Zero idee per Capodanno?

Itinerario - Isole Faroe 360°

giorno 1

Benvenuti alle Isole Faroe

culture
100 %
Check in

I voli aerei da/per le Isole Faroe non sono inclusi nel pacchetto, così potrai decidere da dove partire, a che ora e con la compagnia aerea che preferisci... Questo per darti la massima libertà di scelta.

Check-in in hotel a Tórshavn e subito dopo cena tutti insieme! Qual'è il modo migliore di iniziare quest'avventura se non condividendo il cibo e la cultura locale?

Pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 2

Isola di Vagar: paesini di Bøur, Gasadalur e Sorvagstan, il lago che si affaccia sull’oceano.

nature
100 %
Paesini di Bøur, Gasadalur e la cascata sull’oceano Múlafossur
Vedi mappa

Ci troviamo sull'Isola di Vágar, la più occidentale delle così dette 'grandi isole' di cui le Isole Faroe sono composte. Partiamo da Tórshavn alla volta di Bøur, un piccolo villaggio con casette di legno e tetti ricoperti di torba. Da qui ci dirigiamo verso ovest e raggiungiamo la fine della strada. Proprio così, qui troviamo Gasadalur, un grazioso villaggio che fino pochi anni fa era raggiungibile solo in barca o elicottero. Oltre all'unicità di questo villaggio, ci troviamo vicino a Múlafossur, una maestosa cascata che si getta nell'oceano. Ah dimenticavamo, potremmo vedere anche i puffin!

Il lago di Sorvagstan
Vedi mappa

Il lago Sorvágsvatn è un grande lago di acqua dolce che si trova a ridosso di un precipizio sull'Oceano Atlantico. Viene anche chiamato "lago sospeso", infatti per un'illusione ottica sembra proprio galleggi sull'oceano - vedere per credere.

Vedi mappa
Noleggio auto e cena di benvenuto inclusi nella quota viaggio. Benzina e ingressi inclusi nella cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 3

Isola di Mykines: alla ricerca dei Puffin

nature
100 %
Isola di Mykines
Vedi mappa

L'Isola di Mykines è l'isola più occidentale tra tutte. Ci troviamo nel posto perfetto per vedere i famigerati puffin. Infatti, se non siamo stati abbastanza fortunati da vederli gli altri giorni, qui troviamo la colonia più numerosa delle Isole Faroe.

Vedi mappa
Noleggio auto incluso nella quota viaggio. Benzina e ingressi inclusi nella cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 4

Isola di Vagar: il magnifico faraglione di Drangarnir

nature
100 %
Trekking alla ricerca del magnifico faraglione di Drangarnir

Abbandoniamo l'isola dei puffin per ritornare a Vagar, questa volta per raggiungere il faraglione di Drangarnir. In realtà sono due speroni rocciosi Stóri Drangur e Lítli Drangur nel mezzo dell'oceano. La natura crea paesaggi spettacolari!

Noleggio auto incluso nella quota viaggio. Benzina e ingressi inclusi nella cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 5

Isola di Kalsoy: tra leggende e trekking

nature
100 %
La leggenda della donna foca di Mikladalur e trekking verso il Faro di Kallur
Vedi mappa

Per il nostro quinto giorno raggiungiamo l'Isola di Kalsoy! Prima di tutto ci dirigiamo verso

Mikladalur, un paesino silenzioso con una vista bellissima. Scendendo fino il mare potremo osservare la statua della donna-foca, protagonista di una leggenda popolare (che avremo modo di leggere in loco 😉).

La giornata non è finita qui! Raggiungiamo l'estremità settentrionale dell'isola e punto di partenza dell'escursione al Faro di Kallur. Il terreno è umido ma la fatica verrà ripagata alla raggiungimento della meta: un piccolo faro situato sulla cima di una ripida scogliera popolata da una miriade di volatili, chissà magari rivedremo qualche puffin!

Vedi mappa
Noleggio auto e traghetto per Kalsoy inclusi nella quota viaggio. Benzina e ingressi inclusi nella cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 6

Isola di Stremoy: il magico paesino di Saksun, le spettacolari Cascate “Fossa” e lezioni di surf a Tjornuvik.

nature
100 %
Il magico paesino di Saksun, le spettacolari Cascate “Fossa” e lezioni di surf a Tjornuvik.
Vedi mappa

Giorno 6. Raggiungiamo l'isola di Stremoy, la più grande e più popolosa tra le Isole Faroe. Prima di tutto visitiamo il paesino di Saksun, all'estremità nord-occidentale. Poi vi dirigiamo alle cascate Fossa, le più grandi delle Isole Faroe con un dislivello di 140 m.

In fine ci spingiamo ancora più a nord verso il villaggio di Tjornuvik, antico sito vichingo, per noi è arrivata l'ora di divertirsi sulla tavola da surf!

Vedi mappa
Noleggio auto incluso nella quota viaggio. Benzina e ingressi inclusi nella cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 7

Trekking sul monte Slaettaratindur: la più alta montagna delle Faroe

nature
100 %
Monte Slaettaratindur

La montagna Slættaratindur è la più alta dell'arcipelago, raggiunge gli 880m. La vista dalla cima è mozzafiato!

Noleggio auto incluso nella quota viaggio. Benzina e ingressi inclusi nella cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 8

Isola di Eysturoy: le cascate sull’oceano del paese Eiði, il porto naturale di Gjogv e Torshvan, la capitale

nature
100 %
Isola di Eysturoy

Raggiungiamo l'Isola di Eysturoy attraversando il ponte stradale conosciuto come l'unico ponte sull'Oceano Atlantico del Nord. Ci troviamo sulla seconda isola più grande, nonché quella più ricca di rilievi.

Raggiungiamo le cascate Eiði per poi dirigerci verso Gjogv, un villaggio incantevole fatto da case colorate sull'oceano. Per finire la giornata torniamo nella capitale, Torshvan.

Noleggio auto e cena di arrivederci inclusi nella quota viaggio. Benzina e ingressi inclusi nella cassa comune. Altri pasti e bevande a carico dei singoli partecipanti.
giorno 9

Arrivederci Isole Faroe

Check out e saluti

È l'ora di salutare questo paradiso terrestre (ci riusciremo?) e salutare i nostri compagni di viaggio... Alla prossima!

Fine dei servizi di WeRoad. N.B. Il programma del tour potrebbe subire variazioni, rispetto a quanto pubblicato, per motivi non prevedibili ed esterni alla volontà di WeRoad (condizioni climatiche, festività, scioperi, ecc.).
Vedi mappa