Itinerario - Arabia Saudita: viaggio tra modernità e tradizione

A partire da
1.199 €
Itinerario
giorno 1

Benvenuti in Arabia Saudita!

culture
100 %
relax
80 %
Check-in: la nostra avventura inizia a Jeddah

I voli aerei da/per l'Italia non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da dove partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci. Questo per darti la massima libertà di scelta.

Check-in in hotel a Jeddah e meeting di benvenuto! Iniziamo a familiarizzare con la metropoli saudita facendo due passi sul pittoresco lungomare e osservando la città rianimarsi nelle ore serali, quando la calura si sarà finalmente attenuata. Per la nostra prima cena potremo optare per piatti tipici locali, o rimanere fedeli ai gusti occidentali: a Jeddah non mancano le opzioni per soddisfare qualsiasi nostra esigenza!

Incluso: pernottamento con prima colazione

Non incluso: pasti e bevande

giorno 2

"Jeddah Ghair"

nature
20 %
history
70 %
culture
90 %
relax
30 %
party
10 %
Alla scoperta di Jeddah

I suoi abitanti sono soliti dire “Jeddah Ghair”, ovvero "Jeddah è diversa", perché più cosmopolita e rilassata nei costumi rispetto alla capitale Riyadh, anche per via del 40% di residenti stranieri.

Iniziamo il nostro viaggio di prima mattina, recandoci al tradizionale mercato del pesce, con le barche dei pescatori appena arrivate, che sorprende sia per l'abbondanza di pesci che per l’estrema pulizia. Proseguiremo nel vecchio quartiere di Al-Balad, centro storico della città e patrimonio dell’Unesco, dove sorgono più di quattrocento palazzi storici: i più antichi risalgono a cinquecento anni fa e ricordano le case yemenite. Ci recheremo poi nel Suq, con le sue botteghe artigianali, per ammirarne la moltitudine di colori e lasciarci inebriare da profumi che forse non riconosceremo.

Lungo le Corniche

Nel pomeriggio ci godiamo un po' di fresco all’interno del Museo Al-Tayebat, che racconta l’evoluzione storica della città. Al suo interno custodisce fedeli ricostruzioni dell'architettura tradizionale hijazi, caratterizzata da vetrate colorate sovrapposte a reticoli di legno e decorazioni in muratura di corallo.

Proseguiamo nella zona a nord, lungo le Corniche, ovvero il lungomare di Jeddah, dove sorge la famosa Moschea Galleggiante, chiamata così perché unita alla terraferma solo da una sottile striscia di terra che dà l’illusione che sia sospesa sulle acque del mare. incontreremo anche curiose sculture, realizzate dai più celebri artisti (Arnaldo Pomodoro, Henry Moore e Jean Mirò, per citarne alcuni), che sono diventate un vero simbolo della città. La sfida è riuscire a scorgere una bicicletta gigante, un’auto bianca su un tappeto volante e tantissime altre immagini eccentriche che popolano la zona!

Incluso: pernottamento con prima colazione

Cassa comune: ingressi ed escursioni

Non incluso: pasti e bevande

giorno 3

Che il viaggio on the road abbia inizio!

history
70 %
culture
90 %
relax
20 %
Medina, la Città Santa

Dopo una soddisfacente colazione, partiremo con le nostre auto per dirigerci verso Medina, la città del Profeta, che accolse Maometto in fuga da La Mecca nel 622 D.C., anno d'inizio del calendario islamico. Qui Maometto fondò la prima comunità musulmana e la città è oggi meta di pellegrinaggio, insieme a La Mecca, per milioni di fedeli.

Il cuore sacro della città è rappresentato dalla moschea del Profeta, commissionata da Maometto in persona e dove riposano le sue spoglie. Chi non è di fede musulmana non può accedere all'interno di questo luogo sacro, ma faremo una sosta per poterli ammirare e osservare il flusso di fedeli proveniente dai più disparati angoli del mondo.

In direzione Al-Ula

Al termine di una meritata pausa, lasceremo Medina alla volta di Al-Ula, dove arriveremo nel tardo pomeriggio. Ad attenderci un lussuoso campo tendato, che sarà la nostra casa per i giorni successivi.

Se i tempi lo permetteranno, avremo la fortuna di ammirare il primo tramonto nella valle di Ashar, altrimenti ci godremo una serata di relax sotto le stelle.

