Itinerario - Svizzera Romanda Express

A partire da
699 €
Itinerario
giorno 1

Benvenuti in Svizzera Romanda

culture
100 %
Benvenuti nella Svizzera romanda

I voli aerei e i treni da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da quale aeroporto partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta!

Check-in in hotel a Ginevra, ecco qui come funziona il ritrovo! Iniziamo subito con un aperitivo di benvenuto/cena sul bordo del lago più grande d’Europa. In Svizzera molti locali chiudono presto, quindi se siete abituati a cenare alle 22, sappiate che a quell’ora probabilmente sarete al dolce.

giorno 2

Un viaggio nel passato, dal Big Bang ad oggi

history
50 %
culture
100 %
Il CERN

Sveglia comoda, ma non troppo, saremo infatti noi i primi visitatori della giornata presso il famoso Centro di Ricerca Nucleare di Ginevra (in realtà si trova a Meyrin, a pochi km da Ginevra).

Migliaia di scienziati e ricercatori (e tanti Nobel) sono passati e passano da lì. Visiteremo uno dei maggiori esperimenti del Large Hydron Collider (sì, quello dove hanno scoperto il Bosone di Higgs) e poi ci divertiremo nel nuovo spazio espositivo del Science Gateway.

N.B. La visita in caverna può variare a seconda del periodo e del funzionamento dell' acceleratore del Large Hydron Collider

Ginevra Old Town

Al pomeriggio torniamo in centro città e ci dedichiamo all’arte. MAMCO o Museo di Arte e Storia? A noi la scelta.

Una volta terminato il tour artistico potremmo fare un salto ai mercatini natalizi o, in estate, un tuffo nelle acque balneabili del lago, magari anche con un’oretta di paddle per prepararci alla cena a base di prodotti locali: formaggio e patate!

In alternativa si può pensare di visitare la sede dell’ONU (in base alla disponibilità). Insomma, a Ginevra non ci si può annoiare!

giorno 3

Montreux e I vigneti patrimonio dell’UNESCO

nature
50 %
history
30 %
culture
100 %
relax
30 %
party
10 %
Degustaizone di vino nel Lavaux

Per raggiungere Montreux attraverseremo i famosi vigneti del Lavaux, patrimonio dell’UNESCO. Perché non fare un pit stop qui direte voi! Beh, affare fatto!

Nella mattina esploreremo uno dei domains immersi nel verde di questo posto speciale, famoso per i suoi vini pregiati e per la sua maestosa bellezza.

Costo del tour compreso nella cassa comune. Il prezzo varia in base alla disponibilità dei domains

Montreux

Culla della musica e non solo. Montreux era il posto del cuore di Freddy Mercury, ma anche di artisti come Charlie Chaplin e Audrey Hepburn. Sapevate che Charlie scelse Vevey, una città a pochi km da Montreux per vivere? E che Audrey sia sepolta a pochi km dal lago Lemano? Questa città è un altro gioiello made in Svizzera.

In estate, a luglio è possibile assistere al Montreux Jazz Festival. In inverno invece ci si lascia trasportare dai meravigliosi e famosissimi mercatini natalizi di Montreux.

giorno 4

Oltre il confine, si va in Francia.

nature
100 %

Ginevra è capoluogo della Svizzera Romanda senza dubbio. Si parla francese, non per niente si trova in un piccolo angolo remoto della Svizzera, circondata dalla Francia e con la quale condivide il grande lago Lemano.

Oggi ci sposteremo oltre il confine svizzero e ce ne andremo sul Monte Saleve per ammirare la scintillante città di Ginevra dall’alto. Chi vede per primo il Jet d'Eau vince una foto ricordo non sfocata!

Qui ci potremo incamminare verso la punta più alta, sono pochi metri, ma raccomandiamo le scarpe comode. Poi, prima di scendere nessuno ci vieta una cioccolata calda o qualsivoglia leccornia che il bar in vetta abbia da offrire. Se non siamo stanchi, alla sera possiamo fare una pausa golosa nel borgo di Carouge, una zona antica di Ginevra dove si respira l’aria svizzera, ma di tanti anni fa.

giorno 5

Saluti e via verso casa

Il nostro viaggio è giunto il termine ed è arrivato il momento dei saluti... arrivederci WeRoaders, al prossimo viaggio!

Vedi mappa