Partenze per Uzbekistan scontate per 48 ore!

Itinerario - Australia on the road: da Adelaide a Sydney

giorno 1

Adelaide

culture
100 %
Welcome to Australia

La nostra avventura inizia da Adelaide, ritireremo le nostre auto e proveremo subito la guida a sinistra. Ci aspetta una prima visita della città e un bel sonno rigenerante.



I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta!

Check-in in hotel ad Adelaide, ecco qui come funziona il ritrovo! Iniziamo a farci coinvolgere fin da subito dalla bellezza di Adelaide

giorno 2

Adelaide, la verde capitale del south Australia

nature
100 %
A spasso per la città

Iniziamo la giornata nel colorato Adelaide Central Market, il più grande mercato coperto dell'emisfero australe. Visitiamo le bancarelle che vendono formaggi, salumi e marmellate e prendiamo qualche prelibatezza per un picnic a pranzo. Proseguiamo a piedi fino alla vicina Jam Factory per visitare gli studi degli artisti più creativi di Adelaide, qui possiamo  anche acquistare gioielli od oggetti in ceramica o vetro come souvenir della città. Il Mercato Centrale si trova inoltre a due passi dal quartiere di China Town, immancabile in ogni città australiana, con le sue vie dove respiriamo un’aria orientaleggiante e addobbi, festoni rossi e richiami architettonici alla Cina tradizionale. Proseguiamo la nostra passeggiata e giungiamo nel cuore di Tarntanyangga (conosciuta anche come Victoria Square).


Adelaide Botanic Garden

Godiamoci il pranzo al sacco all'Adelaide Botanic Garden con i suoi maestosi viali alberati, i giardini di piante autoctone australiane, il suggestivo giardino d'inverno in vetro e la serra delle palme in stile Art Déco. Dedichiamo il pomeriggio alla visita del parco.

Noleggio auto compreso nel pacchetto, carburante, pedaggi e parcheggi compresi in cassa comune.

giorno 3

Direzione Kangaroo Island

nature
100 %
Verso l’isola dei Canguri

Questa mattina ci alziamo presto e lasciamo Adelaide, dopo circa un'ora e mezza di auto prendiamo il traghetto che ci porta a Kangaroo Island. Le giornate su Kangaroo Island si passano a “caccia” di animali e le serate pure, visto che proprio questo è uno dei luoghi dove si possono avvistare i fairy penguin – i pinguini fatati – ovvero dei piccoli pinguini australiani che appunto vivono sull’isola.

La prima tappa è  il Seal Bay Conservation Park. Qui ci troviamo lungo la South Coast, molto aspra, brulla e battuta dalle onde. Questo è uno dei parchi più visitati: possiamo avvistare intere colonie di splendidi leoni marini che si rilassano nel loro habitat naturale.


Tra pinguini, koala e ornitorinchi

Continuiamo con il Flinders Chase National Park, il posto più incredibile a Kangaroo Island! Attorniato da eucalipti, il Flinders Chase National Park offre viste mozzafiato delle coste, immense aree selvagge e una moltitudine di animali che si muovono in libertà. Qua avremo la possibilità di ammirare fino a 23 specie diverse di animali selvatici, tra cui ornitorinchi e koala...

Noleggio auto e traghetto compresi nel pacchetto, carburante, pedaggi, parcheggi ed eventuali ingressi compresi in cassa comune.

giorno 4

Esplorando Kangaroo Island

nature
100 %
Ultime ore a Kangaroo Island

Questa mattina prima di riprendere il traghetto, andiamo alle Remarkable Rocks per poi vedere Admirals Arch. Il nostro tempo in questa isola meravigliosa è volato. Prendiamo le nostre auto e percorriamo i 141 km che ci separano da Mount Gambier.

Mount Gambier

Siamo arrivati a Mount Gambier. Mount Gambier si trova a metà strada tra Adelaide e Melbourne e trova l'equilibrio ideale tra lo stile di vita vibrante di una grande città e le comodità di una piccola città. Andiamo subito a vedere il Blue Lake. Situato in uno dei tre crateri vulcanici estinti, il Blue Lake/Warwar cambia colore in un affascinante blu brillante durante l'estate, tra novembre e marzo.

