accampamento ad Urdukus

Altitudine: 3.905 m

Distanza: 6,4 km

Tempo: 4-6 ore

giorno 9

Trek a Goro II, la congiunzione dei ghiacciai Baltoro e Young

nature
90 %
relax
10 %

Oggi cammineremo nel mezzo del ghiacciaio la Morena. Durante la camminata verso sud avremo la vista del Masherbrum (7821 m). Passeremo davanti ad enormi seracchi di ghiaccio. Questo sarà il primo accampamento notturno sul ghiacciaio del Baltoro a Goro II, è la confluenza del ghiacciaio del Baltoro e La temperatura potrebbe scendere drasticamente.

Altitudine: 4.285 m

Distanza: 11,9 km

Tempo: 6-8 ore

giorno 10

Trekking a Concordia attraverso una morena rocciosa

nature
90 %
relax
10 %
Trekking a Concordia attraverso una morena rocciosa

In questa giornata del trekking al campo base del K2, i partecipanti raggiungeranno Concordia dopo aver risalito continuamente la morena, su via via che appariranno cime innevate sempre più alte, il culmine per l'avvistamento del K2 sarà vissuto su questo giorno. Altri picchi che possono essere visti includono Broad Peak, Mitre Peak, Gasherbrum, Sia Kangri e molti altri

Altitudine: 4.512 m

Distanza: 11,7 km

Tempo: 5-7 ore

giorno 11

Trekking verso Broad Peak BC, Gilkey Memorial e campo base del K2

nature
90 %
relax
10 %
Trekking verso Broad Peak BC, Gilkey Memorial e campo base del K2

Oggi c'è l'opportunità di risalire il ghiacciaio Godwin-Austen fino all'Art Gilkey Memorial (un geologo americano e alpinista) poco prima del campo base del K2. Questa è una giornata spettacolare. Partiremo la mattina presto, attraversando i ghiacciai sul debole sentiero che si dirige verso il K2 (c'è un debole sentiero roccioso per tutto il percorso).

Mentre seguiamo il ghiacciaio verso il K2 il la montagna sembra diventare sempre più grande. Broad Peak si impenna alla nostra destra e dopo circa 3 ore passiamo al campo base del Broad Peak.

Di solito facciamo la nostra pausa pranzo qui e poi continuiamo con il K2 che torreggia sopra di noi man mano che ci avviciniamo e più vicino. Dopo pranzo ci fermeremo al Gilkey Memorial. Dove vengono ricordati tutti coloro che hanno provato l'ascesa del K2 Ci sono a fine giornata raggiungeremo il campo base dove passeremo la notte.

Tempo: K2 BC (5.155 m) + Gilkey (5.230 m) + Broad Peak (4.844 m): 6-7 ore

giorno 12

Ritorno a Concordia e riposo

nature
90 %
relax
10 %
Ritorno a Concordia e riposo

Oggi torneremo in direzione Concordia ma con passo lento per recuperare le energie perse nei giorni precedenti e immagazzinarne per i successivi.

Tempo: 4-5 ore

giorno 13

Trekking al campo di Ali

nature
90 %
relax
10 %
Trekking al campo di Ali

Il giorno 13, partiremo per un percorso leggermente diverso e meno esplorato. Saranno fatti brevi tragitti per evitare crepacci ed oggi cammineremo su ghiaccio robusto piuttosto e scivoloso. In caso di neve, i insieme ai i portatori cammineremo insieme muniti di ramponi per sicurezza agganciati con corda gli uni agli altri.

La base sarà fissata nel campo di Ali, dove raggiungeremo dopo un'escursione di 5-6 ore. "Ali Camp" prende il nome da a portiere locale, che fu il primo ad attraversare Gondogoro La Pass. Una volta raggiunta la base, ci saranno mostrate alcune abilità montane di base per il giorno successivo, la attraversata di Gondogoro La Pass.

giorno 14

Trekking a Khuispang passando per Gondogoro La

nature
90 %
relax
10 %
Trekking a Khuispang passando per Gondogoro La

Oggi ci sveglieremo alle 2 del mattino. Dopo essersi attrezzati e aver fatto colazione, ci mettiamo in cordata per la base di Gondogoro La. (A seconda della situazione, ci sarà sempre la guida di supporto per riparare le corde o aiutarci con gli ingranaggi.) Ci vogliono circa 3 ore per arrivare in cima al Gondogoro La Pass. Una volta in cima vivremo un'esperienza mozzafiato con tutti e quattro gli 8000 nella regione del baltoro. (K2, G1, Broad Peak, G2).

giorno 15

Trekking a Saicho

nature
90 %
relax
10 %
Trekking a Saicho

Stamani continueremo a scendere, poiché l'escursione verso il basso sarebbe un'escursione relativamente facile. Non sarà una giornata impegnativa. Dopo pranzo, continueremo l'escursione fino al bordo del ghiacciaio Gondogoro. In base al meteo qui decideremo fra 2 sentieri differenti che ci permetteranno il rientro. Oggi cominceremo a respirare un po' meglio vista rapida discesa intorno ai 3000m. Il campo sarà allestito a Saicho (3.350 m),

giorno 16

Trekking a Hushe e guida alla città di Skardu

nature
90 %
relax
10 %
Trekking a Hushe e guida alla città di Skardu

In questo giorno i partecipanti devono scendere per sole 3-4 ore, il flusso del fiume di acqua sciolta del ghiacciaio di Charakusa, Ghiacciai Ailling, Masherbrum e Gondogoro. Ci stiamo riavvicinando alla civiltà, cominceremo a vedere le prime abitazioni.

Altitudine: 2.498 m

Distanza: 20 km a piedi + 127 km in auto

Tempo: 5-7 ore di trekking + 6 ore di guida

giorno 17

Giorno di emergenza/riposo a Skardu

nature
90 %
relax
90 %
Giorno di emergenza/riposo a Skardu

In questo giorno Questa giornata è assegnata per eventuali ritardi durante il trekking. Questi ritardi possono essere causati da molteplici fattori.

giorno 18

Volo per Islamabad

nature
30 %
relax
100 %

Oggi ci attende un volo dall'aeroporto di Skardu all'aeroporto di Islamabad. Ti divertirai relax in hotel a Islamabad. I voli nazionali a volte vengono cancellati a causa delle condizioni meteorologiche. In caso di cancellazione del volo, andremo a Chilas per la notte. Ci vogliono dalle otto alle dieci ore con un mezzo.

Altitudine: 538 m

giorno 19

Giorno di emergenza per la cancellazione del volo

relax
100 %
Giorno di emergenza per la cancellazione del volo

Questo giorno viene assegnato per eventuali ritardi nel caso in cui il volo interno non operi il giorno precedente. partire la mattina presto da Chilas a Islamabad che può richiedere fino a dieci ore. Tuttavia nel caso non ci fossero problemi visiteremo la città.

giorno 20

Check-out e saluti

Check-out e saluti

Fine dei servizi, al prossimo WeRoad!

Vedi mappa