Itinerario - Armenia e Georgia Expedition: viaggio nel cuore del Caucaso

A partire da
1.100 €
Itinerario
giorno 1

Benvenuti in Armenia!

nature
10 %
history
30 %
culture
50 %
relax
10 %
Check in: la nostra avventura inizia a Yerevan

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da dove partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta.

Check-in in hotel e meeting di benvenuto, ecco qui come funziona il ritrovo! Conosciamo i nostri compagni di viaggio e andiamo subito alla scoperta di questa città, in particolare iniziamo a familiarizzare con il cibo tradizionale! La prima tappa è il mercato locale per conoscere i prodotti enogastronomici e vedere la capitale armena.

Incluso: pernottamento

Non incluso: pasti e bevande, noleggio bici

giorno 2

Alla scoperta della capitale armena, la sua sacralità e cultura

nature
30 %
history
30 %
culture
30 %
relax
10 %
Alla scoperta della capitale armena

Dopo la colazione in hotel il nostro transfer privato ci porterà alla scoperta di Yerevan insieme alla nostra guida locale parlante italiano. La Cascade e il Matenadaran sono i due simboli di questo paese, il primo per l’arte che racchiude al suo interno, il secondo per la storia di tutti i manoscritti che racchiudono la cultura Armena. Il Matenadaran è infatti la sede del più grande archivio mondiale di antichi manoscritti armeni illuminati. Qui avrai l'opportunità di vedere il libro più grande che pesa 28 chilogrammi, e il più piccolo che pesa solo 19 grammi. Ogni nazione può trovare qualcosa di interessante in questo istituto di ricerca, poiché è un luogo unico e ospita oltre 18.000 manoscritti provenienti da tutto il mondo.

Tra sacralità e cultura alle pendici dell’Ararat

Successivamente ci sposteremo al villaggio di Garni, famoso per il suo tempio pagano ellenistico del I secolo. È l'unico tempio pagano che è sopravvissuto dopo la cristianizzazione dell'Armenia. Il luogo è particolarmente famoso per i suoi bei paesaggi e la straordinaria vista che si apre sulla gola e sulle montagne circostanti. Un altro spettacolo della natura ci aspetterà scendendo lungo la gola del fiume Azat, dove troviamo la Sinfonia delle Pietre, conosciuta anche come l'organo di Basalto. Queste colonne di basalto si sono formate a seguito della lava che si muove lentamente. Questo monumento naturale è il punto culminante della zona e il luogo preferito per i picnic per i locali. Ci spostiamo poi al Monastero di Geghard (IV secolo d.C. e sito patrimonio dell'umanità dell'UNESCO con protezione potenziata). Qui troviamo diverse chiese e tombe, molte delle quali scavate nella roccia, che illustrano l'apice dell'architettura medievale armena. Il complesso di edifici medievali è inserito in un paesaggio di grande bellezza naturale, circondato da imponenti scogliere all'ingresso della Valle di Azat. Il luogo è molto famoso tra i locali per le cerimonie di battesimo e i matrimoni, quindi molto spesso sarai un partecipante ad hoc agli eventi tradizionali durante la visita del sito. La visita del complesso monastico del IX secolo sulla penisola di Sevan chiamato Sevanavank, può essere considerata il punto esatto da cui si può ammirare tutta la bellezza del lago SevanIl tramonto ci attenderà a fine pomeriggio, per regalarci l’ultimo giorno in terra armena con una vista mozzafiato.

Incluso: trasferimento privato con van e autista, guida locale parlante Italiano per l’intera giornata

Cassa comune: ingresso al Matenadaran

Non incluso: pasti e bevande

giorno 3

Ultime visite in Armenia e poi direzione Georgia!

nature
30 %
history
30 %
culture
30 %
relax
10 %
L’Armenia Cristiana dei Monasteri

Dopo colazione, il nostro autista e la nostra guida ci porteranno alla visita al monastero di Goshavank a Dilijan.

Successivamente ci trasferiremo al monastero di Haghpat, che insieme al monastero di Sanahin è un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Il monastero di Haghpat è noto per la sua complessità architettonica e la sua posizione panoramica. Dopo la visita a questi monasteri, è tempo di recarci alla fortezza di Akhtala, una struttura fortificata storica con una chiesa all'interno. La fortezza è famosa per i suoi affreschi medievali unici.

Bye Bye Armenia

L’ultima tappa in Armenia è Bagratashen, passaggio imprescindibile per attraversare il confine. Qui il nostro van ci lascerà al confine via terra per salutare l’Armenia. Dall’altra parte del confine, a Sadakhlo, ci aspetterà il nostro nuovo autista georgiano, per portarci alla scoperta di questo nuovo stato da visitare. Nel tardo pomeriggio arriveremo a Tbilisi, la capitale della Georgia, pronti a conoscere anche questa nuova città!