Incluso: pernottamento con prima colazione, noleggio auto

Cassa comune: benzina e pedaggi

Non incluso: pasti e bevande

giorno 4

I tesori di Al-Ula

nature
30 %
history
70 %
culture
90 %
relax
30 %
party
10 %
Non c'è solo Petra

Sconosciuta ai più, Al-Ula sorse nel VI secolo in prossimità di una lussureggiante oasi nel deserto, come crocevia lungo la Via dell’Incenso, e ospita il più importante sito Nabateo a sud di Petra, a cui nulla ha da invidiare.

La mattina visiteremo Hegra, il primo sito dell’Arabia Saudita riconosciuto come Patrimonio dell’Umanità, antichissimo insediamento del regno Nabateo, che conserva oltre 130 tombe scavate nella roccia, la cui bellezza e raffinatezza ci toglierà letteralmente il fiato.

Un tramonto iconico

Nel pomeriggio ci sposteremo verso l’area geologica e naturalistica di Al-Ula, con le sue maestose conformazioni rocciose, tra cui la più iconica è indubbiamente la Elephant Rock.

Potremo goderci un magico tramonto ammirando le rocce tingersi di rosse e arancione, con mille giochi di luci e ombre a creare uno scenario davvero suggestivo davanti ai nostri occhi.

Incluso: pernottamento con prima colazione, noleggio auto

Cassa comune: benzina, pedaggi, eventuali escursioni e ingressi

Non incluso: pasti e bevande

giorno 5

Un tuffo nella storia araba

nature
50 %
history
70 %
culture
90 %
relax
30 %
party
10 %
Il regno di Lihyan

Questa mattina torneremo indietro nel tempo a Dedan, città citata nel libro della Genesi e antica capitale del regno Lihyan, dove potremo ammirare le tombe scavate nella roccia, tra cui la famosa Tomba dei Leoni.

Proseguiremo verso Jabal Ikmah, un magnifico canyon nel deserto, che ci farà fare un tuffo nel passato grazie alle sue incredibili iscrizioni nella roccia, risalenti alla lingua pre-araba.

La città vecchia

Ci sposteremo poi lungo il Sentiero delle Oasi fino alla città vecchia di Al-Ula, un sito dove sono ancora conservate case, negozi e piazze utilizzate dai pellegrini che percorrevano la strada da Damasco a La Mecca fino al XII secolo.

Incluso: pernottamento con prima colazione, noleggio auto

Cassa comune: benzina, pedaggi, eventuali escursioni e ingressi

Non incluso: pasti e bevande

giorno 6

Arrivederci Al-Ula

nature
30 %
history
70 %
culture
90 %
relax
30 %
party
10 %
L'innovazione nel deserto

Prima di lasciare Al-Ula in direzione del Mar Rosso, visiteremo la spettacolare Maraya Concert Hall, un gigantesco cubo di specchi che rappresenta un centro culturale e ospita numerosi spettacoli, concerti ed eventi.

Se avremo tempo a sufficienza, potremo valutare di lanciarci in una delle tante esperienze offerte da Al-Ula, come la zip line, il volo in elicottero, hiking nel deserto e così via: avremo solo l’imbarazzo della scelta!

In viaggio verso il mare

Nel primo pomeriggio riprenderemo il nostro viaggio e ci sposteremo verso la costa per raggiungere Yanbu, una delle principali destinazioni balneari dell’Arabia Saudita, dove il deserto raggiunge il Mar Rosso.  

Incluso: pernottamento con prima colazione, noleggio auto

Cassa comune: benzina, pedaggi, eventuali escursioni e ingressi

Non incluso: pasti e bevande

giorno 7

Arrivederci Arabia Saudita!

history
70 %
culture
90 %
relax
20 %
Check-out e saluti

Ci sveglieremo nella nostra camera affacciata sul Mar Rosso, degno inizio di quest’ultima giornata in Arabia Saudita, in cui potremo goderci qualche ora di relax. Avremo solo l’imbarazzo della scelta: potremo poltrire su un lettino bordo piscina o fare un tuffo in mare, per ammirare i coloratissimi coralli e nuotare insieme ai milioni di pesciolini che li popolano.

Nel primo pomeriggio torneremo a Jeddah per restituire le auto e salutarci. Stiamo per tornare a casa, ma con tanti nuovi amici ed il cuore pieno di ricordi meravigliosi!

N.B. Nel caso si decidesse di prenotare il volo di rientro in questo giorno, vi consigliamo di partire non prima delle ore 18.

Fine dei servizi di WeRoad.

N. B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).

Vedi mappa