Itinerario - Argentina Expedition: esperienza autentica tra calcio e gauchos

A partire da
1.399 €
Itinerario
giorno 1

Benvenuti a Buenos Aires!

history
20 %
culture
80 %
Bienvenido a Buenos Aires

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta!

Check-in in hotel a Buenos Aires, ecco qui come funziona il ritrovo! Iniziamo a conoscere questa vibrante metropoli nella nostra prima notte tutti insieme, magari assaggiando subito qualcosa di tipico della cucina locale.

Transfer locali inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti

giorno 2

San Telmo e La Boca

history
30 %
culture
40 %
party
30 %
Esplorando la città

Ci svegliamo e realizziamo di essere in una delle città più incredibili del mondo. Passeggiamo per il centro attraversando la maestosa Plaza de Mayo per arrivare sino al quartiere di San Telmo, uno dei quartieri più antichi della città dove possiamo ancora ammirare numerosi edifici di epoca coloniale. Se passiamo di qui di Domenica strade e piazze si trasformano in un vivace mercato a cielo aperto, la Feria de San Telmo, dove acquistare oggetti di artigianato, scherzare con qualche artista di strada o buttarci sullo street food.

Fútbol Experience

In Argentina e soprattutto a Buenos Aires il calcio è una cosa molto seria. Sono ben 21 le squadre professionistiche della città e ben 6 partecipano alla Primera Division, il massimo campionato argentino. La passione per la propria squadra si vive ad ogni angolo ed in ogni momento della giornata, senza distinzioni di sesso, età o classe sociale. Qui troviamo due delle squadre più importanti del mondo: il Boca Juniors, con La Doce che non smette mai di sostenere la squadra all’interno dell’iconico stadio La Bombonera, e gli acerrimi rivali del River Plate che giocano le partite di casa nell’imponente Monumentàl. Oggi guidati da un tifoso locale viviamo l’evento della partita di calcio come fanno normalmente gli argentini, utilizziamo i mezzi di trasporto, beviamo il tipico fernet e cola in un bar zeppo di tifosi e ci godiamo tutte le vibrazioni della gente all’interno dello stadio. Che sia Boca, River o una delle altre molteplici squadre della zona una cosa è certa, lo spettacolo in campo e sulle tribune è assicurato.

Guida locale e biglietto per la partita inclusi nella quota viaggio. Transfer locali inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 3

Gaucho Experience

nature
40 %
history
10 %
culture
30 %
relax
10 %
party
10 %
Giornata nella pampa

Lasciamo la città per inoltrarci nella zona rurale della pampa fino a raggiungere San Antonio de Areco. In questa tranquilla cittadina nel centro della campagna argentina possiamo scoprire tutto sulla cultura dei gauchos ed entrando in uno dei vecchi bar (pulperia) ci sembrerà di aver viaggiato indietro nel tempo per circa un secolo. Conosciamo meglio dove nasce questa cultura e come si è sviluppata nel corso degli anni mantenendo anche al giorno d’oggi i suoi tratti distintivi. Si è fatta ora di pranzo, ci aspettano empanadas ed un classico della cucina del luogo, l’asado.

A cavallo nell’estancia

Dopo esserci rifocillati per bene ci prendiamo del tempo per goderci la nostra permanenza in uno degli storici ranch della pampa. È il momento di goderci l’aria pulita e l’atmosfera rilassata della vita all’interno dell’estancia, magari salendo su un cavallo per una breve escursione nei terreni della tenuta e sentendoci parte per un attimo di questo lontano modo di vivere. Prima di lasciare la campagna e tornare verso la città ci lasciamo trasportare dallo spirito festaiolo gaucho durante uno spettacolo musicale o una dimostrazione di abilità a cavallo.

Gaucho Experience con pranzo e transfer inclusi nella quota viaggio. Transfer locali inclusi in cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 4

Il delta del Paranà

nature
70 %
culture
10 %
relax
20 %
Arriviamo a Tigre

Anche oggi scegliamo di lasciare la città per addentrarci nel labirintico paradiso fluviale del delta del Paranà. Raggiungiamo la graziosa cittadina di Tigre, località ricca di negozi di artigiani locali situata sulla sponda a sud del fiume. Ed è proprio per questo che la nostra prima fermata è Puertos de los frutos, ex mercato della frutta riconvertito in un tipico mercatino dell’artigianato. Passeggiamo sulle rive tranquille del fiume solcato dalle numerose imbarcazioni che i locali utilizzano per spostarsi tra i canali, i quali si addentrano nella rigogliosa natura che domina il paesaggio.

Tuffo nella natura

Ora è il momento di lasciare la terra ferma per esplorare il delta del secondo fiume più lungo del Sudamerica. Il reticolo di canali e fiumiciattoli formato dal fiume Paranà si snoda per chilometri formando una miriade di isolette ricche di vegetazione, noi possiamo decidere di salire su un comodo battello o provare un’attività più adrenalinica pagaiando a bordo di un kayak. Questa è un’area famosa anche per il birdwatching e con un po’ di fortuna potremo incontrare diverse specie di uccelli acquatici.