Incluso: trasferimento privato con van e autista in Armenia e in Georgia, guida locale

Cassa comune: ingressi ed escursioni

Non incluso: pasti e bevande

giorno 4

Tbilisi

nature
10 %
history
30 %
culture
50 %
relax
10 %
Tour classico della moderna Tbilisi

Dopo la colazione la giornata è totalmente dedicata alla conoscenza di questa capitale con la nostra guida locale parlante italiano. Il programma comprende la visita alla città vecchia e alla città nuova. Iniziamo la nostra visita da Tbilisi vecchia con la Cattedrale di Sioni (VII sec). Saliamo al colle per visitare la Fortezza di Narikala (IV sec), una delle fortificazioni più vecchie della città, poi arriviamo alle Terme Sulfuree con le caratteristiche cupole in mattoni.  

Tbilisi la Street Art e il mercato delle pulci

Il pomeriggio è dedicato alla Tibilisi Hippie e alla Street Art. La zona di Fabrika e il mercato delle pulci ci faranno tornare indietro con gli anni e ci aiuteranno a capire l’arte e la storia di questa cultura.

Incluso: trasferimento privato con van e autista, guida locale parlante italiano           

Cassa comune: ingressi ed escursioni

Non incluso: pasti e bevande

giorno 5

Verso la regione del Kakheti

nature
10 %
history
30 %
culture
50 %
relax
10 %
Tour classico nella regione del Kakheti

Oggi viaggeremo nella regione di Kakheti, che è rinomata per la sua straordinaria ospitalità, i campi fertili, i grandi vigneti e l'eccellente vino. Naturalmente, qui non possiamo non assaggiare i loro vini, mentre ascoltiamo i metodi tradizionali per prepararli, metodi che esistono da più di 8000 anni. Il metodo georgiano di vinificazione è un patrimonio culturale immateriale dellUNESCO. Non ci faremo mancare nemmeno una visita al convento di Bodbe con la tomba di Santa Nino, la giovane donna che convertì il popolo georgiano al cristianesimo. Visiteremo la cittadina di Sighnaghi, che incanta i visitatori con il suo fascino speciale. Qui potremo vedere vecchie case con balconi tipici georgiani intagliati. Sighnaghi con un'incredibile posizione arroccata su un'alta collina si affaccia sul Caucaso coperto di neve, che incombe in lontananza attraverso la vasta valle degli Alazani. Visiteremo la casa-museo di Alexander Chavchavadze, famoso poeta georgiano, con il suo bellissimo giardino. Raggiungeremo poi la cantina dove potremo finalmente provare i vini della zona!

Incluso: trasferimento privato con van e autista, guida locale parlante italiano, degustazione di vini     

Cassa comune: ingressi ed escursioni

Non incluso: altri pasti e bevande

giorno 6

La vecchia capitale

nature
30 %
history
30 %
culture
30 %
relax
10 %
Mtskheta

La mattina partiamo verso occidente per visitare la capitale antica ed il centro religioso della Georgia: Mtskheta e i suoi monumenti storici, il Monastero di Jvari e la Cattedrale di Svetitskhoveli. Il Monastero di Jvari sorge in cima a un’alta collina, il principe Stepanoz costruì l’attuale chiesa cruciforme. La cattedrale di Svetitskhoveli, invece, è considerata uno dei luoghi più sacri in Georgia poiché si crede che qui fu sepolta la tunica di Cristo. Entrambe fanno parte del patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Procediamo poi per la grande via della Seta, fino a raggiungere Gori. Qui avremo la possibilità di visitare la casa-museo di Stalin. Lungo la via della Seta visiteremo Uplistsikhe, la città scavata nella roccia. La più antica città rupestre esistente in Georgia. Si cammina lungo le strade antiche, tra palazzi reali, templi pagani e chiese cristiane. Potremo osservare un teatro scavato nella roccia e il banco di una farmacia. I resti degli ampi granai e i recipienti di terracotta per la conservazione del vino ci daranno un’idea di come si svolgesse la vita quotidiana degli abitanti del luogo. 

Incluso: trasferimento privato con van e autista, guida locale parlante italiano, cena di arrivederci    

Cassa comune: ingressi ed escursioni

Non incluso: altri pasti e bevande

giorno 7

Arrivederci Georgia!

nature
30 %
history
30 %
culture
30 %
relax
10 %
Check-out e saluti

Tempo di saluti: ci vediamo alla prossima avventura WeRoad!

Fine dei servizi di WeRoad.

N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).

Vedi mappa