Noleggio auto e traghetto compresi nel pacchetto, carburante, pedaggi, parcheggi ed eventuali ingressi compresi in cassa comune.

giorno 5

I 12 apostoli direzione Melbourne

nature
100 %
I 12 apostoli

Questa mattina trascorriamo ancora alcune ore a Mount Gambier, Terrazza Watson, 

Le bellissime rose sono una caratteristica straordinaria del famoso Cave Garden/Thugi, un'area del patrimonio statale, nel centro del Monte Gambier. Con il suo giardino storico che scorre in profondità nella dolina, questa zona è un ottimo punto d'incontro per la gente del posto. Ci sono diverse piattaforme di osservazione che pendono drammaticamente sopra la dolina. Un vantaggio in caso di pioggia è la spettacolare cascata.

Nel pomeriggio ci spostiamo verso la costa. Percorrendo la magnifica Great Ocean Road arriviamo ai 12 Apostoli, imponenti pilastri rocciosi che si ergono sull’oceano. Vento e onde li hanno consumati e oggi ne restano 8, ma il maestoso spettacolo di queste colonne alte fino a 45 m resta unico! 

Lasciamo le macchine e camminiamo su uno dei vari percorsi che ci permettono di ammirare la potenza dell’oceano. Arriviamo a Loch Ard George, una particolare insenatura con pareti a picco sul mare e due spiagge di sabbia. Questa gola all’interno del Port Campbell National Park deve il suo nome al più famoso naufragio dello stato del Victoria. Il veliero Loch And che naufragò nella vicina isola di Muttonbird nel 1878.

Ci godiamo il tramonto e passiamo qui la notte, cullati dal suono delle onde.

giorno 6

Melbourne

nature
70 %
culture
100 %
party
30 %
Sveglia presto! Si va a Melbourne

Arrivati a Melbourne andiamo direttamente al cuore culturale della città, la Federation Square. L’arte ci invade da subito. I vicoli sono colorati, pieni di gallerie all’avanguardia e aborigene e famose opere di street art. 

Dallo storico molo di St Kilda passeggiamo sul lungomare. Saltiamo sul City Circle, tram che collega tutte le attrazioni della città e abbiamo solo l’imbarazzo della scelta: i Royal Botanic Gardens Victoria, le Hopetoun Tea Rooms, la deliziosa Block Arcade, la National Gallery, la più antica d’Australia.

In serata possiamo scegliere tra una moltitudine di locali etnici e poi assaggiare vodka artigianale in uno dei migliori rooftop bar con una delle migliori vedute sulla città. 


giorno 7

Melbourne

nature
80 %
party
30 %
Da Melbourne a Phillip Island

Iniziamo la giornata con la giusta carica al Two Birds One Stone, famoso locale per la colazione. Dall’elegante South Yarra percorriamo Chapel street fino all’animato quartiere di Prahran. Prima di salutare la città potremmo fare un po’ di shopping nei numerosi negozi vintage di questo caratteristico quartiere.


Verso Phillip Island

Ci rimettiamo alla guida e in un paio d’ore arriviamo sulla magica Phillip Island. Ci aspettano passeggiate, panorami mozzafiato e spettacoli naturali senza eguali. Attraversiamo l’isola fino a Nobbies, promontorio da cui è possibile ammirare grandi colonie di foche australiane e sede de Nobbies Centre Antarctic Journey. Proseguendo lungo la costa sud dell’isola scopriamo la Kitty Miller Bay, baia rocciosa dove si pratica pesca, snorkeling e surf e lo stretto di Bass. Ammiriamo la Pyramid Rock, una delle più affascinanti attrazioni naturali di Phillip Island.

Phillip Island ospita la più grande colonia di piccoli pinguini del mondo. Potremo sperimentare la magia di guardare questi incredibili uccelli marini tornare a casa dall'oceano alle loro tane ogni notte, portando alle loro famiglie il pescato, esiste qualcosa di più incredibile?

Carburante compreso nella cassa comune. Pasti,  bevande eventuali ingressi a carico del partecipante.

giorno 8

Phillip island

nature
30 %
relax
80 %
party
30 %
Ci meritiamo la spiaggia!

Oggi raggiungiamo Cape Woolamai, il punto più alto dell’isola. Da qui esploriamo sentieri con scenari da fiaba, falde acquatiche e le spiagge preferite dei surfisti. Oggi ci godiamo il mare anche noi e poi scegliamo la vineria perfetta per goderci una serata all’insegna del relax.

Gli appassionati di motori potranno fare un tour guidato dello spettacolare circuito a strapiombo sull’oceano.

Carburante compreso nella cassa comune. Pasti,  bevande eventuali ingressi a carico del partecipante.

giorno 9

Raymond Island

nature
30 %
relax
80 %
party
30 %
Gippsland Lakes

Risaliamo in macchina, attraversiamo verdi colline, foreste e strade di campagna, fino a raggiungere la regione dei Gippsland Lakes, la più grossa rete di laghi, paludi e lagune di tutta l'Australia.