Escursione sul delta del Paranà e transfer inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 5

Verso Rosario

history
20 %
culture
50 %
party
30 %
La Cuna de la Bandera

Lasciamo la tranquillità del Paranà per raggiungere una delle città più popolose di tutta l’Argentina. Dopo qualche ora di bus attraverso la pampa, arriviamo a Rosario, conosciuta anche come Culla della Bandiera. Fu proprio qui, infatti, che Manuel Belgrano nel 1812 innalzò per la prima volta la bandiera della nazione con le bande biancoazzurre ed il Sol de Mayo al centro.  

La ciudad del Fútbol

Giusto il tempo di dare una sbirciatina alle vie del centro per ricordarci che siamo nella città del calcio, a questo luogo infatti sono legati moltissimi protagonisti della storia del pallone. Proprio a Rosario sono nati Jorge Valdano, Angel Di Maria ed uno dei più grandi di tutti i tempi, Lionel Messi. La passione è talmente fuori controllo che Rosario è anche il luogo dove è nata la Chiesa Maradoniana, religione fondata dai seguaci del “Dio del calcio” Diego Armando Maradona. Possiamo avere la possibilità di entrare nuovamente in uno stadio argentino, se in città è in programma una partita delle “Canallas” del Rosario Central o dei “Leprosos” del Newell’s Old Boys.

Transfer per Rosario incluso nella quota viaggio. Transfer locali inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 6

Alla scoperta di Rosario

nature
20 %
history
40 %
culture
40 %
Una città ricca di storia

Ieri abbiamo vissuto la parte sportiva e passionale della città, ma oggi andremo a scoprire meglio la sua storia ed i suoi luoghi più importanti. Partiamo da Plaza 25 de Mayo, nel cuore del centro storico, dove troviamo anche la Catedral de Nuesta Senora del Rosario e poco più distante il Monumento Històrico Nacional a la Bandera.  Altre tappe del nostro tour potrebbero essere la casa dove nacque il rivoluzionario Ernesto Che Guevara oppure uno degli stupendi parchi cittadini dove trovare un po’ di relax, come il Parque Independencia o il Parque Urquiza.

Ritorniamo a Baires

Certamente si sta molto bene rilassati sul fiume Paranà magari sorseggiando un buon mate come dei veri argentini, ma, purtroppo, è tempo di prendere i nostri zaini e salire sul bus che ci ricondurrà nella capitale. C’è ancora moltissimo da vedere in questa città piena di vita e questa serata ci buttiamo in uno dei moltissimi locali dove si esibiscono i talentuosi ballerini di tango della città. L’intenso e passionale spettacolo del tango argentino è qualcosa di unico e poterlo vivere proprio qui dove è nato è ancora più inimmaginabile.

Transfer per Buenos Aires incluso nella quota viaggio. Transfer locali inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 7

A spasso per Buenos Aires

nature
10 %
history
20 %
culture
30 %
party
40 %
El Barrio Parisino

Abbiamo una giornata intera per scovare nuovi tesori tra i quartieri di Buenos Aires. Dopo un’abbondante colazione con le prelibatezze locali ci dirigiamo verso il quartiere della Recoleta, chiamato “barrio parisino” per le atmosfere che ricordano la capitale francese. Tra eleganti giardini e palazzi lussuosi si trova un luogo di grande interesse architettonico, il Cimitero della Recoleta dove riposano in pace grandi personaggi della storia del paese, come ad esempio Evita Peròn. Possiamo proseguire la nostra esplorazione della città raggiungendo il moderno quartiere di Puerto Madero per ammirare il Puente de la Mujer di Calatrava, passeggiare per i viali che abbelliscono questa zona o spostarci nella Reserva Ecològica Costanera Sur per ammirare stupendi paesaggi naturali a pochi passi dal centro.

La movida di Palermo

Nell'ultima notte insieme a Buenos Aires, vogliamo chiudere alla grande questa esperienza e per farlo ci facciamo belli e ci lanciamo nell’intensa movida del quartiere Palermo. Quello che di giorno è un ordinato e tranquillo quartiere dove fare shopping o gustarsi un buon caffè, di notte prende vita soprattutto nella zona rinominata “Palermo Soho”. Dopo aver preso confidenza con il luogo in uno dei numerosissimi bar che circondano Plaza Serrano possiamo scegliere l’evento che più ci piace in uno dei vari club che ospitano spesso dj internazionali di differenti generi musicali.

Transfer locali inclusi in cassa comune. Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.

giorno 8

Arrivederci Argentina!

culture
100 %
Saluti

È stata un’avventura incredibile, in un paese molto particolare, ma che sicuramente ci ha fatto innamorare delle sue tradizioni, dei suoi colori e della sua gente. L’Argentina ci resterà sempre nel cuore come i nuovi amici che abbiamo conosciuto durante questo stupendo viaggio e che ora purtroppo è venuto il momento di salutare. Ma sarà solo un arrivederci, sicuramente ci rivedremo in giro per il mondo!

Pasti, bevande ed eventuali trasporti o escursioni locali a carico dei singoli partecipanti.

Fine dei servizi di WeRoad. N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).

Vedi mappa