Abbiamo percorso quasi 300 km e meritiamo un premio, un’esperienza unica e speciale. Prendiamo un traghetto che ci porta nella piccola e preziosa Raymond Island, casa di centinaia di koala.

In serata ci rilassiamo in riva al lago.


Carburante, traghetto compreso in cassa comune. Pasti, bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 10

Arriviamo Sydney

culture
100 %

Questa mattina partiamo per Sydney, ultima tappa della nostra grandiosa avventura.

Ci aspetta una giornata di viaggio e possiamo decidere se passare per la Capitale Canberra oppure goderci il paesaggio costiero. Arriviamo in serata a Sydney. Lasciamo le nostre auto all'autonoleggio e immergiamoci nella vita di questa splendida città


Carburante e pedaggi e eventuali trasporti compresi in cassa comune. Pasti, bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 11

Sydney

culture
100 %
Opera House e Sydney Harbour Bridge: alla scoperta del cuore della città.

Iniziamo a scoprire Sydney dai meravigliosi Royal Botanical Gardens, dove potremo passeggiare e magari fermarci a fare colazione alla Botanic House, completamente circondato dal verde! Si tratta di una vera e propria oasi naturale, che si estende per ben 30 ettari. 

Continuiamo la nostra passeggiata sul lungomare, fino a raggiungere l'Opera House di Sydney.

L'Opera House è sicuramente il simbolo di Sydney e dell'Australia, inconfondibile con la sua architettura dal design futuristico, dichiarata Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Conclusa la visita all'Opera House sarà quasi ora di pranzo, quindi attraversiamo il Circular Quay per raggiungere The Rocks, il quartiere antico di Sydney. Una volta arrivati nel quartiere passeggiamo tra le sue stradine storiche, ammirando il panorama e gli scorci sull'Opera House! The Rocks è un quartiere pieno di vita: qui, spesso, si tengono mercatini e eventi anche legati al cibo, ideali per assaggiare le specialità locali.

E mentre passeggiamo tra le vie raggiungiamo il Sydney Harbour Bridge, uno dei simboli della città, che collega il CBD (Central Business District) all'area settentrionale della città (North Shore)! Raggiungiamo il Hickson Road Reserve per ammirare il ponte proprio dal basso e scattare una foto per Instagram!

Nel primo pomeriggio dalla zona del porto immergiamoci nel CBD, ovvero il centro economico e finanziario di Sydney. Percorrete quasi tutta York Street e raggiungete il Queen Victoria Building, un meraviglioso edificio in stile romanico, in totale contrasto con i grattacieli che lo circondano. Al suo interno ci sono numerosi negozi, boutique e piccoli ed eleganti locali. Rimarremo estasiati dalla sua bellezza!

Infine, concludete questa prima giornata ammirando la città dall'alto e salendo quindi sulla cima della Sydney Tower Eye.

Eventuali trasporti e ingressi compresi in cassa comune. Pasti, bevande a carico dei singoli partecipanti.


giorno 12

Sidney

culture
100 %
Bondi Beach

Dedichiamo la giornata ad una delle attività più belle da fare a Sydney: la camminata lungo la Coogee to Bondi Costal Walk. Il punto di partenza è Coogee. 

La camminata parte dalla spiaggia di Coogee e si sviluppa per circa 6 km fino ad arrivare a Bondi Beach, percorrendo tutta la costa, con una splendida vista sull'oceano. Durante il tragitto attraverseremo Clovelly Beach, Bronte Beach e Tamara Beach fino ad arrivare a Bondi Beach, una delle spiagge più famose di Sydney, e se saremo fortunati, potremo anche avvistare dei delfini. 

Giunti a Bondi Beach, rilassiamoci un po' o godiamoci il mare. I più sportivi potranno anche partecipare ad una lezione di surf, ma attenti agli squali.

Eventuali trasporti e ingressi compresi in cassa comune. Pasti, bevande a carico dei singoli partecipanti.


giorno 13

Bye Bye Sydney

culture
100 %
E’ tempo di salutarci

Il nostro viaggio nella terra dei canguri termina qua. Ci salutiamo, con la consapevolezza di aver vissuto un’avventura che resterà per sempre scolpita nel nostro cuore.Quando torneremo a casa, le cose da raccontare saranno così tante che non sapremo da dove cominciare.

Pasti, bevande ed eventuali trasporti o escursioni locali a carico dei singoli partecipanti.


Vedi mappa